Sistema di irrigazione a goccia fai-da-te

Affinché le piante si sentano bene nel giardino o nella serra, devono fornire una buona illuminazione e un'irrigazione uniforme e adeguata. Pertanto, ogni giardiniere cerca di creare le condizioni più confortevoli per tutti i rappresentanti della flora che coltivano la trama. E se con l'illuminazione tutto è più o meno chiaro, allora che dire dell'irrigazione? Probabilmente hai sentito più di una volta che il solo versamento di acqua da un tubo è dannoso per le piante. Ecco perché molte persone pensano a un tipo più delicato di approvvigionamento di colture con l'umidità. Il sistema di irrigazione a goccia fai-da-te è abbastanza semplice, ma ci sono molti vantaggi dal suo uso.

Cos'è l'irrigazione a goccia, i suoi vantaggi

Cos'è l'irrigazione a goccia, come trasformarla in un "sistema" e quali vantaggi può avere? Prima di dare risposte a queste domande, capiremo perché l'abbondante irrigazione da un tubo flessibile è così dannosa per le piante. La maggior parte è persino pronta per irrigare manualmente le piantagioni da barattoli, solo per non usare un tubo.

E tutto perché:

  • la pressione del flusso del tubo erode il terreno attorno allo stelo e alle radici delle piante, che alle culture non piacciono molto;
  • il terreno intorno alle piante riceve troppa acqua, il che influisce negativamente sul processo di aerazione naturale - l'aria, di cui hanno bisogno le radici, viene semplicemente espulsa dal suolo dall'acqua;
  • se innaffi il giardino da un tubo, il consumo di acqua è molto grande; questo indicatore è estremamente importante per quei giardini dove i portatori d'acqua portano acqua e il sistema di approvvigionamento idrico e i pozzi sono assenti per qualche motivo;
  • dall'umidità in eccesso nel terreno, le piante iniziano a crescere male, si ammalano, le loro radici marciscono e, di conseguenza, le piantagioni muoiono.

Questi sono i motivi principali per cui molti giardinieri pensano sempre più all'installazione di un sistema di irrigazione a goccia nel loro cottage estivo. L'irrigazione a goccia è davvero un'opzione vantaggiosa sia per la serra che per il terreno aperto. È un sistema di condotti idrici, che sono fissati ad un'estremità a un serbatoio d'acqua, e molte altre estremità dei rami sono scavate nel terreno proprio accanto al sistema radicale di ogni pianta individualmente. Cioè, molti tubi sottili sono necessariamente deviati dal principale, principale e ciascuno va in una pianta separata.

Su una nota! Tale sistema può essere equipaggiato per qualsiasi tipo di coltura. Ma molto spesso i residenti estivi forniscono irrigazione a goccia con fragole, pomodori, cetrioli, peperoni e altre piante più capricciose.

Di norma, un tale sistema non può essere universale per ogni giardino. Di solito per ogni diagramma viene elaborato un piano di irrigazione a goccia separato. Tutti gli impianti che richiedono un approvvigionamento idrico delicato saranno contrassegnati su di esso e in base a questo piano verranno posati tutti i tubi. Questo è probabilmente il principale svantaggio del sistema di irrigazione a goccia: non puoi semplicemente andare al negozio e acquistare il primo kit che ottieni per l'installazione di questo dispositivo. A proposito, ecco perché molti lo fanno da soli.

I vantaggi dell'irrigazione a goccia

  1. L'acqua viene fornita direttamente alla radice della pianta senza influire sullo stelo, il che significa che non espone la cultura al rischio di contrarre malattie delle piante associate a umidità eccessiva.

Su una nota! È stato attraverso il sistema di irrigazione a goccia che una volta è riuscito a trasformare Israele secca in un'oasi fiorita, in cui il giardinaggio è ora ampiamente sviluppato. Quindi irrigazione a goccia testata dal tempo.

Molto probabilmente, dopo aver letto l'inizio dell'articolo, sei stato ispirato e stai già pensando di andare al negozio per un sistema di irrigazione a goccia. Ma non abbiate fretta: in primo luogo, è necessario innanzitutto elaborare un piano di irrigazione e calcolare da esso quanti metri di tubi sono necessari. E in secondo luogo, l'irrigazione a goccia è più veloce e più facile da fare con le tue mani..

Prezzi per sistemi di irrigazione a goccia

Di cosa può essere fatta l'irrigazione a goccia

Conoscendo il principio di base del sistema di irrigazione a goccia, non sarà difficile per un giardiniere inventare di cosa può essere realizzato questo dispositivo. Tipicamente, un sistema è un grande serbatoio d'acqua montato su una piattaforma rialzata. Un lungo tubo principale è collegato ad esso nella parte inferiore con rubinetti, a cui, secondo lo schema di irrigazione, i tubi con una sezione trasversale più piccola sono collegati attraverso raccordi. E le estremità dei piccoli condotti dell'acqua vengono scavate direttamente sotto la radice di ogni pianta o fissate in modo che l'umidità goccioli da loro direttamente lungo lo stelo sul terreno.

Su una nota! Bene, se ti prendi cura della presenza di un filtro nel sistema di irrigazione. Il fatto è che vari detriti possono entrare nell'acqua (se il serbatoio è aperto), il che renderà rapidamente inutilizzabili i tubi, intasandoli. Dovremo rifare tutto in modo che il sistema funzioni di nuovo.

Il sistema di irrigazione a goccia è simile a questo. Può essere complicato e dotato di un controller o, al contrario, semplificato.

Tavolo. Idee per un sistema di irrigazione a goccia fatto in casa.

MaterialeDescrizione
Il modo più familiare e comprensibile. Avrai bisogno di un tubo flessibile per l'irrigazione e condotti d'acqua sottili con un diametro approssimativamente simile al tubo di alimentazione dell'aria di una pompa convenzionale per ruote e sfere. L'intero sistema è collegato, come nel caso dell'installazione industriale, mediante raccordi.

Dalle bottiglie di plastica

Ci possono essere due opzioni per lo sviluppo di eventi: le bottiglie possono essere appese vicino alle piante o scavate nel terreno. In questo caso, nel primo caso, vengono forniti con contagocce, nel secondo vengono praticati molti fori e la parte superiore viene tagliata. Il sistema è scomodo in quanto è necessario aggiungere acqua alle bottiglie.

Da un contagocce medico

È molto semplice fare l'irrigazione a goccia da questo materiale. Contagocce: il materiale è disponibile, possono essere acquistati in farmacia o chiedere a un amico di un medico.

Irrigazione a goccia fai-da-te da bottiglie di plastica

Il dispositivo di tale sistema è il seguente: una bottiglia di plastica viene inserita in una serra vicino a ogni singola pianta, in cui vengono praticati fori di piccolo diametro. La bottiglia è piena d'acqua, che filtra attraverso piccoli fori e nutre le radici delle piante.

C'è anche una grande quantità di modifiche di queste idee che possono essere migliorate o, al contrario, semplificate. Prendi in considerazione la creazione di un sistema di irrigazione a goccia da contagocce medici convenzionali.

Materiali per il sistema di irrigazione a goccia

Dove inizia l'installazione del sistema di irrigazione? E inizia con lo sviluppo di uno schema di irrigazione e l'acquisizione dei materiali necessari. Il piano dovrebbe riflettere il layout completo del tuo sito e non solo mostrare la posizione della casa e della serra, ma anche mostrare tutte le piantagioni del giardino. Ma questo è se hai deciso di dotare l'intero giardino di un sistema di irrigazione a goccia. Per equipaggiare il sistema di irrigazione di una piccola area - ad esempio tre letti di fragole - sarà sufficiente elaborare un diagramma dettagliato di questi stessi letti. Il diagramma indica anche il luogo in cui verrà installato il serbatoio dell'acqua.

Su una nota! Prova a trasferire le dimensioni più precise nel disegno: questo semplifica il calcolo della quantità di materiali necessari. Misura tutto con un metro a nastro.

Materiali che saranno necessari per la produzione di sistemi di irrigazione a goccia:

  • serbatoio dell'acqua - di norma, si tratta di un grande serbatoio di plastica; il metallo è meglio non usare, poiché inizierà a arrugginirsi nel tempo e le particelle di ruggine ostruiranno i tubi sottili, il che porterà a danni all'intero sistema; mentre il serbatoio deve essere opaco, altrimenti l'acqua inizierà a fiorire rapidamente;
  • tubo principale: è meglio usare la plastica, poiché durerà più a lungo; il tubo verrà collegato al serbatoio con acqua, è inoltre possibile utilizzare un tubo;
  • contagocce medici per un importo pari al numero di cespugli che necessitano di irrigazione;
  • valvola a sfera che apre il flusso d'acqua;
  • un filtro che assicura la purezza dell'acqua che entra nei contagocce;
  • raccordi per tubi di derivazione;
  • tappo per il tubo principale.

Su una nota! Il serbatoio dell'acqua deve essere posizionato a una certa altezza, quindi è necessario occuparsi immediatamente della presenza di un supporto per esso. L'altezza ottimale di sollevamento del serbatoio è di 2-2,5 metri.

Installazione di un sistema di irrigazione a goccia

Quindi, i materiali sono stati acquistati, i piani sono stati elaborati - è tempo di iniziare a realizzare il sistema di irrigazione a goccia dai contagocce.

Passaggio 1. È necessario praticare un foro per l'uscita dell'acqua nel serbatoio. Per fare ciò, praticare un foro per una valvola a sfera a pochi centimetri dal fondo del serbatoio e installare quest'ultimo usando guarnizioni e un manicotto in modo che l'acqua non trasuda.

Su una nota! Se hai intenzione di installare un filtro nel tuo sistema, è meglio montarlo all'uscita del serbatoio dell'acqua, in modo che tutti i detriti che entrano nell'acqua non ostruiscano il rubinetto e i tubi. Invece di un filtro, puoi usare un pezzo di schiuma, ma dovrà essere sostituito regolarmente.

Passaggio 2. Nei tubi che verranno posizionati tra le boccole, realizziamo fori di un diametro tale che le estremità dei contagocce siano tenute all'interno. Il numero di buche sarà uguale al numero di piante irrigate.

Passaggio 3. Fissiamo il tubo principale del bagagliaio alla gru, al quale secondo lo schema colleghiamo quelli che si troveranno tra le file di boccole. La connessione viene effettuata utilizzando raccordi-splitter.

Passaggio 4. Allunghiamo e posiamo il sistema di tubi tra le file.

Passaggio 5. Le estremità dei tubi principali sono chiuse con tappi in modo che l'acqua non fuoriesca.

Passaggio 6. Rimuoviamo gli aghi dai contagocce medici, lasciando le punte di gomma in posizione.

Passaggio 7. Inserire le punte di gomma nei fori sui tubi principali..

Passaggio 8. Attacchiamo le estremità dei contagocce con grandi aghi di plastica nel terreno alle radici delle piante..

Passaggio 9. Aprire il rubinetto e consentire all'acqua di entrare nel sistema.

Passaggio 10. Utilizzando il controller con una ruota sui contagocce, controlliamo il flusso di acqua, regolando l'intensità.

Su una nota! Assicurati di coprire il serbatoio dell'acqua con qualcosa del sole in modo che l'acqua non fiorisca. Altrimenti, le microalghe inizieranno nel serbatoio, che contaminerà rapidamente il filtro..

Video - Installazione dell'irrigazione a goccia dai contagocce

Suggerimenti operativi

Sei convinto che non sia difficile realizzare tu stesso un sistema di irrigazione a goccia. Quanto costa meno che acquistarne uno finito, la domanda rimane aperta. Questo sarà facile da fare per coloro che hanno operatori sanitari in famiglia o persone che possono acquistare contagocce a un prezzo ridotto o all'ingrosso. Altrimenti, il sistema può risultare piuttosto costoso..

E infine, vorrei dare alcuni consigli sul funzionamento dell'irrigazione a goccia, che prolungherà la sua vita e ne faciliterà l'uso..

  1. Il serbatoio deve essere riempito solo con acqua pulita per mantenere il filtro pulito il più a lungo possibile..
  2. A proposito, è necessario pulire il filtro anche se viene riempito con acqua pulita ogni settimana.
  3. Prima di iniziare a utilizzare il sistema di irrigazione a goccia per lo scopo previsto, sciacquarlo e vedere se tutto funziona correttamente. È meglio eliminare le carenze immediatamente, se presenti..

Ora capisci perfettamente cos'è l'irrigazione a goccia, perché è necessaria, come montarla dai normali contagocce. Il sistema non è complicato, ma molto funzionale. Ecco perché non risparmi tempo adesso, per non correre più tardi con i secchi.

Irrigazione a goccia fai-da-te

A cosa serve un sistema di irrigazione a goccia? Prima di tutto, per liberare il padrone di casa dal tubo, il che richiede molto tempo e fatica. Il tubo flessibile a volte non raggiunge il posto giusto, si aggroviglia o si piega, deve essere trascinato, danneggiando le piante.... Un sistema di irrigazione a goccia ben organizzato che può essere utilizzato nelle serre, sui letti in piena terra, su un piccolo prato, nelle aiuole aiuta a evitare tutti questi tormenti..

Puoi eseguire l'installazione dell'irrigazione a goccia con le tue mani, senza avere competenze tecniche speciali: nei negozi specializzati sono in vendita tutti i componenti necessari. Con l'autoproduzione, l'irrigazione soddisferà le vostre esigenze individuali, tenendo conto dei più piccoli dettagli.

Per soluzioni standard (irrigazione di serre, focolari o lettini), sono disponibili per la vendita kit pronti ("AquaDusya", "Beetle", "Harvest", "Water meter e molti altri) con o senza controllo automatico. Una panoramica di tali sistemi è nel nostro articolo speciale..

Come fare da solo l'irrigazione a goccia? Ci sono diverse opzioni per il suo dispositivo sulla trama. Per l'attrezzatura giusta, segui i nostri consigli..

Irrigazione con componenti già pronti

1. Innanzitutto, determiniamo la fonte dell'assunzione di acqua. Può essere una tubatura dell'acqua, un pozzo o un pozzo. Un serbatoio aperto per l'organizzazione dell'irrigazione a goccia non è adatto, poiché l'acqua al suo interno sarà eccessivamente contaminata e l'apparecchiatura si guasterà rapidamente.

Se si prevede di collegare il sistema direttamente alla rete idrica, non è necessario acquistare una pompa, tuttavia, a causa della pressione instabile dell'acqua, potrebbe essere necessario un riduttore di pressione.

Se il pozzo o il pozzo è la fonte dell'assunzione di acqua, quindi l'acqua da esso viene prima pompata nel serbatoio di stoccaggio (barile, eurocubo). Il volume del serbatoio dovrebbe corrispondere al volume di acqua spesa per un'irrigazione. Viene calcolato utilizzando la seguente formula:

Numero di piante * consumo di acqua per pianta all'ora * tempo di irrigazione

60 cespugli di fragole * 2 l / h * 2 ore = 240 litri per irrigazione richiesta.

Dal serbatoio di stoccaggio, l'acqua scorre attraverso la tubazione principale verso un nastro o gocciolatori.

2. Cosa scegliere: nastro antigoccia o tubo antigoccia con contagocce?

L'irrigazione con nastro adesivo è più adatta per la semina uniforme di piante, ad esempio patate, barbabietole, erbe, cipolle, aglio. Può essere utilizzato per irrigare un prato stretto o complesso..

Il nastro antigoccia è un tubo piatto a parete sottile, all'interno del quale sono presenti speciali dispositivi integrati per la fornitura di acqua. Il nastro potrebbe scoppiare a causa dell'alta pressione non regolata, quindi se il sistema di irrigazione è collegato direttamente alla rete idrica, è necessario acquistare un cambio speciale che regola la pressione fino a 1 bar. La lunghezza massima dei letti su cui è possibile posizionare il nastro antigoccia è di 100 metri.

Esistono diversi tipi di nastri:

In un tale nastro, un labirinto è costruito su tutta la lunghezza, distribuendo uniformemente la pressione dell'acqua. A determinate distanze, nel labirinto sono state realizzate delle prese d'acqua. Il nastro per fessure è soggetto a intasamenti, quindi quando lo si utilizza, è necessario installare un buon filtro nel sistema di irrigazione a goccia.

Gli emettitori sono speciali contagocce piatti dotati di un complesso sistema di mosse (labirinto), integrato nel nastro e che fornisce acqua alla pianta. Gli emettitori possono essere posizionati a diverse distanze: 10, 15, 20, 30 cm: minore è la distanza tra gli emettitori, maggiore è il prezzo del nastro. La scelta della distanza dipende dal tipo di colture irrigate. Il nastro emettitore è più affidabile del nastro scanalato e il suo prezzo è generalmente più elevato.

Un parametro importante è lo spessore del nastro, da cui dipende la sua resistenza. Il nastro più sottile servirà in piena terra solo per una stagione, soprattutto è adatto per le serre.

Contro e pro del nastro adesivo:

  • è richiesta l'installazione di filtri di alta qualità prima di fornire acqua al nastro
  • breve durata
  • ad alta pressione l'acqua può rompersi
  • prezzo basso
  • l'irrigazione può funzionare da un serbatoio senza pompa (per gravità)

Il tubo di gocciolamento è più rigido, realizzato in HDPE ed è progettato per l'autoinstallazione di contagocce esterni, è prodotto senza fori. Connettori, raccordi a T e giunti di riparazione per nastri e tubi di gocciolamento sono richiesti diversi, poiché il diametro del nastro viene misurato all'interno e il tubo viene misurato all'esterno. Contrariamente al solito tubo in HDPE, lo spessore della parete del tubo a goccia è inferiore (da 0,8 a 1,2 mm) e il suo materiale è resistente alla luce ultravioletta. Il tubo resiste alla pressione dell'acqua fino a 6 bar.

I contagocce esterni vengono utilizzati per piantagioni irregolari, per innaffiare arbusti, alberi, aiuole: dove è importante innaffiare singolarmente ogni cespuglio della pianta. Per i contagocce, è richiesta un'elevata pressione dell'acqua.

I contagocce sono collegati tramite sottili tubi speciali o direttamente al tubo di gocciolamento - in questo caso, il principio del loro funzionamento è simile a un nastro di gocciolamento con contagocce integrati.

Alcuni contagocce prevedono la regolazione del volume di acqua versata, tali contagocce sono chiamati regolabili.

Tipi di contagocce:

Fornire un'irrigazione uniforme con una lunga lunghezza del nastro, nonché in aree con una pendenza. Funzionano bene solo a una certa pressione dell'acqua, quindi non vengono utilizzati per l'irrigazione da un serbatoio per gravità. Meno sensibile all'acqua contaminata da piccole particelle..

Tali contagocce vengono utilizzati su aree piane senza pendenza, con una piccola lunghezza di nastro antigoccia. Adatto per l'irrigazione dal serbatoio, in quanto possono funzionare a bassa pressione dell'acqua.

I pioli sono utilizzati per l'irrigazione a punti, poiché sono installati direttamente nella zona della radice della pianta.

Pro e contro dei contagocce

  • la fase di installazione viene scelta in modo indipendente
  • il volume di uscita dell'acqua può essere regolato
  • prezzo più alto
  • la regolazione individuale dei contagocce regolabili e la loro pulizia richiede tempo

Conclusione: se è necessario organizzare l'irrigazione di colture come cipolle, patate, barbabietole, carote, aglio, ravanelli, erba del prato inglese e il serbatoio di stoccaggio serve come fonte di acqua per l'irrigazione, scegliere un nastro antigoccia. Con un riduttore di pressione, il nastro antigoccia può essere utilizzato anche per l'irrigazione da una fonte d'acqua.

Se è necessaria l'irrigazione a goccia, individuo per ogni pianta (fiori, arbusti, alberi, fragole, pomodori, cetrioli, melanzane) e l'approvvigionamento idrico fornisce una pressione di lavoro sufficiente dell'acqua - scegli i contagocce con i micro-tubi di ingresso.

Guarda un video che illustra le opzioni dell'applicazione per l'irrigazione a goccia, usando uno dei sistemi già pronti come esempio:

3. Acquistiamo i componenti necessari.

1. La pompa. Necessario per fornire acqua da un pozzo o pozzo a un serbatoio di stoccaggio o direttamente al tubo principale del sistema durante l'installazione di un riduttore di pressione.

2. Capacità di memoria. Per l'irrigazione a gravità, se non è presente alcun collegamento alla rete idrica, la capacità deve essere aumentata a un'altezza da 50 cm a 2 metri per creare la pressione di lavoro richiesta dell'acqua. Se non è possibile impostare la canna all'altezza richiesta, è possibile utilizzare una pompa sommergibile collegando l'automazione ad essa per regolare il sistema di irrigazione. In questo caso, è importante rispettare tutti i parametri della pressione dell'acqua nel sistema e monitorare il livello dell'acqua, ad esempio utilizzando un tubo trasparente per proteggere la pompa dal funzionamento a secco. Il tubo principale è collegato al serbatoio mediante un raccordo speciale.

3. Tubi flessibili. Per il collegamento a una fonte d'acqua, è necessario un tubo o tubo principale con un diametro di 13,16 o 19 mm.

Nastri gocciolanti o tubi di diametro inferiore sono collegati a questo tubo. Per i contagocce, potrebbe essere necessario fornire tubi sottili con un diametro di 4-7 mm.

4. Riduttore di pressione. Aiuta a regolare e mantenere la pressione richiesta per un corretto lavoro di uscita.

Riduttori fino a 1bar - utilizzati per nastro antigoccia.

Riduttori da 1 a 2,8 bar - utilizzati per l'irrigazione a goccia con contagocce esterni.

5. Filtro per irrigazione a goccia. È usato per purificare l'acqua dai contaminanti, è necessario quando si preleva acqua da un pozzo o da un pozzo.

6. Nastro antigoccia, tubo antigoccia, contagocce, microtubi. La scelta di questi componenti dipende dallo scopo e dagli obiettivi dell'irrigazione a goccia.

7. Raccordi. Necessario per vari composti:

  • avviare i connettori - con il loro aiuto, il nastro antigoccia è attaccato all'autostrada centrale
  • rubinetti: combina le funzioni dello stratoconnettore e della gru, fornendo irrigazione di zona
  • giunti di riparazione - necessari per riparare il nastro quando si rompe
  • angoli e tee - utile per creare rami e curve
  • rack: premere il nastro a terra, proteggendolo dallo spostamento durante le raffiche di vento

8. Tronconi. Richiesto per sigillare l'estremità di un nastro o tubo.

9. Strumenti di installazione.

Per forare i contagocce è necessario un perforatore o un punzone.

10. Automazione per il controllo dell'irrigazione.

Timer (meccanici o elettronici), controller (alimentati a batteria o alimentati a batteria), sensori meteorologici, elettrovalvole. Con l'aiuto di timer e controller, viene stabilita la regolarità e la durata dell'irrigazione, il suo processo è completamente automatizzato. Il corretto funzionamento del sistema dipende dalla qualità delle apparecchiature, quindi l'automazione non vale la pena salvare. Quando si imposta il controllo automatico dell'irrigazione, non dimenticare il sensore pioggia, che spegnerà il sistema durante la pioggia.

Se ci sono diverse zone di irrigazione eterogenee, insieme al controller è necessario acquistare valvole elettromagnetiche che collegano la linea principale e le linee di irrigazione a goccia. Il programma includerà prima una zona per l'irrigazione attraverso l'elettrovalvola e poi un'altra.

Sistema di irrigazione a goccia fai-da-te: l'opzione di installazione più semplice con serbatoio di accumulo.

  1. Colleghiamo una pompa alla fonte di aspirazione dell'acqua per riempire il serbatoio di acqua.
  2. Impostiamo la capacità ad un'altezza di 0,5-2 metri da terra, colleghiamo un tubo principale con un rubinetto e un filtro ad una distanza di 10-15 cm dal fondo.
  3. Posiamo il tubo principale perpendicolare ai nastri di irrigazione a goccia, alla fine installiamo una spina.
  4. Eseguiamo i fori nel tubo principale in base al numero di linee di irrigazione a goccia, colleghiamo le linee utilizzando connettori di avvio o rubinetti.
  5. Disporre il nastro antigoccia o il tubo con le prese verso l'alto.
  6. Se è necessario collegare i contagocce al tubo, facciamo dei fori con l'aiuto di un punzone speciale, inseriamo i micro-tubi di ingresso e colleghiamo i contagocce ad essi.
  7. Chiudiamo l'estremità dei nastri con tappi, avendo precedentemente guidato l'acqua attraverso il sistema in modo che tutta l'aria lo lasci.

Schema di irrigazione a goccia montato con un controller automatico

Irrigazione a goccia da bottiglie di plastica

L'irrigazione più semplice per una serra può essere organizzata anche senza costi finanziari per componenti speciali, utilizzando gli strumenti disponibili.

È molto semplice effettuare l'irrigazione a goccia da bottiglie di plastica con le proprie mani, per le quali sono adatti contenitori di varie bevande.

Vicino al cespuglio di una pianta che ha bisogno di annaffiare, viene scavata una bottiglia di plastica, tappata. Nel suo fondo sono praticati diversi fori, attraverso i quali l'acqua entrerà lentamente nel terreno. Attraverso il collo, il contenitore viene riempito con acqua, quindi il tappo viene leggermente avvitato per ridurre l'evaporazione. Gli svantaggi di questo metodo di irrigazione includono il rapido intasamento dei fori e la sua inadeguatezza per terreni pesanti che assorbono male l'acqua.

Le bottiglie di plastica non possono essere scavate nel terreno, ma sospese sopra le piante sul filo con il collo verso il basso a una distanza di 5-10 cm dal suolo. Viene praticato un foro nel collo, in cui viene inserita un'asta di taglio vuota da una penna a sfera, attraverso la quale l'acqua scorre alle radici della pianta.

Se fai un buco nella parte inferiore e inserisci un contagocce medico per infusione endovenosa, quindi, in primo luogo, l'approvvigionamento idrico può essere regolato e, in secondo luogo, cadrà esattamente sotto la radice della pianta. Il foro può essere ingrassato con sigillante in modo da evitare perdite d'acqua.

Irrigazione a goccia da contagocce medici

Utilizzando un tubo da giardino in polipropilene e contagocce medici per infusione endovenosa, è possibile creare un semplice sistema per l'irrigazione a goccia. I fori sono fatti nel tubo con un punteruolo o trapano, in cui vengono inseriti i tubi dai contagocce. I fori sono sigillati, la velocità di irrigazione è regolata dalla ruota sul dispositivo.

Cura del sistema di irrigazione a goccia

Per l'inverno, è necessario ridurre tutte le attrezzature e posizionarle in una stanza riscaldata, poiché i tubi flessibili e i nastri antigoccia possono rompersi a causa dell'azione delle basse temperature. È meglio avvolgere tubi e nastri su bobine speciali in modo che non vi siano pieghe.

L'irrigazione a goccia fai-da-te ridurrà il costo dei servizi specializzati e scegli lo schema di irrigazione ottimale per le tue esigenze.

Sistema di irrigazione automatica dei letti: acquisto o creazione fai-da-te

Per ottenere un buon raccolto, il terreno sul tuo sito deve essere fertile. Nessuno, anche i fertilizzanti più costosi e di alta qualità possono fornirti questo senza irrigazione adeguatamente organizzata. In questo caso, è necessario tenere conto dei requisiti delle piante per quanto terreno dovrebbe essere saturo di umidità. In effetti, senza acqua, semplicemente appassiscono. Ma anche per riempire i letti non ne vale la pena. Le verdure non saranno amare, insapore e acquose e le loro radici non marciranno se organizzi correttamente un sistema di irrigazione sul tuo sito. Certo, puoi usare il metodo tradizionale e innaffiare il giardino da un annaffiatoio o con un tubo, perdendo molto tempo e fatica. Oppure puoi organizzare l'irrigazione automatica, dove la tua presenza non è nemmeno richiesta. In questo articolo considereremo i sistemi popolari di irrigazione automatica dei letti e i principi del loro lavoro. E ti dico anche come rendere autosufficiente il letto con le tue mani..

Vantaggi del sistema di irrigazione automatica dei letti

Nel cottage estivo c'è sempre molto lavoro: raccogliere, trapiantare, diserbare, allentare, tagliare. Organizzando un sistema automatico di irrigazione dei letti, ridurrete i costi della manodopera e risparmierete significativamente tempo spendendolo su altre questioni e riposando. Ma questo non è tutti i vantaggi! La ristorazione automatica dei letti ti consentirà di:

  • annaffia regolarmente le piante sul sito, anche in tua assenza;
  • acqua di notte, se durante il giorno non puoi farlo, ad esempio, in modo che le foglie del sole non si brucino;
  • eseguire un'irrigazione uniforme e non preoccuparsi che le piantine vengano allagate con acqua;
  • organizzare l'irrigazione e la nutrizione del suolo aggiungendo fertilizzante solubile all'acqua;
  • fornire accesso all'acqua direttamente alle radici senza disturbare il terriccio. Questo è un altro vantaggio, avrai meno per allentare i letti.

Criteri per la scelta di un sistema di irrigazione automatica dei letti

Tutti i sistemi di irrigazione automatica dei letti sono suddivisi in quattro categorie. Quando si sceglie, è necessario conoscere le caratteristiche di ciascuno di essi e prendere in considerazione quali piante sono piantate sul tuo sito e quanto siano impegnative per l'irrigazione.

  • Irrigazione superficiale. Questo è un sistema di autoirrigazione universale, meno costoso e costoso. L'acqua viene fornita da un tubo che passa sopra la superficie del suolo. E questo significa che non avrai bisogno di ulteriori sforzi per posare i tubi dell'acqua ai letti. Il tubo flessibile può essere collegato ad un barile d'acqua speciale o ad un sistema di approvvigionamento idrico centrale. Questo è un sistema abbastanza semplice e conveniente, ma presenta ancora degli svantaggi. Poiché l'irrigazione delle piante avviene continuamente superficialmente, le radici potrebbero non ricevere abbastanza umidità. Affinché le piante non appassiscano, non è consigliabile utilizzare tale irrigazione costantemente.
  • Impianto antincendio. A uguale distanza l'uno dall'altro, vengono installati speciali irrigatori, a cui viene fornita acqua attraverso un tubo. C'è un'irrigazione superficiale di singole sezioni di terreno. Insieme all'irrigazione, gli insetti e la polvere vengono lavati via dalle foglie delle piante. Fondamentalmente, tali sistemi sono installati su prati e aiuole, completamente piantati con fiori. Inoltre, il sistema di pioggia è perfetto per l'irrigazione delle piantagioni di fragole.
  • Irrigazione a goccia. Questo sistema è popolare tra i residenti estivi, soprattutto a causa del consumo economico di acqua. L'irrigazione è organizzata in modo tale che l'acqua attraverso un tubo, attraverso speciali contagocce situati ad un certo angolo, sia fornita esattamente alle radici delle piante. Il terreno è ben inumidito e l'apparato radicale riceve la quantità necessaria di umidità. Inoltre, puoi nutrire le piante contemporaneamente all'irrigazione aggiungendo una soluzione di fertilizzanti minerali all'acqua. E anche un tale sistema di irrigazione impedisce alle erbacce di crescere nel giardino. Puoi controllare tu stesso il tempo di irrigazione e il dosaggio dell'acqua. Un controller installato renderà il sistema automatico. Durante l'impostazione del lavoro, mantenere un equilibrio tra l'intensità dell'approvvigionamento idrico e la capacità del suolo di assorbire l'umidità. Ciò è necessario per evitare di inondare le radici delle piante e la comparsa di pozzanghere tra i letti. L'irrigazione a goccia è particolarmente necessaria nelle serre in modo che l'aria rimanga asciutta e il terreno non sia bagnato. Il terreno troppo umido può causare la diffusione della malattia..
  • Irrigazione intrasoil. Un sistema di tubi con piccoli fori attraversa l'intero sito nel terreno ad una profondità di 30-70 cm, garantendo l'accesso all'ossigeno e l'approvvigionamento idrico direttamente all'apparato radicale. L'irrigazione intrasoil è adatta per aree in cui vi sono molti spazi verdi, alberi, arbusti. Molto spesso, un tale sistema viene installato in aree con carenza di acqua, poiché consente di risparmiare significativamente il suo consumo.

Puoi organizzare diversi sistemi di irrigazione sul tuo sito, poiché colture diverse hanno esigenze di idratazione diverse.

I sistemi di irrigazione automatica a letto possono essere dotati di tre metodi di approvvigionamento idrico.

  1. Automatico: quando è programmata la fornitura d'acqua. Tu stesso imposta l'ora di inizio e fine dell'irrigazione, oppure questo momento è regolato da sensori di umidificazione.
  2. Nel metodo semi-automatico, l'acqua viene fornita manualmente solo alla linea comune. E quindi il sistema lo distribuisce attraverso i tubi e regola la pressione.
  3. Il modo meccanico è quando si avvia manualmente l'acqua attraverso i tubi e con un rubinetto si regola la sua pressione.

Sistema di irrigazione del giardino fai-da-te

Puoi organizzare un sistema di irrigazione automatica dei letti sul sito con le tue mani. Tutto il lavoro consiste in diverse fasi principali.

  • Pianificazione. Per fare questo, avrai bisogno di un piano preciso del sito con la posizione su di esso di tutti i letti, aiuole, alberi, arbusti e altre piantagioni.
  • Opzioni di approvvigionamento idrico. Prima di progettare un sistema di irrigazione automatico, considerare tutte le possibili opzioni per la fornitura di acqua all'autostrada e selezionare quella più adatta. Forse sarà un approvvigionamento idrico centrale o un serbatoio di irrigazione. Un grande serbatoio d'acqua è installato ad un'altezza di 2 metri e deve essere coperto con un coperchio in alto in modo che i detriti non entrino nell'acqua. Se nell'area è presente un pozzo o un pozzo, acquistare una pompa sommersa per il pompaggio dell'acqua.
  • Disegno. Nel piano del sito, disegna una disposizione del sistema di autowatering. Contrassegnare tutte le tubazioni, i collegamenti e gli incroci, le valvole, i tappi e gli irrigatori. Ora fai un elenco dei materiali necessari per l'installazione. I tubi opachi sono adatti per la linea di irrigazione superficiale in modo che l'acqua non fiorisca. Per sottosuolo - con pareti spesse e per gocciolamento - plastica di alta qualità.
  • Installazione di un sistema di irrigazione automatico. I tubi sulla superficie sono montati abbastanza facilmente e rapidamente. L'intera installazione viene visualizzata e in caso di perdita, questo posto verrà semplicemente trovato ed eliminato. Per installare il sistema di irrigazione a una profondità, viene realizzata una trincea di 30-70 cm. Rendila un po 'inclinata rispetto alla sezione più bassa.
  • Distribuzione dell'acqua. I tubi della linea principale e tutti i rami sono posati in una trincea. In ciascun punto dell'uscita, è installata una valvola per controllare l'approvvigionamento idrico di questa sezione. Se è installato un sistema di gocciolamento o un irrigatore, i contagocce e gli irrigatori vengono fissati alle estremità dei tubi.
  • Connessione e verifica. L'intero sistema è collegato al controller (se è automatico) e alla pipeline principale. Il sistema è completamente riempito con acqua. I problemi identificati sono stati risolti. La trincea viene sepolta.

Su questa installazione del sistema di irrigazione sul sito è considerato completo. Consulenza professionale: non salvare e acquistare materiali di alta qualità per l'installazione di un sistema di irrigazione automatico. Dopotutto, deve servirti per molti anni.

Monitora attentamente il livello di umidità del suolo nella tua zona se vuoi ottenere un raccolto ricco e gustoso. Quale sistema di irrigazione preferisci, automatico o semi-automatico, dipende dalle tue esigenze. E una costruzione autoassemblata realizzata con materiali di alta qualità durerà per molti anni, risparmiando ulteriore lavoro manuale e risparmiando tempo.

Sistema di irrigazione e irrigazione fai-da-te - installazione di attrezzature per l'irrigazione del giardino nel paese

Annaffiare un giardino per un residente estivo è spesso un processo che richiede molto tempo e fatica. A questo proposito, ad oggi, sono stati inventati molti modi per facilitarla, fino alla completa automazione. Esistono entrambi metodi popolari di irrigazione e irrigazione e sistemi già pronti realizzati in condizioni industriali. Ci occuperemo di loro in modo più dettagliato, oltre a determinare quali sono adatti per l'uso in un cottage estivo. Un sistema di irrigazione fai-da-te nel paese può essere eseguito utilizzando uno dei metodi da noi descritti..

Classificazione dei sistemi di irrigazione

Per determinare la scelta di un'irrigazione estiva, dovresti conoscere i punti di forza e di debolezza di ogni tipo di dispositivo. Il mercato offre una vasta gamma di tipi di irrigatori, irrigatori e irrigatori. Abbiamo diviso tutti i moderni sistemi di irrigazione che possono essere fatti da soli in tre tipi:

  1. Drip. Un tale sistema fornisce umidità a ogni pianta in piccole porzioni, mantenendo esattamente il livello necessario di umidità alle radici. È uno dei più economici perché non consente di distribuire troppo liquido, il che ha anche un effetto benefico sulle piante. Lo svantaggio è la necessità di una prevenzione regolare: pulizia dei contagocce e del sistema nel suo insieme.
  2. Sottosuolo. Questo tipo di irrigazione consente di applicare l'umidità direttamente alle radici delle piante, il che rende l'irrigazione più efficiente ed economica..
  3. Spruzzi. Tale sistema è anche chiamato "aspersione", il che spiega il principio del suo funzionamento. Con l'aiuto di dispositivi speciali, l'acqua viene spruzzata sulle piante. In alcuni tipi di sistemi di irrigazione, la punta dello spruzzo d'acqua ruota attorno al proprio asse, consentendo un'irrigazione più uniforme. Utilizzato su prati, grandi aiuole. È usato raramente su letti di verdure, poiché irriga non solo le piante, ma anche gli spazi tra le file e può anche toccare i percorsi.

Irrigazione fai-da-te

Inoltre, i sistemi di irrigazione sono classificati in base al metodo di approvvigionamento idrico. C'è irrigazione automatica e manuale. Il primo funziona secondo un algoritmo predeterminato, che può essere modificato dal proprietario, se necessario. Ad esempio, l'acqua inizierà a essere fornita in un determinato momento, o la sua assunzione sarà soggetta alle letture di un sensore di umidità del suolo. Il secondo prevede un intervento esterno diretto. Se il proprietario ha deciso che il giardino ha bisogno di irrigazione, è sufficiente per lui aprire la valvola.

Tuttavia, l'approvvigionamento idrico automatico è ancora più conveniente durante il funzionamento, quindi prima di installare il sistema di irrigazione, vale la pena considerare la possibilità di utilizzare l'automazione, soprattutto perché è facile costruirlo con le tue mani. Il modo più semplice per accendere automaticamente la pompa è un timer. Ci sono prese combinate con un timer.

Inoltre, è possibile organizzare uno schema di irrigazione automatico in presenza di un approvvigionamento idrico centralizzato. Quindi sono necessarie apparecchiature aggiuntive: una valvola con un timer incorporato. In genere, l'autowatering viene utilizzato per accendere l'irrigatore. Tuttavia, con alcuni sforzi, può essere adattato per altri sistemi di irrigazione. Ad esempio, l'irrigazione dell'uva comporta un inumidimento quotidiano delle radici, che è abbastanza difficile da organizzare con grandi volumi di viti, mentre il metodo a goccia è ottimale.

Caratteristiche dell'irrigazione a goccia

Puoi organizzare l'irrigazione a goccia delle piante nella tua dacia per piccoli fondi, poiché questo tipo di irrigazione è abbastanza budgetario. Per cominciare, vale la pena determinare come verrà fornita l'acqua al sistema di irrigazione. Il processo può essere eseguito dall'alimentazione idrica o dal serbatoio in cui è immagazzinato il liquido per l'irrigazione. Maggiori dettagli sull'irrigazione a goccia: “Goccia l'irrigazione per cottage fai-da-te - uno schema di un sistema di irrigazione in un complotto domestico fatto di tubi in polipropilene”, “Fai cadere l'irrigazione dei cetrioli in una serra da un contagocce e bottiglie di plastica”.

Se è necessaria l'irrigazione 24 ore su 24, è consigliabile utilizzare un contenitore di acqua dal quale il liquido scorrerà ininterrottamente. Tuttavia, è necessario fare attenzione a mantenere costantemente l'acqua nel serbatoio. Se si decide di utilizzare un sistema di approvvigionamento idrico al quale viene fornita acqua a determinate ore, si scopre che le piante verranno irrigate solo a questi intervalli. Se il sistema di approvvigionamento idrico funziona tutto il giorno, vale la pena mettere una valvola con un timer all'ingresso del sistema, che bloccherà di tanto in tanto l'acqua. Successivamente, consideriamo come fornire acqua al giardino:

  1. Nastro antigoccia. Dispositivo di irrigazione estremamente conveniente, tuttavia, deve essere utilizzato correttamente. Il nastro viene posato in giardino lungo la fila con verdure in modo che l'acqua da esso fluisca direttamente alle piante. Se ci sono più file, puoi usare uno splitter, che è montato all'inizio del giardino. Aiuterà a distribuire in modo ottimale parti del nastro..
  2. Tubo flessibile con fori. Questo è un analogo del nastro da irrigazione fatto da te. Un tubo di materiale rigido è adatto a lui, che ti permetterà di fare dei buchi. Quindi viene utilizzato allo stesso modo del prototipo: nastro.
  3. Invece di un tubo di irrigazione, è possibile utilizzare tubi in PVC di piccolo diametro. È conveniente praticare dei buchi con un punteruolo caldo.

Dispositivo di irrigazione sotterraneo

L'irrigazione basale presenta un indubbio vantaggio rispetto ad altri tipi: è la più economica, ovvero riduce della metà i costi dell'acqua rispetto all'irrigazione del terreno. Tuttavia, è più difficile da organizzare, inoltre è adatto per quelle aree in cui non è richiesto uno scavo costante del terreno. A questo proposito, viene utilizzato per innaffiare arbusti, uva e alberi da frutto..

Per eseguire l'installazione di un sistema di irrigazione sotterraneo, saranno necessari pietrisco e un tubo di plastica. Tutto il lavoro viene eseguito quando le piante vengono piantate nel paese. La sequenza è la seguente:

  • scavando un buco per una piantina, dovresti renderlo più profondo e più ampio - ognuno di questi parametri deve essere aumentato di 30 cm;
  • versare la pietra frantumata in una fossa ad un'altezza di 20 cm;
  • sul bordo della fossa, installare il tubo in modo che entri nelle macerie di 10 cm e la sua parte sporga dal suolo (15-25 cm di lunghezza);
  • versare il terreno su pietrisco ad un'altezza di 10 cm;
  • piantare la pianta come richiesto dalle condizioni di piantagione;
  • collegare l'estremità del tubo con un tappo temporaneo in modo che non penetrino detriti.

Spruzzatura classica

Gli irrigatori possono essere montati per l'irrigazione di qualsiasi pianta. Questo tipo di irrigazione è il meno economico, ma ci sono molte opzioni per la sua costruzione. Gli irrigatori lavorano con successo su letti di fragole, in giardino, su un terreno con alberi da frutta e arbusti. Se un prato viene piantato sotto un albero, l'irrigatore spruzza anche erba.

Con le tue mani sul sito, puoi rendere l'irrigatore fisso e portatile. Considera le differenze tra i due tipi:

  1. Quando si utilizza un tipo fisso di irrigatori, i tubi che forniscono acqua vengono forniti direttamente al sito di irrigazione. Possono essere sotterranei e situati nel terreno a una profondità di 30-40 cm o a terra. Nei luoghi in cui verranno installati gli irrigatori, le sezioni dei tubi vengono installate verticalmente. Alla loro estremità sono fissi gli spruzzatori d'acqua a spruzzo.
  2. Un irrigatore portatile è costruito sulla base di un tubo flessibile su cui è montato l'irrigatore. Questi irrigatori sono semplicemente disposti nei posti giusti nel giardino.

Con l'uso di irrigatori, viene spesso utilizzato uno schema di irrigazione automatico. Dovrebbe essere incluso di notte, perché è in questo momento che i nutrienti vengono assorbiti meglio dalle radici delle piante. In questo caso, prima dell'alba, l'acqua avrà il tempo di assorbire completamente. Dopo pranzo, puoi allentare il terreno per ottenere un migliore scambio d'aria. Vedi anche: "Quale è meglio scegliere i tubi per l'irrigazione del giardino e del giardino, come connettersi?".

Consigli per l'irrigazione

I principianti spesso commettono errori nell'organizzazione dei sistemi di irrigazione. Abbiamo raccolto le raccomandazioni di esperti che aiuteranno molti a evitare delusioni:

  1. Tipo di gocciolamento. Il sistema di irrigazione a goccia è piuttosto esigente per la qualità dell'acqua. A questo proposito, è auspicabile installare un filtro sul suo input. Altrimenti, i fori attraverso i quali viene fornita acqua alle piante saranno ostruiti regolarmente con scaglie e altri detriti. Quando si installa il sistema a goccia, è necessario testarlo e selezionare contagocce con portata ottimale. Secondo coloro che usano questo tipo di irrigazione nel paese, è abbastanza economico e non richiede grandi investimenti. È possibile ridurre ulteriormente i costi di costruzione mediante l'autoassemblaggio o l'uso di bottiglie di plastica.
  2. Basale. È molto importante sapere quanta acqua è necessaria per ogni tipo di pianta, per la quale dovresti studiare le norme per la tua regione. Ad esempio, in una zona meridionale, un albero di cinque anni ha bisogno di 4 secchi d'acqua ogni 7 giorni. L'irrigazione automatica per l'irrigazione radicale viene utilizzata raramente. Tuttavia, la sua installazione sarà giustificata se si desidera occuparsi di un ampio giardino, dove ci sono molti alberi da frutto e cespugli..
  3. Aspersione. Gli irrigatori richiedono un'attenta installazione. È importante inumidire il terreno sotto lo spruzzatore, ma non deve essere consentito un eccesso di umidità. Altrimenti, le radici delle piante marciranno, il che porterà alla loro morte. Si noti che questo metodo di idratazione è usato molto più ampiamente di quanto possa sembrare. Ad esempio, se si installa un irrigatore sotto un albero, i getti d'acqua lavano via polvere e insetti dalla sua corona e innaffiano il prato situato allo stesso tempo..

Abbiamo descritto i modi standard di organizzare l'irrigazione del giardino. Se lo si desidera, possono essere combinati, implementati nel sistema delle proprie soluzioni. Il risultato degli sforzi piacerà sicuramente: le piante del giardino apprezzeranno la cura. Allo stesso tempo, il proprietario avrà più tempo libero che potrà trascorrere in un piacevole soggiorno nel cortile di casa sua.

Irrigazione a goccia eterna fai-da-te.

Per quei giardinieri che vogliono dimenticare gli acquisti periodici di gocciolatori, viene offerta l'opzione di un'irrigazione a goccia quasi "eterna".

Quali materiali sono necessari per un sistema di irrigazione a goccia:

Tubo in metallo-plastica del diametro più piccolo (16mm). Di norma, minore è il diametro del tubo, più economico è. Quali sono le sue caratteristiche positive: è morbido e flessibile, può essere facilmente piegato nella giusta direzione e posizionato in giardino, se necessario. Quali sono i suoi svantaggi: il tubo stesso è abbastanza economico, ma i tee e gli angoli in metallo sono piuttosto costosi.

  • Tubo in polipropilene.

L'irrigazione a goccia realizzata con tale tubo sarà un ordine di grandezza più economico rispetto alla plastica in metallo, ma l'installazione di tale tubo richiede strumenti speciali: un saldatore per tubi e la capacità di lavorare con esso. Inoltre, tale tubo si piega male, a differenza del metallo-plastica.

  • Filtro dell'acqua.

Si consiglia di installarlo immediatamente dopo il serbatoio dell'acqua. La purificazione dell'acqua evita l'intasamento dei fori nei tubi. Se, tuttavia, i fori si ostruiscono, possono essere puliti con un trapano del diametro desiderato o semplicemente con un perno, un ago, ecc..

  • Serbatoio d'acqua.

Maggiore è il suo volume, meglio è. In assenza di una grande capacità, è possibile prendere alcuni barili più piccoli e collegarli insieme.

Per creare la pressione desiderata, è necessario sollevare il contenitore con acqua sopra il terreno. In questo caso, esiste una relazione diretta tra l'altezza del serbatoio e la pressione dell'acqua. Più è alto il serbatoio dell'acqua, maggiore è la pressione nei tubi e maggiore sarà la quantità di acqua versata per un certo periodo di tempo. Nel nostro caso, un'altezza di 1-1,5 m è abbastanza.

Un altro punto, i tubi devono essere tagliati in un contenitore d'acqua a circa 5 cm sopra il fondo del contenitore. Cosa serve. Sul fondo, si accumuleranno particelle di sedimenti e sporcizia. Pertanto, una parte inferiore di questa sporcizia entrerà nei tubi di irrigazione a goccia e i fori nei tubi diventeranno meno intasati. Alla fine della stagione in giardino, si consiglia di pulire il fondo del serbatoio dai detriti accumulati. Per lavare lo sporco dal fondo del serbatoio, è possibile tagliare un rubinetto separato direttamente sul fondo del serbatoio.

È consigliabile che il serbatoio dell'acqua sia realizzato in materiale scuro o opaco. Ciò è necessario affinché il suo materiale non trasmetta luce. Senza luce, le alghe non cresceranno nell'acqua, l'acqua non fiorirà e quindi ci saranno meno possibilità che i fori nei tubi si ostruiscano.

  • Timer irrigazione.

Deve essere installato immediatamente dopo il filtro dell'acqua. Questo timer non richiede molta pressione dell'acqua e funziona con l'acqua che scorre per gravità. Il timer è alimentato da due batterie mini finger. Il timer ha un menu in russo e ci sono due scale. Frequenza di irrigazione e durata dell'irrigazione. Impostando questo timer una volta, in genere si può dimenticare di annaffiare. Sarà solo necessario monitorare il livello dell'acqua nel serbatoio.

Se non riesci a tenere traccia del livello dell'acqua nel serbatoio, puoi acquistare raccordi in plastica dal serbatoio di scarico del WC e installarlo nel serbatoio. Pertanto, il serbatoio dell'acqua verrà automaticamente riempito con acqua. Ci sono anche una serie di sensori speciali che monitorano il livello dell'acqua nel serbatoio.

È disponibile anche un timer per l'irrigazione a goccia con aumento della pressione dell'acqua. Se si collegano i tubi non al serbatoio dell'acqua, ma all'alimentazione dell'acqua, è necessario un timer simile.

Questi timer possono essere trovati in vendita sul sito Web di Aliexpress semplicemente digitando una query nella barra di ricerca - "timer per acqua da giardino".

Questa gru sarà necessaria se è necessario innaffiare piante contemporaneamente che richiedono irrigazioni diverse, ad esempio pomodori e cetrioli. Inoltre, invece di una valvola a sfera, è possibile impostare un secondo timer per l'irrigazione. Pertanto, sarà possibile irrigare diversi letti con diversa frequenza e durata dell'irrigazione.

Raccogliamo l'irrigazione a goccia.

Installare un contenitore d'acqua ad un'altezza di circa 1-1,5 m.

Colleghiamo un tubo con un filtro ad un'altezza di circa 5 cm dal fondo del serbatoio.

Dopo il filtro, colleghiamo il timer dell'irrigazione a goccia.

Dopo il timer colleghiamo tutti gli altri tubi.

Posiamo correttamente i tubi. È necessario ottenere un'irrigazione a goccia uniforme su tutta la lunghezza del tubo. Esistono diversi modi per farlo:

Se il tubo non è molto lungo, quindi sotto il bordo del tubo, che è più vicino al serbatoio con acqua, puoi mettere qualsiasi rivestimento. Deve essere leggermente sollevato. Pertanto, il bordo del tubo che è remoto dal serbatoio sarà il punto più basso nel sistema di irrigazione. In questo modo è possibile ottenere un'irrigazione uniforme. La differenza di altezza delle estremità del tubo non dovrebbe essere troppo grande, una differenza di 2-5 cm è sufficiente per circa 8-10 metri di lunghezza del tubo. È meglio se i letti hanno già una leggera pendenza rispetto al livello del suolo. In questo caso, il serbatoio dell'acqua dovrebbe trovarsi nella parte alta..

Puoi anche praticare dei piccoli fori sul bordo del tubo, che viene rimosso dal serbatoio con acqua. Basta perforare un po 'fino a quando non si ottiene l'irrigazione di cui si ha bisogno..

Puoi acquistare contagocce speciali e tagliare nel tubo. Questi contagocce sono facili da trovare sul sito Web di Aliexpress. Non sono costosi. Il vantaggio di questo metodo è che ogni contagocce può essere configurato separatamente. Per questi contagocce è necessaria una pressione costante dell'acqua. Se l'irrigazione si verifica dal serbatoio e non dalla fornitura di acqua, quindi con un calo del livello dell'acqua nel serbatoio, la pressione dell'acqua nei tubi diminuirà e i contagocce non funzioneranno adeguatamente. Pertanto, per il normale funzionamento di tali contagocce, è necessario creare un sistema per riempire automaticamente un contenitore di acqua.

Dopo aver posato i tubi secondo necessità e averli collegati, è necessario praticare dei fori nei tubi.

I fori devono essere eseguiti con un diametro di 2 mm di fronte all'impianto e sempre sopra i tubi. Perché in cima? Al fine di rendere i fori meno intasati di terra ed escludere il tubo dell'aria. L'acqua per gravità schiaccia l'aria attraverso queste aperture e quindi l'acqua inizia a versare.

Quando pianterai piantine nella prossima stagione, dovrai piantare piante di fronte ai buchi nel tubo.

Le estremità dei tubi devono essere tappate con tappi rimovibili. Prima della stagione invernale, questi tappi possono essere rimossi e drenati dai tubi. In caso contrario, l'acqua nei tubi si congela e l'espansione del ghiaccio romperà i tubi. Invece di tappi, è possibile installare normali valvole a sfera alle estremità dei tubi per scaricare l'acqua.

Vi Piace Su Cactus

Stai utilizzando un browser obsoleto. Questo e altri siti potrebbero non essere visualizzati correttamente al suo interno..
Devi aggiornare il tuo browser o provare a usarne un altro.

Un bouquet floreale nobilita la vita, dona gioia, calma lo sguardo, crea uno stato d'animo meraviglioso, porta la pace in casa. Un regalo sotto forma di un mazzo di fiori esprime perfettamente i sentimenti del donatore, nel caso in cui il numero di gemme e la loro ombra siano correttamente selezionati.