Cause di foglie di orchidea flaccide: come salvare un fiore

Orchidee sane e belle con foglie elastiche e fioriture lussureggianti diventano una vera decorazione degli interni. Ma a volte una cura impropria provoca una perdita di elasticità delle foglie. Diventano morbidi e gradualmente si sbiadiscono. Questo succede spesso con l'orchidea phalaenopsis. Ci sono diverse ragioni per le foglie lente dell'orchidea. A seconda di ciò, decidono cosa fare quando l'orchidea ha foglie lente.

Perché le foglie di orchidea appassiscono

Se le foglie inferiori di un'orchidea si sbiadiscono, non c'è bisogno di preoccuparsi. Questi sono segni di un naturale processo di avvizzimento. A questo punto, i nutrienti passano dal piatto fogliare al substrato. Le foglie gradualmente appassite cadranno da sole. Pertanto, non è necessario romperli.

Ma se tutte le foglie dell'orchidea hanno perso turgore e rughe, il fiore ha bisogno di un aiuto immediato. In questo caso, i piatti fogliari svaniscono, su di essi appaiono una tinta giallastra e le rughe.

La prima cosa da fare se l'orchidea ha le rughe delle foglie è isolare il fiore malato da altre piante. Scopri immediatamente la causa dell'avvizzimento. La pianta viene pulita in un luogo protetto dal sole splendente in modo da non spostarla di nuovo. Tutte le medicazioni per il periodo di trattamento vengono scartate. L'irrigazione non viene eseguita fino a quando non viene stabilita la causa esatta della malattia..

Ipotermia

Le orchidee possono avere foglie morbide in inverno se lasciano il fiore in una bozza in una stanza a bassa temperatura dell'aria. Si sdraiano e sembrano uno straccio. Nel freddo inverno, il congelamento negli epifiti situati sul davanzale della finestra si verifica quando la temperatura dell'aria scende a +15 gradi. Non è possibile curare i piatti fogliari interessati. Le aree danneggiate della pianta vengono semplicemente tagliate e disinfettate con fette di cannella in polvere. Una tale pianta non ha bisogno di un trapianto.

Surriscaldare

Le piante di orchidee preferiscono crescere in un luogo caldo con luce brillante ma diffusa. Con l'esposizione diretta ai raggi ultravioletti o un intenso riscaldamento in inverno, l'aria calda distrugge il fiore. Il contenuto di epifite in cucina, dove la stufa è costantemente in funzione, porta allo stesso risultato. Con un forte riscaldamento delle parti aeree, le foglie evaporano l'umidità, cercando di abbassare la temperatura alla normalità. Le radici in questo caso sono davvero fantastiche. Ma questo porta all'incapacità di assorbire l'umidità. Pertanto, non viene rifornito e l'orchidea nel vaso lascia accigliata, perde elasticità.

Le piante di orchidee sono divise in tre gruppi di temperature:

  1. I termofili comprendono tutte le phalaenopsis, i dendrobi e alcuni Katlya. Devono essere tenuti al caldo in ogni momento. In estate, tali orchidee sono in grado di resistere a una temperatura massima di + 32 gradi durante il giorno. La temperatura dell'aria più bassa di notte in inverno per loro è di +15 gradi. In questo caso, la differenza più grande tra la temperatura diurna e notturna non deve superare i 5 gradi.
  2. Il gruppo a temperatura media comprende miltonia e odontoglossum. Si sentiranno bene in estate a temperature da +18 a +22 gradi. In inverno, le temperature più basse dovrebbero essere tra +12 e +15 gradi.
  3. I dendrobium australiani, la maggior parte dei papopedilum, i gigli sono indicati come amanti del freddo. Per loro, l'aria non dovrebbe riscaldarsi oltre i +22 gradi durante il giorno. La temperatura minima confortevole per tali piante sarà un valore di +12 gradi.

Per ripristinare il turgore fogliare dell'orchidea Phalaenopsis dopo il surriscaldamento, procedere come segue:

  1. L'epifita viene riorganizzata in profondità nella stanza per diverse ore per uniformare gradualmente la temperatura delle parti fuori terra e sotterranee.
  2. La pianta viene spruzzata, le foglie vengono pulite con un panno umido. Opzionalmente è possibile innaffiare il substrato.
  3. Riorganizzare l'orchidea in un posto più adatto per evitare il surriscaldamento.

Alcune gocce della preparazione Epin o acido succinico sulla punta del coltello vengono aggiunte all'acqua di irrigazione. Questi farmaci accelereranno il recupero dei fiori. La densità delle lame delle foglie viene ripristinata in poche ore. Con grave disidratazione, la riabilitazione richiede da tre a quattro giorni.

Eccesso o mancanza di umidità

Se le foglie di orchidea diventano morbide e appassite, spesso la ragione sta nell'irrigazione impropria. Anche asciugare un substrato in una pentola è pericoloso per la salute del fiore, come l'eccessiva umidità. Con una variazione costante del microclima nella stanza, non è sempre possibile monitorare le condizioni del substrato. Per determinare il problema, basta spostare il fiore. Se è immobile, il terreno è troppo asciutto..

Per correggere la situazione, l'irrigazione viene effettuata per immersione. Versare acqua calda addolcita in un ampio contenitore e abbassare il vaso con la pianta al suo interno in modo che il livello del liquido non raggiunga il bordo superiore del contenitore di 1 cm. Dopo 30 minuti, il substrato è completamente saturo di umidità. Quindi la pianta viene rimossa dall'acqua e lasciata drenare il liquido.

Le conseguenze del sistema del golfo della radice sono più difficili da eliminare. In questo caso, la probabilità di decomposizione della radice è alta. Determinare immediatamente questa condizione è molto difficile. Esternamente, i segni di decadimento potrebbero non apparire per molto tempo. A volte anche la fioritura inizia sull'orchidea con radici marce, che iniziano a diventare nere. Se l'orchidea phalaenopsis sbiadisce le foglie, la lesione ha raggiunto un valore critico e il sistema radicale non è più in grado di fornire nutrimento alla parte aerea.

Turgor può tornare alle foglie dopo il trapianto. Per fare questo, la pianta viene pulita da pezzi di substrato e accuratamente ispezionata. Dopo aver lavato l'apparato radicale con acqua corrente, tutte le parti danneggiate vengono tagliate e trattate con carbone attivo tritato. Quindi lasciare asciugare all'aria il fiore e trapiantarlo in un substrato fresco.

Malattie del sistema radicale

Se la temperatura nella stanza è normale e l'irrigazione viene eseguita in conformità con tutte le regole e le foglie di un bambino o di una pianta adulta sono ancora appassite, il problema potrebbe essere nascosto nello stato delle radici.

Le piante di orchidee sono molto resistenti. Possono essere ripristinati anche con un numero minimo di radici vive. Pertanto, anche con la completa assenza di radici viventi, non è necessario rifiutare la rianimazione.

Al fine di salvare l'orchidea e riportare il turgore alle foglie, il fiore viene estratto dal vaso ed esaminato le radici. Tutte le aree annerite, interessate dalla putrefazione, vengono tagliate. Le sezioni devono essere trattate con polvere di cannella o carbone attivo. La pianta viene trapiantata in terreno fresco. Per il periodo di recupero, vengono rimosse tutte le medicazioni superiori..

Parassiti e malattie

Una causa comune di caduta delle foglie, rughe o ingiallimento è l'attacco dei parassiti. Nello strato superiore del substrato, iniziano le larve degli scarabei delle schiaccianoci. Si stabiliscono su radici giovani e si nutrono di esse. Di conseguenza, il sistema radicale di una pianta in fiore perde la sua capacità di assorbire acqua e sostanze nutritive. Le foglie flaccide ripristinano un trapianto urgente. È necessario svuotare il sistema di root. Quindi il fiore viene spostato su terreno fresco..

Le foglie epifite possono diventare letargiche o scurirsi a causa dell'infezione da un'infezione fungina o batterica. Gli esemplari malati devono essere rimandati da quelli sani per prevenire la comparsa di segni su altre piante. Dopo la precipitazione, la lotta contro le foglie rugose viene effettuata con metodi efficaci per un agente patogeno specifico.

Le malattie di un'orchidea batterica sono trattate con una diminuzione dell'irrigazione e dell'umidità dell'aria. Inoltre, aumentare la circolazione delle masse d'aria in modo che non ristagnino. Tutto il tessuto danneggiato sulla pianta viene tagliato con uno strumento disinfettato. Successivamente, il fiore viene spruzzato con agenti battericidi per una settimana. Con danno virale, il compito iniziale è quello di portare alle normali condizioni di detenzione. Quindi anche le aree interessate vengono rimosse e le sezioni vengono disinfettate. Con infezione da funghi, il trattamento viene effettuato con preparati fungicidi.

Aumento della densità del suolo

Una condizione importante per la salute delle orchidee indoor è un substrato di qualità. Con letargia e morbidezza delle foglie, uno dei possibili problemi è il terreno troppo denso. Non consente all'ossigeno di penetrare nelle radici. Pertanto, si forma il marciume, appare un fungo. Per risolvere il problema, il substrato viene sostituito con nuovo. Dovrebbe consistere in pezzi di corteccia, radici di felce con l'aggiunta di muschio e carbone. I pezzi devono essere grandi in modo che l'aria penetri tra loro..

Se l'avvizzimento non si ferma

A volte, anche con un'irrigazione adeguata e mantenendo la pianta in un microclima adeguato, l'avvizzimento delle foglie non si ferma. Quindi la causa potrebbe essere l'invecchiamento della pianta, quando le ossa hanno bisogno di ringiovanimento.

Per fare ciò, la pianta viene rimossa dal contenitore di impianto e il sistema radicale viene pulito da pezzi di substrato. Quindi, con uno strumento disinfettato e affilato, l'orchidea è divisa in più parti. Ad ogni uscita 1-2 germogli e 3-4 pseudobulbi. Tutti i punti delle fette sono in polvere con carbone attivo tritato o cannella in polvere. Delenki trapiantato in nuove scatole. Presto le condizioni delle foglie torneranno indietro..

Prevenzione

Affinché le foglie di un'orchidea non si sbiadiscano, è necessario curarle attentamente. Questa pianta non ama un brusco cambiamento nel microclima o nei movimenti. È particolarmente importante non toccarlo durante il periodo di fioritura. Altrimenti, le foglie sbiadiranno e i petali cadranno.

Di tanto in tanto, l'orchidea viene bagnata da una doccia calda a bassa pressione. Questa procedura ricorda la pioggia tropicale ed è molto popolare con la pianta. Dopo il lavaggio con acqua, tutta l'umidità residua viene rimossa con un panno morbido in modo da non provocare lo sviluppo del marciume.

È anche importante monitorare le condizioni delle radici. Le piante di orchidee vengono solitamente coltivate in contenitori trasparenti. Pertanto, non è difficile ispezionare il sistema radicale senza rimuovere il fiore dal vaso. Le radici sane dovrebbero essere di colore verdastro. Se sono visibili segni di decomposizione o secchezza, è necessario estrarre l'orchidea della loro pentola e condurre la guarigione delle radici.

Conclusione

L'orchidea è bellissima, ma la sua coltivazione richiede grandi sforzi e cure da parte del coltivatore. Con una cura impropria, il fogliame diventa letargico, morbido, rugoso. In questo momento, è importante determinare correttamente la causa del deterioramento ed eliminarlo. Per questo, viene creato un microclima adatto per il fiore, la frequenza e l'intensità dell'irrigazione vengono riviste, viene eseguito un trapianto o un trattamento per malattie e parassiti.

Perché le foglie e i fiori di orchidea Phalaenopsis appassiscono e cosa fare in questa situazione?

Lo stato di salute della pianta, come qualsiasi creatura vivente, dipende da una serie di fattori. La phalaenopsis è una fioritura luminosa, le foglie sono verde saturo, il gambo è denso e succoso - si osservano parametri importanti.

Ma all'improvviso è successo che l'orchidea inizia a sbiadire. Il fogliame diventa giallo e successivamente cade. La pianta è in modalità sopravvivenza e la perdita di fogliame è simile a una caduta di zavorra, quindi il fiore segnala problemi. Perché questo accada e qual è il motivo della perdita di foglie, boccioli e fiori - analizzeremo nell'articolo.

Qual è questo fenomeno??

Il processo di avvizzimento comporta la perdita di rigidità, elasticità di foglie o fiori. In questo caso, le foglie diventano come uno straccio, il turgore scompare, sono di un morbido colore verde scuro. Le parti superiori del fiore, giovani germogli, gli steli si inclinano verso il basso. La crescita si ferma, il fiore diminuisce di dimensioni. Se non prendi misure, il fogliame diventerà giallo, quindi si asciugherà e cadrà (perché foglie, radici e altre parti della phalaenopsis si asciugano e cosa fare al riguardo, leggi qui).

Qual è il pericolo??

La comparsa di avvizzimento indica disturbi di vario genere o processi naturali. Il pericolo principale è reagire in tempo ai primi sintomi. In tempo per aiutare la phalaenopsis malata. Con un processo in corso, rianimare un fiore non è così semplice. Le conseguenze sono piene di: essiccazione delle radici, sviluppo di malattie infettive, decadimento dell'apparato radicale, sviluppo compromesso, interruzione della fioritura, adattamento prolungato.

Ragioni per appassire

Foglia

La bella phalaenopsis perde il suo aspetto attraente - l'immagine è creata senza gioia. Naturalmente, la perdita di elasticità delle foglie è associata a una violazione dei processi biochimici, ma vale la pena comprendere i fattori:

  • mancanza di liquido o ristagno d'acqua nella pentola;
  • uso improprio di fertilizzanti;
  • danno da parassiti;
  • danno al sistema radicale;
  • umidità dell'aria bassa o bassa;
  • surriscaldamento della radice;
  • il substrato è inutilizzabile.

Fiori

Se sulla tua orchidea preferita durante la fioritura, lascia appassire e cadere, per determinare la radice del problema, dovresti capire i possibili motivi:

  • processo di invecchiamento naturale;
  • mancanza di illuminazione o scottature solari;
  • irrigazione impropria;
  • danno da parassiti di insetto;
  • irrorazione;
  • bassa umidità dell'aria;
  • ipotermia;
  • fatica.

Come animare foglie e gemme flaccide?

Fiori di orchidea e foglie appassiscono. Qualsiasi fiorista può affrontare un problema simile. Dopo aver capito i motivi, puoi trovare una via d'uscita da una situazione difficile. Di seguito puoi familiarizzare con l'algoritmo delle azioni in diversi casi..

Surriscaldamento della radice

Le orchidee provengono dai tropici, non sorprende che adorino il calore. Tuttavia, tutto va bene con moderazione. Non lasciare la pianta alla luce diretta del sole, vicino a un radiatore riscaldante in inverno o sotto un flusso di aria calda dal condizionatore d'aria. Un aumento della temperatura del suolo comporta l'evaporazione dell'umidità. E più in basso nella catena, l'apparato radicale non ha ottenuto la giusta quantità di liquido e di conseguenza le foglie e i fiori non sono stati saturi di sostanze utili. Questo processo può avvenire nel giro di poche ore..

  1. rimuovere l'orchidea da un luogo caldo;
  2. lasciare raffreddare per 2-3 ore;
  3. dopo un po 'd'acqua e spruzzare le foglie;
  4. la pianta può ripristinare l'equilibrio idrico fino a 5 giorni.

Troppo bagnato

L'eccessiva umidità è un grave problema per le piante. La phalaenopsis, danneggiata dal marciume, inizia a perdere fogliame. Le foglie diventano morbide, meno resistenti. Cadono dallo stelo, la pianta si piega come un costruttore.

  1. estrarre il fiore dal vaso;
  2. sciacquare le radici sotto l'acqua corrente;
  3. rimuovere le aree danneggiate, trattare le sezioni con un antisettico;
  4. lasciare asciugare durante la notte;
  5. trapiantare l'orchidea in un nuovo terreno e un buon strato di drenaggio;
  6. acqua solo dopo che il terreno si è asciugato.

Fatica

Un improvviso cambio di residenza per le orchidee è una specie di shock. Dopotutto, allo stesso tempo, l'illuminazione, la temperatura, l'umidità cambia. E le piante reagiscono immediatamente a tali cambiamenti. All'inizio, il fiore può smettere di fiorire, perdere gemme, ma poi tutto funzionerà. Ci vuole tempo per adattarsi.

Misure adottate: ottimizzare i parametri di comfort per mantenere la phalaenopsis a casa.

Compattazione del substrato

Regolarmente, il substrato deve essere cambiato, il trapianto di piante viene eseguito ogni 2-3 anni. Durante questo periodo, il suolo è esaurito, la sua struttura sta cambiando. I componenti naturali iniziano a decomporsi, i sali si accumulano, i fori di drenaggio si intasano. Di conseguenza, il terreno viene compresso, l'aria non arricchisce le radici di ossigeno e il liquido ristagna. L'apparato radicale inizia a ferire, come sintomo: foglie e gemme avvizzite.

  1. estrarre il fiore dal vaso;
  2. sciacquare le radici sotto l'acqua corrente;
  3. rimuovere le aree danneggiate, trattare le sezioni con un antisettico;
  4. lasciare asciugare durante la notte;
  5. trapiantare un'orchidea in un nuovo terreno arricchito con minerali e un buon strato drenante.

Mancanza di umidità

La mancanza di liquido può verificarsi in assenza di irrigazione. Una pianta ha bisogno di una quantità minima di acqua, che dissolve i minerali presenti nel terreno e nutre il sistema radicale.

  1. estraiamo un'orchidea da un vaso di fiori;
  2. immerso in una bacinella con acqua fino a quando il coma di argilla viene disossidato;
  3. notare che l'acqua non dovrebbe cadere sulle foglie;
  4. se necessario, aggiungi una nuova pentola.

Bozza

La ventilazione giornaliera influenza positivamente lo stato della phalaenopsis. Ma la messa in onda e la bozza sono due cose diverse. Il tiraggio è pericoloso anche per le persone, per non parlare delle piante. Un flusso d'aria freddo può causare fiori flaccidi. L'impianto è soggetto a raffreddamento, che può influire negativamente su di esso..

Misure adottate: non è necessario posizionare una pentola con un'orchidea in luoghi di circolazione di correnti d'aria fredda.

Ipotermia e congelamento

Abbastanza spesso, avvizzimento si verifica a causa dell'aria fredda che entra nelle foglie. Ad esempio, quando si trasporta una pianta dal negozio di casa, quando il fogliame viene a contatto con il vetro, quando la finestra è gelo -16 ° C. È pericoloso se prima l'orchidea è stata versata o spruzzata con acqua. L'ipotermia provoca anche lo scarico di gemme e fiori. Ma non disperare, questo fenomeno è di breve durata.

Misure adottate: le foglie appassite non devono essere trattate. Dovrebbero sicuramente essere eliminati. La pianta non ha bisogno di un trapianto. Vale solo la pena trasferirsi in un luogo più caldo e non dimenticare l'idratazione regolare.

Quando è troppo tardi per salvare?

Nel 90% dei casi, l'avvizzimento delle foglie è dovuto a problemi con il sistema radicale. In base al grado di danno, sono divisi in leggeri, medi e gravi. È difficile per i giardinieri non esperti determinare immediatamente lo stadio della malattia. Per fare questo, tira la pianta dallo stelo, cercando di estrarla. Se questo è difficile da fare, allora il problema non è nelle radici. Le condizioni dell'orchidea possono essere ripristinate regolando la cura. Se non è stato difficile ottenere un fiore, significa prendere le misure di salvataggio in ritardo.

  • grave atrofia dei tessuti vegetali e non può essere ripristinata;
  • la maggior parte del sistema radicale è morto a causa della mancanza di liquido.

Impara come salvare la phalaenopsis e far crescere le radici, se sono morte, imparerai da questo articolo..

Cosa fare per la prevenzione?

Per evitare situazioni così spiacevoli è possibile solo con la cura adeguata delle radici della phalaenopsis e dell'orchidea nel suo insieme.

  1. Mantenimento di una temperatura confortevole in estate: + 22-25ºС, in inverno + 16-18ºС. La differenza nelle differenze di temperatura non deve superare 5ºС.
  2. L'illuminazione è richiesta diffusa, con un'ora di luce diurna di 14 ore. In estate, la luce solare intensa deve essere ombreggiata.
  3. Umidità nell'intervallo 50-60%. Assicurati di ventilare regolarmente la stanza.
  4. Annaffia una volta alla settimana, a intervalli il terreno dovrebbe asciugare completamente.
  5. Fertilizzare le orchidee 2 volte al mese, specialmente durante il periodo di fioritura. I fertilizzanti usano con un contenuto predominante di potassio e ferro.
  6. È meglio spruzzare la Phalaenopsis fino a 5 volte al giorno. Escludere la procedura di fioritura.

Video utile

Successivamente, un video visivo sull'argomento: "Perché appassiscono le foglie dell'orchidea e cosa fare?":

Conclusione

Per quanto banale possa sembrare, ti consigliamo di non trascurare le regole di base per la cura delle orchidee. Dopotutto, una bellezza tropicale è piuttosto difficile da adattare al nostro clima, ha bisogno di aiuto. In assenza di parametri confortevoli, l'orchidea sarà esposta a malattie e parassiti e morirà. Ama i tuoi fiori e ricambieranno.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.

Perché l'orchidea appassisce e come salvarla

Orchidee (lat. Orchidáceae) - sono tradizionalmente considerati i fiori interni più belli. Ma come si suol dire, devi pagare per la bellezza, un'orchidea è posizionata come il fiore più esigente per cui prendersi cura..

Se ti piace coltivare fiori da interno, probabilmente hai pensato che sarebbe bello avere qualcosa della famiglia delle orchidee nella tua serra di casa. Se guardi da vicino su Internet o cerchi il consiglio dei giardinieri, prima o poi ti fermerai a un bellissimo fiore che affascina la tua anima. Ma dopo un po ', dopo esserti reso felice con l'acquisto di un'orchidea, sarai inorridito nello scoprire che la tua pianta è completamente avvizzita o anche peggio ha iniziato ad appassire.

Certo, è difficile guardare quando la pianta che ami sta appassendo. Ma anche peggio: contemplare e non avere tempo di fare nulla. Se hai notato troppo tardi che la tua orchidea era "malata", allora ci sono poche possibilità di salvarla. Ma se hai notato che qualcosa non andava in tempo, allora salva qualsiasi orchidea florida sulla spalla per qualsiasi giardiniere di fiori. Oggi nel nostro articolo pubblichiamo consigli sulla cura delle orchidee da Natalya Andreeva, che coltiva con successo orchidee da oltre 15 anni. Quindi, se scopri che il tuo animale domestico ha iniziato a sbiadire, non disperare: usa i suggerimenti di Natalia.

Perché l'orchidea appassisce e come salvarla

Quando devi preoccuparti delle foglie che appassiscono intorno a un'orchidea

Il processo di appassimento naturale delle foglie per orchidee è un fenomeno normale. Ma questo vale solo per quei momenti in cui 1-2 foglie inferiori appassivano. Notando questo, non devi preoccuparti. Sbiadendo, le foglie della pianta forniscono i loro nutrienti al suolo. Pertanto, vale la pena aspettare fino a quando non cadono da soli, non è necessario interromperli. Ma se l'orchidea ha assolutamente tutte le foglie morbide e letargiche, questo indica che la pianta ha bisogno di un aiuto urgente. In un'orchidea malata, puoi facilmente notare foglie sbiadite con una tinta giallastra o con rughe. Le foglie di un'orchidea sana sono sempre dense, resistenti e hanno un colore verde brillante..

Cosa devi fare immediatamente se le foglie dell'orchidea iniziano a sbiadire

Innanzitutto, è necessario fornire immediatamente alla pianta una sorta di quarantena (10-14 giorni) e il primo giorno condurre un'analisi e comprendere le cause dell'avvizzimento. Per fare questo, l'orchidea deve essere posizionata separatamente da tutte le altre piante. Se non c'è posto sul davanzale della finestra, puoi metterlo sul comodino o in un altro posto. Ma qui è necessario tenere conto del fatto che la pianta non ha bisogno della luce solare diretta, il fiore dovrebbe essere solo. Inoltre, non nutrirlo con fertilizzanti durante questo periodo. L'irrigazione delle orchidee durante il periodo di quarantena è indesiderabile fino a quando non si trova la causa della malattia.

I motivi per cui l'orchidea inizia a sbiadire

Surriscaldamento del sistema radice

Le orchidee adorano i luoghi caldi e abbastanza illuminati. Tuttavia, tutto dovrebbe essere con moderazione. La luce solare diretta (quando l'estate è nel cortile), il riscaldamento domestico troppo caldo, le correnti d'aria calda vorticose, la posizione di un fiore in cucina sono fatali per un fiore. L'orchidea è disposta in modo tale che la parte superiore della pianta si riscaldi e inizi a far evaporare istantaneamente l'umidità. Tutto andrebbe bene, ma le radici dell'orchidea si raffreddano, il che a sua volta impedisce loro di assorbire l'umidità. Si scopre che l'umidità evapora attraverso le foglie, ma non compensa attraverso le radici. Pertanto, le foglie sbiadiscono nel giro di poche ore.

Tutte le orchidee possono essere classificate in tre gruppi di temperature

  • Piante che amano il calore - phalaenopsis, dendrobiums e alcuni tipi di Katlya. Queste specie richiedono condizioni di caldo tutto l'anno. La temperatura ottimale delle orchidee di questa specie varia tra: diurno estivo 15 - 32 ° С e notturno invernale 15 - 18 ° С. La differenza giornaliera non dovrebbe essere superiore a 3-5 gradi.
  • Piante a media temperatura - odontoglossums, miltonia. Queste specie richiedono condizioni più fresche. La temperatura ottimale durante il giorno estivo per queste specie varia da 18 a 22 ° C e la notte invernale da 12 a 15 ° C.
  • Piante amanti del freddo - Dendrobium australiani, la maggior parte dei Paphiopedilums, molte Lelia. La temperatura ottimale per queste specie sarà: diurna estiva 22 ° C, di notte invernale 12-15 ° C.

La maggior parte delle orchidee che hai ricevuto in regalo o acquistato nei negozi di fiori si sentiranno bene nell'ampiezza della temperatura: durante il giorno +18 - +27 ° С, di notte + 13 ° С - + 24 ° С.

Terreno troppo compatto

Il substrato è una delle basi più importanti per la salute della tua orchidea. Se noti foglie morbide e pigre vicino al tuo fiore, molto probabilmente la ragione è un substrato di scarsa qualità. Il substrato vecchio o cattivo si condensa rapidamente e impedisce la penetrazione di ossigeno nel sistema radicale della pianta. Dovrebbe essere chiaro che il substrato deve essere cambiato periodicamente, poiché viene distrutto e perde la proprietà più importante per le orchidee: la capacità di fornire la circolazione dell'aria all'interno del suolo. Più vecchio è il substrato nei piselli, meno radici di orchidea ottengono la giusta quantità di ossigeno. Inoltre, fattori quali la presenza di vari tipi di funghi nel terreno, impurità e parassiti nel substrato influenzano il tasso di invecchiamento (compattazione) del substrato.

Bassa umidità

Il terreno secco è estremamente pericoloso per le orchidee. Molte orchidee vegetali in vasi stretti e alti (è più facile controllare l'umidità del suolo) per innaffiare il fiore quasi ogni giorno. Ma questo è sbagliato. In generale, taglialo sul naso, le orchidee non possono essere annaffiate nei tempi previsti. Ogni orchidea dovrebbe avere il suo approccio individuale all'irrigazione. Le orchidee si sono addomesticate di recente e hanno ancora nuovi ricordi di come sono cresciute epifiticamente ai tropici..

Quindi la tua orchidea desidera semplicemente che le sue radici si bagnino quotidianamente e poi si secchino sotto l'influenza di un'aria calda sovradimensionata. Sfortunatamente, non creerai tali condizioni in nessun appartamento. Tutto ciò che è a nostra disposizione è un substrato di alta qualità, che deve semplicemente asciugare bene. Altrimenti, le radici delle piante saranno costantemente bagnate. Pertanto, prima o poi inizieranno a marcire. Le radici sane di qualsiasi orchidea sono sempre solide e dense, se le senti. Di solito sono di colore chiaro, a volte marrone chiaro. Ma se le radici sono marroni e quando si sentono vuote o scivolose, tali radici sono marce.

Alta umidità

Le orchidee sono scarsamente tollerate e impregnate d'acqua. Il tasso di asciugatura del substrato è influenzato da molti fattori. Ad esempio, se un vaso di fiori ha troppi buchi o il suo diametro è molto piccolo, allora sarà molto difficile per la tua orchidea sbarazzarsi dell'umidità in eccesso. Un ruolo significativo è anche giocato da fattori quali illuminazione, composizione del substrato, umidità generale e temperatura, ecc. Con le orchidee è difficile indovinare nell'irrigazione. Un mese fa, la pianta si è asciugata in 7 giorni, e ora il sole sta bruciando e il calore fuori dalla finestra - l'orchidea si asciugherà in 2 giorni. E con l'inizio dell'autunno, quando piove e coperto nel cortile, l'orchidea si asciugherà già 14-18 giorni. La cosa più importante per un'orchidea è un vaso spazioso, ma non grande. In modo che il sistema di root abbia abbastanza spazio e sia possibile regolare la quantità e il tempo di irrigazione.

Scarabei di parassiti

Una delle cause più comuni di avvizzimento delle foglie di orchidea è la comparsa di parassiti nel substrato come le larve dello schiaccianoci. Si trovano sulle radici più giovani e le danneggiano. Il danno alle radici giovani porta alla perdita della capacità di un'orchidea di assorbire completamente l'umidità e i nutrienti dal terreno. In questo caso, la pianta deve urgentemente risciacquare il sistema radicale. Quindi trapiantare il fiore in un terreno nuovo o disinfettato. Ricorda che dopo il trapianto, l'orchidea può essere annaffiata solo per 10-14 giorni.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.

Le orchidee appassiscono le foglie: le principali cause e metodi per eliminarle

Foglie pigre sull'orchidea di Phalaenopsis

L'orchidea Phalaenopsis è uno dei fiori indoor più popolari e comuni. Può essere trovato in quasi tutti gli appartamenti. Questa pianta ha attirato molti amanti della floricoltura indoor, ma non tutti hanno imparato a prendersi cura adeguatamente di essa. Nella maggior parte dei casi, il primo segno di un'orchidea malsana è un turgore fogliare in declino. Quindi, l'orchidea lascia appassire, quali sono le ragioni e come salvarla.

Perché le orchidee hanno foglie lente?

Ci sono alcune cause di letargia fogliare. Quasi tutti sono associati a violazioni delle condizioni di coltivazione e cura. I più comuni sono descritti di seguito..

La baia

La baia è uno dei motivi più comuni per cui le foglie ingialliscono e il loro turgore diminuisce. Si verifica con irrigazione troppo frequente, in assenza o numero insufficiente di fori di drenaggio. Di conseguenza, l'eccesso di umidità che si accumula nella pentola porta alla decomposizione delle radici.

Con l'eccessiva umidità nella pentola, il processo di scambio d'aria viene interrotto e batteri putrefattivi e funghi patogeni iniziano a moltiplicarsi rapidamente, il che influenza rapidamente il sistema radicale indebolito. E inizia anche ad acidificare il substrato, il che aggrava solo la situazione. Di conseguenza, le radici muoiono e le foglie perdono la loro fonte di nutrimento.

Una pianta allagata può essere aiutata solo se tutte le attività sono completate in modo tempestivo. Molto probabilmente, non funzionerà per ripristinare un sistema radice gravemente danneggiato. Se l'orchidea appassisce sulla baia, puoi aiutarla come segue:

  1. Scuoti delicatamente la pianta dal vaso.
  2. Ispeziona le radici e rimuovi con un coltello affilato tutte le parti marce.
  3. Le fette sono trattate con polvere verde o cannella..
  4. Le radici vengono essiccate per 5-6 ore.
  5. Piantato in un substrato fresco.

Non puoi innaffiare un'orchidea appena piantata. L'irrigazione riprende non prima di 3-4 giorni. Durante questo periodo, le ferite sulle radici avranno il tempo di asciugarsi e trascinarsi.

Radici di orchidea marcia

Surriscaldamento del sistema radice

Molto spesso, il motivo principale per cui i fiori e le foglie si sbiadiscono in un'orchidea risiede nel surriscaldamento delle radici. La phalaenopsis, sebbene sia una pianta amante del calore, ma tollera l'aumento della temperatura nella pentola è estremamente scarsa. Ciò accade principalmente quando la luce solare diretta colpisce il vaso.

In inverno, il surriscaldamento delle radici si verifica quando una pianta viene posizionata sopra una batteria di riscaldamento. In tali condizioni, l'umidità evapora molto rapidamente sia direttamente dal substrato che attraverso le foglie. Di conseguenza, le foglie diventano morbide e flaccide. Se il surriscaldamento viene ripetuto per diversi giorni, i piatti fogliari iniziano a diventare gradualmente gialli..

Se l'orchidea lascia appassire a causa del surriscaldamento, il vaso deve essere spostato in un ambiente più confortevole. In estate, l'orchidea Phalaenopsis si sente meglio su finestre orientali orientali o addirittura settentrionali. Va tenuto presente che il surriscaldamento può verificarsi anche all'ombra.

Pertanto, in giorni particolarmente caldi, la pianta deve essere spruzzata con acqua fresca il più spesso possibile. E anche per ridurre la temperatura, il vaso viene avvolto o avvolto con uno strato di swing bagnato. L'umidità che ne evapora raffredda la pentola e le radici dell'orchidea.

Le foglie ingialliscono all'orchidea di Phalaenopsis

Mancanza di umidità

La mancanza di umidità, così come la baia, è un altro motivo principale per cui le foglie ingialliscono e le gemme che non si sono ancora aperte vengono inondate. Il giallo è l'ultimo stadio dell'essiccamento eccessivo. Vale la pena pensare a un'irrigazione insufficiente quando le foglie sono appena rugose. In questo momento, hanno perso solo il loro turgore, ma non hanno ancora iniziato a morire.

Se la causa dell'avvizzimento sta nell'irrigazione insufficiente, è necessario rivedere in modo significativo il regime di irrigazione. In estate, l'orchidea evapora intensamente l'umidità, quindi dovrebbe essere annaffiata più spesso. In inverno, nella maggior parte dei casi, sufficiente una volta alla settimana.

Per rianimare rapidamente una pianta che si è indurita, le foglie vengono spruzzate con acqua calda e viene messo un sacchetto di plastica sul vaso. Nelle condizioni della serra, il recupero del turgore avviene entro pochi giorni.

Substrato troppo denso in una pentola

Il motivo per cui le foglie di orchidea appassiscono può essere coperto in un substrato troppo denso. Con una prolungata assenza di trapianto, la corteccia nel vaso viene distrutta e diventa troppo densa. Di conseguenza, le radici iniziano a sperimentare la carenza di ossigeno..

A poco a poco iniziano a "soffocare" e muoiono. Per una pianta, le radici sono una sorta di sistema circolatorio che fornisce un afflusso di umidità e sostanze nutritive. Ecco perché le foglie di orchidea iniziano a morire in caso di problemi alle radici.

Se l'orchidea appassisce a causa di un substrato denso, il reimpianto aiuterà a correggere la situazione. Per il trapianto di phalaenopsis, è meglio acquistare un terreno specializzato costituito da pezzi di corteccia di pino, muschio e una piccola quantità di terreno erboso.

Un trapianto di orchidea è il seguente:

  1. Rimuovi con cura la pianta dal vaso.
  2. Rimozione delle radici del vecchio substrato dalle radici.
  3. Posiziona l'apparato radicale della pianta in un vaso e coprilo accuratamente con strati di substrato fresco.

Dopo aver sostituito il substrato, la pianta non viene annaffiata per 2-3 giorni. Quindi riprendere gradualmente il normale regime di irrigazione.

Patologia

Le malattie delle orchidee possono essere un altro motivo per cui foglie e fiori si asciugano. Molto spesso, si tratta di varie infezioni fungine che colpiscono il sistema radicale e la parte aerea. Una cura impropria e condizioni di detenzione inadeguate possono provocare il loro scoppio. Possono verificarsi dopo il trapianto. Soprattutto se il sistema radicale ferito non è stato adeguatamente trattato..

Quindi, come salvare un'orchidea? Per prevenire lo sviluppo di varie malattie putrefattive sull'orchidea, il regime di irrigazione dovrebbe essere rigorosamente osservato. L'umidità elevata contribuisce allo sviluppo di funghi patogeni. Se la sconfitta del sistema radicale è comunque iniziata, agiscono, così come durante l'alluvione. Solo oltre all'essiccazione, usano anche il trattamento fungicida. Ad esempio, puoi usare la polvere di Fundazole.

Aria secca

Se l'orchidea lascia appassire, vale la pena prestare attenzione all'umidità dell'aria circostante. La phalaenopsis è originaria delle foreste pluviali tropicali. Pertanto, l'aria troppo secca negli appartamenti urbani è dannosa per lui.

La pianta ne è particolarmente colpita in inverno. Le batterie del riscaldamento centrale scaricano molto l'area circostante. Di conseguenza, senza le dovute cure, le orchidee non solo asciugano le foglie, ma cadono le gemme.

Per aumentare l'umidità, l'aria intorno alla pianta viene periodicamente spruzzata. In questo caso, è necessario assicurarsi che l'acqua non cada sui fiori. Su di loro dall'acqua rimangono brutte gocce e macchie. E anche per aumentare il livello di umidità, un piccolo contenitore d'acqua viene posizionato accanto alla pentola. Uno strato di muschio bagnato in un vassoio con una pianta aiuterà a correggere la situazione..

Aumenta l'umidità per le orchidee

Fecondazione inadeguata o errata

Le foglie dell'orchidea appassiscono e mancano di alcuni nutrienti. Molto spesso questo accade con una mancanza di fosforo e potassio. La pianta non può riceverli dall'acqua di irrigazione e quindi inizia a mancarli.

Le foglie di orchidea appassiscono a causa dell'eccesso di cibo. I fertilizzanti in eccesso non sono meno dannosi della loro mancanza. Pertanto, per l'alimentazione di Phalaenopsis utilizzare solo fertilizzanti specializzati per orchidee. Contengono tutti i nutrienti essenziali e gli oligoelementi necessari per la pianta nella concentrazione desiderata.

Conclusione

Crescere una phalaenopsis bella e sana sul davanzale della finestra non è così difficile. La cosa principale è aderire rigorosamente a tutte le misure di cura necessarie e creare condizioni di crescita adeguate.

Perché le orchidee sbiadiscono le foglie: cause e metodi per affrontarle

Non esiste altra pianta sulla Terra su cui la natura abbia lavorato così attentamente. Le orchidee sono famose non solo per la loro bellezza, ma anche per la varietà di forme insolite. Le piante esotiche si sono adattate a lungo alle latitudini russe e sono considerate senza pretese. Ci sono ancora ragioni per cui l'orchidea lascia appassire.

I principali fattori di avvizzimento

Il fogliame cadente di un'orchidea è la prova di una mancanza di nutrienti.

Altri fattori che influenzano il sistema radicale e la parte aerea della pianta possono portare all'appassimento..

Ipotermia

Le basse temperature sono tipiche per il periodo invernale. Se le foglie iniziano a sbiadire a Phalaenopsis, si consiglia di controllare la temperatura vicino alla finestra. Non dovrebbe scendere al di sotto di + 15 ° C, altrimenti la piastra perderà il suo turgore e la pianta tropicale smetterà di fiorire e addirittura scomparirà.

Surriscaldare

Il caldo estremo è anche dannoso per le orchidee. Sotto l'influenza delle alte temperature, l'acqua evapora attivamente dal suolo e il sistema radicale soffre di un deficit di umidità. La pianta è costretta a utilizzare le proprie "riserve", succhiando acqua dalle foglie.

Irrigazione insufficiente

I fiori interni avvertono una mancanza di umidità con un'irrigazione impropria. Alcuni proprietari annaffiano le piante dopo un certo periodo di tempo, senza prestare attenzione allo stato del terreno.

Il terreno potrebbe asciugarsi prima a causa del calore, di una certa friabilità del substrato, delle dimensioni del vaso.

allagamenti

Le orchidee adorano “bere”, ma l'umidità in eccesso è dannosa per le radici - impedisce all'aria di circolare nel terreno. Se allo stesso tempo il substrato è denso, la parte sotterranea diventa vulnerabile alle malattie, può marcire. Di conseguenza, le foglie dell'orchidea appassiscono.

Potenza in eccesso

La vestizione migliore è buona con moderazione. La phalaenopsis è sensibile all'aumento delle concentrazioni di sostanze attive nel suolo. A causa di un eccesso di sali, le radici potrebbero seccarsi, il processo passerà alla cima delle piante.

Perché acciglia le foglie

Il secondo problema che a volte i coltivatori di fiori sulle orchidee osservano sono le foglie avvizzite. La perdita di elasticità è spesso associata a guasti nei processi biochimici. Le ragioni descritte di seguito portano a questo..

Problema al sistema di root

L'organo principale che dà forza all'intera pianta è la radice. Se prova disagio, la parte del terreno soffre. Tra i motivi che provocano il turgore delle foglie, possiamo distinguere:

  • mancanza di nutrienti (in altre parole, substrato esaurito);
  • terreno asciutto che non fornisce umidità alla radice;
  • vaso angusto che impedisce lo sviluppo del sistema.

Se questi fattori non vengono eliminati nel tempo, le radici si asciugheranno, il fogliame verde inizierà a ingiallire, a cadere e l'orchidea morirà rapidamente.

parassiti

La pianta esotica è debolmente resistente agli insetti succhiatori (tripidi, zecche, scutee, vermi di farina, afidi). I parassiti succhiano il succo dalla foglia e il piatto inizia immediatamente ad aggrottare le sopracciglia. Oltre alla perdita di turgore, esiste il rischio di contrarre malattie virali.

Malattie

Un'orchidea può essere infettata non solo dai parassiti. Ci sono altri fattori che scatenano malattie delle piante tropicali.

Le principali malattie delle orchidee

VisualizzazioniLe causesegni
Marcire
NeroIpotermia, indebolita dall'immunità ai parassitiColpisce tutte le parti della pianta. Le foglie non solo si increspano, ma acquisiscono una tinta nera
MarroneIrrigazione eccessiva e basse temperatureLa malattia colpisce spesso le foglie giovani, manifestando macchie acquose marrone chiaro.
FusariousAlta umidità, scarsa circolazione dell'ariaIl piatto foglia si acciglia, diventa flaccido, si ricopre di spore fungine rosate
GrigioViolazione dei regimi, alimentazione impropriaIsolotti scuri, pubescenti con un rivestimento grigio, influenzano non solo il fogliame, ma anche i boccioli e i fiori già aperti
Altre malattie
SpottingMolta luce diretta all'inizio della stagione di crescita, alimentazione eccessiva, irrigazione impropriaMacchie scure e umide sono chiaramente visibili sulle foglie che hanno perso il turgore.
antracnosiAlta umiditàMacchie nere crescono su foglie rugose e pseudobulbi, dopo di che compaiono ammaccature.
Muffa in polvereEffetto serra (alta umidità ad alta temperatura)Un rivestimento bianco è visibile su foglie e gemme. Le patch di orchidee danneggiate iniziano ad asciugarsi e il fiore muore

Le malattie virali introdotte in Phalaenopsis dai parassiti compaiono su foglie avvizzite con macchie rotonde.

Foglia di orchidea infetta da virus

Puoi vedere altra "arte" dello spotting a mosaico: frecce e strisce.

Trapianto

Quando si spostano le orchidee da un contenitore all'altro, i primi giorni la pianta sarà lenta. Se dopo 5 giorni le rughe sulle foglie non sono passate e il turgore continua a cadere, il trapianto è stato eseguito senza osservare i requisiti della tecnologia agricola:

  • il substrato è selezionato in modo errato;
  • l'equilibrio acido-base è disturbato;
  • non vi è alcun foro di drenaggio nel contenitore (ad esempio, al posto della pentola viene utilizzata una tazza in vetro).

Nota! Se la pianta non viene trapiantata in tempo, le radici si indeboliranno e non avranno abbastanza forza per ottenere un punto d'appoggio in un nuovo contenitore.

Perché le foglie sono morbide e rugose

Se le foglie di orchidea sono morbide e si dovrebbero cercare ragioni letargiche in violazione dei regimi e nelle malattie. La corretta definizione di fattori dannosi aiuterà a salvare una pianta d'appartamento.

Surriscaldare

Le culture tropicali hanno imparato a tollerare il calore. L'esposizione prolungata alle alte temperature porta al surriscaldamento della pianta e fa evaporare attivamente l'umidità. Anche il substrato è soggetto a tale processo..

Le radici soffrono di sete, diventando letargiche. Non sono in grado di sostenere il terreno e il fogliame si abbassa rapidamente.

Malattie della radice

Un motivo comune per cui le foglie molli delle rughe dell'orchidea possono essere chiamate problemi con il sistema radicale. Per accertarti di ciò, devi spostare la pianta indebolita. Se le radici sono malate, il fiore si arrenderà facilmente al movimento.

Quando si estrae la pianta dal vaso e si esamina la sua parte sotterranea, è possibile vedere macchie marroni che indicano la decomposizione delle radici (in un'orchidea sana sono di colore verde chiaro). Anche le foglie inferiori sono interessate, che prima si ammorbidiscono, quindi muoiono.

Mancanza di umidità

Le orchidee sono piante epifite e tollerano l'assenza di annaffiature, contente delle proprie riserve. A volte, l'irrigazione fogliare è sufficiente per loro. Se il substrato non viene inumidito per lungo tempo, diventa più denso e le radici vengono intrappolate nel "dungeon di pietra". Esaurito, il sistema non sarà in grado di fornire nutrimento ad altre parti della pianta. Questo porta immediatamente alla letargia fogliare..

Cattive acque

Nella cura delle orchidee, non è importante solo la frequenza dell'irrigazione, ma anche la qualità del fluido utilizzato per questo. L'acqua del rubinetto non è adatta qui - è troppo salata con impurità. Si accumulano gradualmente nel substrato, ostruendolo con le tossine..

Nota! L'ebollizione della situazione non lo risolve: hai bisogno di umidità morbida. Pertanto, è meglio prendere acqua distillata o raccogliere l'acqua piovana. In inverno, puoi sciogliere la neve, rimuovere il ghiaccio dalle pareti del congelatore in qualsiasi momento dell'anno.

Trattamenti Orchidea

Se nell'orchidea si trovano foglie lente, è necessario identificare immediatamente la causa del problema al fine di prendere le giuste misure. In casi lievi, i rimedi popolari sono adatti per il trattamento. In una situazione avanzata, dovresti ricorrere a farmaci più gravi.

Metodi alternativi di trattamento

Non tutti i problemi che portano all'avvizzimento delle orchidee possono essere eliminati con mezzi improvvisati. Le ricette fatte in casa affronteranno alcune malattie nella fase iniziale..

Terapia alternativa per le malattie

Si intendeCome cucinareCome applicare
Soluzione di carbonato di sodio· L'acqua (5 l) viene portata a ebollizione;
· Sciogliere la soda (25 g);
· Aggiungi sapone liquido (5 g);
· Lasciare raffreddare a temperatura ambiente
Con una pausa di una settimana, la pianta e il terriccio vengono trattati 2-3 volte a stagione
Permanganato di PotassioIl permanganato (2,5 g) viene diluito in acqua (10 l)Spruzza l'orchidea un paio di volte con un intervallo di 5 giorni
Bicarbonato di sodioLa soda (1 cucchiaio) viene mescolata con sapone liquido (0,5 cucchiaini);
· Diluito con acqua (4 l)
La pianta viene spruzzata 3 volte a intervalli settimanali.
Cenere· L'acqua (10 l) viene riscaldata a 35 °;
· Versare la cenere (1 kg);
· Insistere per 5-7 giorni;
· Filtro;
· Aggiungi un po 'di sapone (liquido)
La soluzione viene elaborata orchidea per 3 giorni consecutivi
Sciroppo di zucchero4 cucchiaini vengono sciolti in un bicchiere d'acqua SaharaLa sera, la piastra inferiore del foglio flaccido viene trattata con una soluzione usando un ampio pennello da acquerello. Al mattino, il rivestimento dolce deve essere lavato via in modo che la pianta possa respirare

Informazioni aggiuntive. Le aree interessate del cespuglio di fiori devono essere rimosse, i punti di taglio trattati con carbone attivo tritato o un prodotto a base di rame. Fai lo stesso con il sistema di root..

Per controllare efficacemente i parassiti, dovrai considerare il tipo di insetto. In ogni caso, l'orchidea viene lavata sotto l'acqua corrente, rimuovendo manualmente i parassiti da essa. Puoi anche usare soluzioni di sapone..

Rimedi popolari per i parassiti

InsettoMisure di controllo
ShieldsSi consiglia di pulire le aree danneggiate con alcool etilico, olio d'oliva, succo d'aglio
AfideUn'infusione di buccia di cipolla o di agrumi aiuta molto.
WormsÈ possibile aggiungere alcool denaturato o olio d'oliva alle formulazioni di sapone
Acaro ragnoIl decotto ben infuso di tuberi di ciclamino aiuta, che deve elaborare più volte l'orchidea, mantenendo un intervallo di 5 giorni
tripidiSoluzione di aglio o cipolla adatta (1 cucchiaino di pappa per bicchiere di liquido) e olio d'oliva diluito con acqua (2 cucchiai per 1 litro)

Disinfestazione

Importante! Durante il trattamento delle orchidee, vale la pena escludere tutti i tipi di condimenti. Ciò può accelerare la riproduzione dei parassiti..

Sostanze chimiche

Se il fiore è influenzato dal marciume, vengono utilizzati fungicidi (HOM, Kuprazol, Fundazol, solfato di rame), spruzzando la pianta malata 3 volte con un intervallo di 10 giorni. Con le malattie batteriche vengono utilizzate gentamicina, furacilina, streptocidi..

Nota! In caso di sconfitta completa, l'orchidea è più facile da distruggere. Malattie non trattabili e virali.

Per quanto riguarda gli insetti, qui vengono selezionati pesticidi sistemici che colpiscono il cibo e il sistema nervoso.

insetticidi

Insettopreparativi
ShieldsDopo la rimozione manuale dei parassiti, la pianta viene trattata con Fitoverm o Actellik, ripetendo la procedura dopo una settimana
AfideDopo la doccia, il fiore viene trattato con Chlorophos o Fitoverm
WormsDue volte a intervalli settimanali spruzzare il fondo della pianta e il substrato
tripidiDopo la rimozione delle aree danneggiate, il fiore viene irrigato con Actellic o Fitoverm. Dopo 10 giorni, la procedura viene ripetuta.

Per non danneggiare la pianta, è necessario utilizzare i pesticidi rigorosamente secondo le istruzioni allegate al farmaco.

Ulteriore cura delle orchidee

Cercando di rianimare un fiore pigro, non dovresti aspettarti un risultato rapido. Per recuperare, un'orchidea avrà bisogno di almeno 3 giorni. Una corretta cura delle piante è importante qui:

  • in primo luogo, vengono stabilite tutte le modalità: termica, luce, irrigazione;
  • mantenere un'umidità ottimale nell'intervallo 60-70%;
  • 10 giorni dopo il trattamento, riprendere l'alimentazione, che dovrebbe essere moderata;
  • Una volta al mese, un'orchidea viene bagnata sotto l'acqua corrente;
  • ogni 30 giorni, i fogli vengono spruzzati con solfato di rame;
  • l'umidità intrappolata nel nucleo degli pseudobulbi e dei seni viene immediatamente rimossa con un panno asciutto e pulito;
  • ventilare regolarmente la stanza, garantendo una sufficiente circolazione d'aria alle foglie di Phalaenopsis.

Se il problema riguarda il sistema radicale, è meglio trapiantare la pianta in un altro vaso, che è sottoposto a sterilizzazione termica. Disinfetta e un nuovo substrato. Il trapianto rallenterà la fioritura, ma non permetterà alla pianta di appassire completamente.

Perché le orchidee appassiscono le foglie e cosa fare al riguardo

Quando le foglie appassiscono intorno all'orchidea, ciò provoca un grave allarme, perché il fiore è molto capriccioso e può facilmente morire in violazione delle cure. Considera le principali cause della malattia e indica quali misure dovrebbero essere prese per salvare la pianta.

Perché le orchidee appassiscono le foglie e cosa fare al riguardo

Prima di iniziare la diagnosi, assicurarsi che il problema risultante non sia una conseguenza del ciclo naturale di sviluppo della cultura: le foglie vecchie ingialliscono e appassiscono fino a quando non cadono. Questo processo non è associato a patologie o condizioni di detenzione..

Problemi di sistema di root

L'orchidea ha radici aeree, quindi non è difficile valutare le loro condizioni direttamente nel piatto. La pianta non deve nemmeno essere scavata dal terreno e iniettata in ulteriore stress. È da questo che vale la pena iniziare a capire i motivi per cui le foglie hanno iniziato a sbiadire..

Le radici sane hanno un buon turgore e un colore argento o verde, sono dense e lisce.

Le nuove radici sono leggere, ma quando cadono nell'acqua diventano verdi. L'oscuramento e lo scolorimento più vicini al nero o al marrone indicano che queste parti stanno marcendo. Sono mucosi al tatto e, se premuto, il liquido potrebbe fuoriuscire.

Innanzitutto, ciò è dovuto alla mancanza di ossigeno. A causa del cattivo scambio d'aria, le foglie sono pigre, rugose e rugose. È possibile salvare la pianta trapiantando in un substrato più libero in una pentola con fori per la ventilazione.

La seconda opzione per lo sviluppo della patologia è che le radici si secchino. Le ragioni sono malattie, irrigazione eccessiva e insufficiente, ecc..

Quindi, se l'orchidea ha iniziato ad appassire e scartare i germogli durante la fioritura, osserviamo il sistema radicale.

Un problema con le radici porta a una violazione della nutrizione e della respirazione del fiore, che successivamente muore. La pianta interessata richiede il trapianto.

Irrigazione sbagliata

I fioristi principianti spesso si concentrano erroneamente su suggerimenti popolari sulla frequenza dell'irrigazione, ma devi solo guardare lo stato di una particolare orchidea.

In condizioni diverse, l'umidità viene consumata ed evapora in diversi modi. I seguenti fattori influenzano l'essiccazione del suolo:

  • Dimensione del vaso;
  • Composizione del suolo;
  • Illuminazione nella stanza e presenza di illuminazione;
  • Temperatura e umidità.

Mancanza di umidità

Se in estate la pianta appassisce 4-6 giorni dopo l'irrigazione, in inverno il terreno potrebbe non seccarsi anche in 10 giorni.

Nota! In una piccola pentola, il substrato si asciuga più velocemente.

Con una mancanza di umidità, le radici sono cotonose al tatto, non crescono, diventano pallide e coagulate e le foglie cadono.

I danni devono essere eliminati con il taglio. Le sezioni vengono trattate con una soluzione antisettica senza alcool. In futuro, è importante istituire un sistema di irrigazione a seconda dello stato di una particolare pianta..

Umidità eccessiva

Un'orchidea malata deve tagliare il peduncolo

Spesso c'è una situazione paradossale: l'orchidea ha iniziato ad appassire, anche se è abbastanza annaffiata e una doccia calda è organizzata ogni pochi giorni.

Ai tropici, le radici vengono lavate quotidianamente da piogge calde, ma allo stesso tempo si seccano rapidamente a causa della buona circolazione dell'aria.

In condizioni interne, la bagnatura costante porta a un'asciugatura insufficiente del substrato - anche le foglie inferiori possono essere costantemente bagnate.

Dopo un po 'di tempo, puoi notare che le radici hanno iniziato a sbiadire, oscurato, coperto di muco. Di conseguenza, anche le foglie diventano morbide, sciolte, diventano gialle..

Come salvare un fiore:

  • tagliamo tutto marcio (le radici viventi sembrano elastiche, apparentemente verdi o biancastre);
  • trapiantare un fiore e versare fungicida per trattare i funghi.

Se non è interessata l'intera radice, viene rimossa nella parte verde. Il luogo del taglio è ricoperto di cannella, zolfo, antisettici analcolici, carbone attivo per la disinfezione.

Importante! Non ingrassare le ferite con verde brillante o iodio..

Se c'è almeno una radice verde lunga fino a diversi centimetri, allora devi piantare il fiore in una piccola pentola e lasciarlo in un luogo caldo con una buona illuminazione.

Se le radici non vengono conservate, la rianimazione eseguita correttamente (usando l'esempio del genere phalaenopsis) aiuterà:

  • Dopo aver rimosso l'apparato radicale, è importante fornire alla pianta un clima umido e caldo, in cui le serre o i florari possono aiutare, ma senza luce non sarà possibile far rivivere il fiore.
  • Dovresti comprare una lampada per l'illuminazione, e quindi la pianta viene posizionata in una serra, il cui fondo è coperto di sfagno bagnato o altro muschio (non bagnato!) E argilla espansa.
  • Le nuove radici possono formarsi già tra 10-14 giorni. Immergi la pianta una o due volte al mese in una soluzione di fertilizzante, il chelato di ferro è particolarmente utile. Una volta ogni 40 giorni, è possibile utilizzare stimolanti della crescita.

Un piccolo trucco: metti in una serra un bicchiere di acqua bollente, che aumenterà la temperatura e l'umidità. Cambia l'acqua ogni poche ore.

Si prega di notare che se un'orchidea in fiore ha perso il suo apparato radicale, allora non avrà abbastanza nutrizione, quindi è meglio tagliare i fiori.

Ipotermia

Se in inverno l'orchidea inizia a appassire e rilasciare fiori immediatamente dopo l'acquisto in un negozio o la modifica della posizione del vaso, potrebbe verificarsi ipotermia durante il trasporto o dalle correnti d'aria.

Già a temperature inferiori ai 15 ° C, le radici bagnate subiscono un enorme stress. Pertanto, è molto importante imballare bene la pianta prima di uscire e non ventilare la stanza dopo l'irrigazione.

I segni di congelamento sono punti gialli viscidi.

Puoi salvare l'orchidea. Per fare questo, tutte le parti danneggiate vengono rimosse: la foglia viene tagliata dal tronco nel suo insieme e la radice o il peduncolo vengono tagliati al primo rene intatto. Le ferite sono disinfettate. Questo di solito è abbastanza da trattare.

Surriscaldare

Il fiore può essere ripristinato

Aria calda sul davanzale della finestra sotto la batteria in inverno e l'azione costante dei raggi diretti del sole in estate - surriscaldamento dell'intero fiore o apparato radicale, in particolare.

È difficile ottenere il clima perfetto a casa.

Le foglie ad alte temperature iniziano a evaporare attivamente l'acqua e nella pentola l'umidità viene rilasciata dalla corteccia riscaldata nel terreno.

Di conseguenza, le radici smettono di assorbire l'acqua o rallentano drasticamente questo processo, quindi in un paio d'ore le foglie svaniscono e si raggrinziscono.

Per rianimare un fiore, il vaso viene pulito per diverse ore dalla finestra.

È vietato spruzzare immediatamente la phalaenopsis dall'atomizzatore e raffreddare la pianta con acqua, perché ciò può causare atrofia dei tessuti e morte, e sarà già molto difficile aiutare.

Il primo giorno, le foglie potrebbero non recuperare - ci vorranno 3-4 giorni.

Fertilizzante in eccesso

La maggior parte dei fertilizzanti contiene un algoritmo di alimentazione specifico: spesso vengono applicati immediatamente con una dose elevata un paio di volte al mese. Ma non tutti sanno che le radici delle orchidee sono sensibili al fosfato e ai sali di potassio, quindi, se la concentrazione di quest'ultima è troppo elevata, possono iniziare a seccare o marcire..

È meglio usare il consiglio dei botanici: aggiungere un paio di gocce della soluzione nutritiva ad ogni irrigazione - in modo che i sali arrivino gradualmente e in bassa concentrazione, ma regolarmente.

Un segno di eccesso di offerta è la comparsa di punti appiccicosi sulle foglie..

Parassiti o malattie

Se la cura non è cambiata, ma il fiore è appassito, le radici possono divorare i parassiti, privandolo del cibo. Parassiti comuni: cocciniglia, tripidi, afidi, zanzare di funghi, insetti di scala, acari di ragno.

Sintomi: comparsa di macchie marroni e bianche su steli, foglie e radici, viscosità, fili di cera, placche, ragnatele e insetti stessi.

Per il trattamento, tutte le parti della pianta sono trattate con acqua e sapone e insetticidi..

Terreno di scarsa qualità

Se le foglie si sono appassite e non sei sicuro della qualità del terreno, ma le condizioni delle radici si sono deteriorate, dovresti cercare i motivi in ​​due direzioni:

  • substrato inizialmente non adatto - è necessario acquistare terreno speciale per orchidee, che si basano su grandi pezzi di corteccia;
  • il terreno è vecchio - nulla può durare per sempre, quindi nel tempo il substrato viene distrutto, frantumato e compattato, perdendo la proprietà principale - la traspirabilità e le orchidee iniziano a soffocare. Questo processo accelera la presenza di funghi o alghe nel terreno..

In questo caso, la pianta richiede un trapianto. Se anche dopo quello il fiore scompare ancora, vale la pena passo dopo passo per verificare se è contenuto in condizioni appropriate.

Altre possibili cause

Vale la pena sottolineare le ragioni non ovvie per l'avvizzimento delle foglie di orchidea:

  • fumo di sigaretta;
  • vicinanza all'essiccazione dei fiori;
  • la posizione accanto a noci, verdure e frutta mature che emettono etilene. Appena in fiore, nuovi fiori e foglie possono già iniziare a invecchiare più velocemente. Mele, banane, pomodori e noci particolarmente pericolosi.

Vi Piace Su Cactus

La potatura primaverile del ribes (nero e rosso) viene eseguita nei primi giorni di primavera, al di fuori del periodo di gelo.Elaborazione del ribes primaverile La potatura primaverile comporta servizi igienico-sanitari, ad es.

Nonostante il fatto che la maggior parte dei negozi, sulla scia della caduta del rublo e dell'epidemia di coronavirus, stiano aumentando i prezzi, NON AGGIORNIAMO. Abbiamo ancora i prezzi più bassi per l'abbigliamento per bambini di alta qualità.