Devo sbiancare gli alberi da frutto? Tronchi imbiancanti in primavera e in autunno

Sbiancamento o non sbiancamento degli alberi da frutto nel paese? Hai bisogno di tronchi bianchi o dannosi? Questi problemi possono portare qualsiasi comunità orticola a un punto di ebollizione. Qualcuno considera i tronchi imbiancati una procedura obbligatoria. L'altro, al contrario, non vede alcun significato pratico in esso: un omaggio alla tradizione e solo. Chi ha ragione? Hai bisogno di sbiancare o no?

Abbiamo cercato di comprendere l'argomento del bianco degli alberi da frutto in tutti i dettagli e siamo giunti alla conclusione che i tronchi per il bianco sono ancora necessari. Almeno nelle regioni con inverni gelidi e sorgenti instabili, questa procedura non farà sicuramente male. Ed ecco perché…

A cosa serve l'imbiancatura della corteccia degli alberi?


La corteccia di un albero è la prima e più importante fase di protezione contro tutti i fattori avversi. Un freddo, siccità, un sole cocente, un forte vento, denti da roditore e un buon appetito di parassiti: tutti questi problemi sono sopportati dalla corteccia. Proteggendo gli strati interni di legno, la corteccia stessa soffre molto. Nel corso degli anni, diventa più ruvido, screpolante, esfoliante e non è così bravo a resistere a infezioni, parassiti e maltempo. Ciò non ha il miglior effetto sull'aspetto e sulla produttività dell'albero da frutto..

L'imbiancatura è progettata per aiutare la corteccia dell'albero a far fronte alla sua funzione protettiva. Per cosa?

  • Innanzitutto, riflette bene la luce. Questo è molto importante all'inizio della primavera, quando il sole si riscalda sano durante il giorno e le gelate invernali ritornano di notte. La corteccia scura non sbiancata in una giornata di sole può riscaldare fino a + 10 ° C. Questa temperatura è sufficiente per iniziare il processo del flusso di linfa. L'albero inizia a "uscire dal letargo". E con il tramonto bruscamente più freddo a -10 ° C. Il succo di legno si trasforma in ghiaccio, che si scioglie di nuovo durante il giorno e tutto si ripete di nuovo. Di conseguenza, sull'albero compaiono rotture di tessuto: buchi di gelo o crepe nella corteccia. L'imbiancatura svolge il ruolo di protezione solare. Non consente all'albero di surriscaldarsi e svegliarsi in anticipo. Un albero imbiancato, di regola, generalmente si sveglia più tardi e fiorisce più tardi. Ciò significa che il colore ha meno possibilità di congelarsi.
  • In secondo luogo, i fungicidi aggiunti alla pittura da giardino o alla composizione di calce impediscono la penetrazione di varie infezioni. Anche alle larve di parassiti non piace il sapore della vernice, quindi ce ne sono significativamente meno sugli alberi imbiancati.
  • In terzo luogo, tronchi e rami di alberi da frutto dipinti non sono così attraenti per i roditori. E alcuni componenti (ad esempio l'acido carbolico) vengono appositamente aggiunti al "parlatore" per spaventare topi e lepri.

Quando sbiancare gli alberi: in primavera o in autunno


Sapendo da cosa protegge l'albero bianco, non è difficile indovinare che è meglio produrlo in autunno. Questo di solito viene fatto in ottobre o novembre, fino a quando non iniziano le gelate persistenti. La temperatura fuori dalla finestra era impostata a + 3 ° С o + 4 ° С - il momento ideale per imbiancare gli alberi.

Se decidessimo di dipingere il tronco con la pittura da giardino, allora un bianco autunnale può durare un albero per un anno intero o anche due. Buone vecchie miscele di calce o gesso vengono lavate via molto più velocemente. In questo caso, dovrai aggiornare il rivestimento bianco a fine inverno o all'inizio della primavera. Già a febbraio, al primo disgelo, quando la temperatura raggiunge i punti positivi, puoi tranquillamente dipingere gli alberi. Quando l'obiettivo del whitewashing primaverile è aggiornare un rivestimento esistente, non è troppo tardi per imbiancare tutto il mese di marzo. Ma se in primavera imbianchiamo il tronco per la prima volta, allora questo deve essere fatto il prima possibile. Da marzo è il mese più stressante per i nostri meli, pere, prugne e ciliegie.

Cosa sbiancare: i componenti principali del bianco giusto


Quindi, abbiamo deciso che ci sarebbe stato un imbiancatura nel nostro giardino. Ora sorge una domanda ragionevole, cosa è meglio usare, calce, gesso o vernice speciale? Non esiste una risposta definita, come sempre. Ogni opzione ha i suoi sostenitori e avversari. Bene, considera tutti i pro e i contro e seleziona il bianco più adatto a te stesso.

Pitture da giardino per imbiancare alberi

Sono venduti in tutti i negozi specializzati. Ci sono a base d'acqua e acrilico.

L'unico aspetto più grasso del primo è la durata. Possono essere verniciati tronchi una volta all'anno, la vernice non si lava via per molto tempo. Ma l'emulsione acquosa salva solo da sbalzi di temperatura e pozzi di gelo. E prima di parassiti e malattie, l'albero rimane indifeso. È impossibile semplicemente aggiungere un fungicida alla vernice: si scurirà e perderà le sue proprietà riflettenti.

Gli acrilici da giardino hanno molti più vantaggi:

  • stenditi bene e tieni i bauli a lungo;
  • contenere additivi antisettici da malattie e parassiti;
  • spaventare i roditori;
  • contribuire alla guarigione delle ferite dopo la potatura o la raschiatura;
  • non drenare la corteccia, quindi adatto per alberi giovani.

Gli svantaggi più evidenti delle vernici sono, in primo luogo, un prezzo piuttosto elevato rispetto alla calce, e in secondo luogo, la "chimica" nella composizione. Per i sostenitori dell'agricoltura naturale e biologica, questo è un aspetto negativo. Piaccia o no, anche le vernici più moderne non sono adatte a tutti. Quindi l'imbiancatura a calce e gesso non ha ancora perso la sua rilevanza.

Ingredienti tradizionali

Questo è solo un lime o gesso per una buona imbiancatura non è sufficiente. Tutti i giardinieri esperti aggiungono ulteriori ingredienti alla composizione della vernice. Quale e perché? Ora scopriamolo.

Calce schiacciata (lanugine)

I tigli imbiancavano i nostri nonni. La malta di calce è il modo più semplice ed economico per produrre la corteccia bianca. La calce schiacciata è disponibile per tutti, imbiancare da essa è facile da preparare. Ma si risciacqua rapidamente sotto l'influenza delle precipitazioni e richiede un aggiornamento regolare.

Il carbonato di calcio o il gesso è un componente preferito del bianco tra gli aderenti all'agricoltura biologica. Dona al tronco un candore abbagliante non peggio della calce. Allo stesso tempo, il gesso non agisce in modo così aggressivo sulla corteccia, quindi è adatto per imbiancare i giovani alberi. Le soluzioni cretaciche, come la calce, non indugiano a lungo sui rami. Devono essere applicati più spesso della vernice - 2 o 3 volte l'anno.

Argilla

L'argilla conferisce viscosità alla composizione bianca e protegge le crepe e i danni alla corteccia da microbi patogeni. Di norma, l'argilla bianca o gialla viene utilizzata nei bianchi. Prima di aggiungerlo alla miscela, deve essere immerso in acqua in anticipo.

In modo che la soluzione si attacchi meglio alla corteccia e non goccioli da essa, molti giardinieri usano il sapone come parte. Questo può essere un normale sapone per la casa, un sapone liquido o grattugiato o uno speciale sapone verde. Quest'ultimo è buono perché ha proprietà fungicide e insetticide..

Come componente "adesivo", la colla funziona meglio del sapone. La pasta di farina e amido, la caseina, la carpenteria o la colla per carta da parati come parte del bianco lo fissano su un albero, gli danno resistenza all'umidità. La cosa principale è non esagerare o aggiungere troppa colla per mantenere la traspirabilità della corteccia.

Fungicida

Per prevenire le malattie, un fungicida, spesso solfato di rame, viene spesso aggiunto a una soluzione per l'imbiancatura. Questo componente è particolarmente importante se gli alberi da frutta della scorsa stagione hanno sofferto di "piaghe" fungine: crosta, ruggine, marciume della frutta, ecc. L'imbiancatura con fungicida consoliderà l'effetto delle misure terapeutiche. E a scopo preventivo ancora di più!

Letame e prodotti lattiero-caseari

Il latte e il siero di latte come parte del bianco contribuiscono a una migliore adesione della miscela con sapone o colla. Inoltre, sono ottimi antisettici per la corteccia. Anche i latticini nutrono l'albero, fungendo da piccola medicazione.

Allo stesso scopo, il letame viene aggiunto alle miscele imbiancate. Dona viscosità alla composizione, protegge i tessuti degli alberi dai microbi patogeni e nutre l'albero attraverso la corteccia.

Acido carbolico

Se i topi e le lepri si nutrono del tuo sito in inverno, vale la pena imbiancare con acido carbolico. I roditori non sono così entusiasti del gusto del lime o del gesso, ma con un effetto carbolico saranno ancora più forti. Il suo forte odore non viene mangiato dalla corteccia..

Le migliori ricette bianche per alberi da frutto


Nonostante l'abbondanza di vernici speciali persistenti per gli alberi imbiancanti, molti giardinieri preferiscono creare i propri mix. Qualcuno per abitudine, qualcuno per salvare, qualcuno preferisce gesso naturale, argilla e letame invece di pittura chimica. Ma mescolare i vari componenti del bianco dovrebbe essere in determinate proporzioni, anche se sono naturali. Ti offriamo l'uso di ricette collaudate per giardinieri con esperienza:

  • 2 chilogrammi di lime secco, 1 litro di vernice a base d'acqua, 300 grammi di solfato di rame, 1 chilogrammo di sabbia, diversi spicchi d'aglio schiacciati in 10 litri di acqua.
  • 2 chilogrammi di gesso, 100 grammi di colla di caseina e 400 grammi di solfato di rame per 10 litri di acqua.
  • 1 kg di lime, 1 kg di letame, 200 grammi di solfato di rame per 8 litri di acqua.
  • 2,5 chilogrammi di gesso, 1 litro di siero di latte o latte, 1 chilogrammo di argilla gialla e 100 millilitri di sapone verde in 9 litri di acqua.
  • 2,5 chilogrammi di lime, 500 grammi di solfato di rame, 200 grammi di colla per legno per 10 litri di acqua.
  • 2 chilogrammi di lime, 1 cucchiaio di acido carbolico, 500 grammi di solfato di ferro, mezzo pezzo di sapone da bucato, 1-2 pale di letame per 10 litri di acqua.
  • 2 chilogrammi di lime, 1 chilogrammo di argilla, 1-2 pale di letame, 300 grammi di solfato di rame.
  • 300 grammi di calce spenta, 200 grammi di colla per ufficio, 2 cucchiai di solfato di rame, 200 grammi di argilla, 25 grammi di malation in 2 litri d'acqua.
  • 2,5 kg di gesso e 10 cucchiai di pasta di farina per 10 litri di acqua.

Come cucinare il composto

Prima dissolviamo il solfato di rame in una piccola quantità di acqua calda, e solo successivamente lo aggiungiamo alla miscela. Tutti gli altri ingredienti della composizione imbiancata sono accuratamente miscelati. E in piccole porzioni iniziamo a versare acqua. Continuiamo a interferire, rompendo i grumi e raggiungendo la consistenza della panna acida. Quindi la miscela viene insistita per 2-3 ore, in modo che tutti i componenti siano completamente sciolti. Se il "parlatore" non aderisce bene alla corteccia, si consiglia di aggiungere sapone, letame o argilla. Ma con la colla è meglio non esagerare, perché a grandi dosi ostruisce i pori del legno.

Per imbiancare i giovani alberi, dimezziamo la quantità di tutti i componenti tranne l'acqua. Inoltre, è preferibile sbiancare i giovani alberi con miscele di gesso piuttosto che quelli calcarei, poiché la calce asciuga la corteccia.

Elaborazione della corteccia prima della verniciatura


Hai vecchi meli, prugne o ciliegie nel tuo giardino? Richiedono una preparazione più approfondita prima di imbiancare. Innanzitutto, il tronco e i rami inferiori devono essere puliti da corteccia, licheni e muschio morti. Distribuiamo un film o un tessuto denso sotto l'albero e raschiamo via tutto l'eccesso dall'albero. È meglio farlo con le mani in guanti spessi o un raschietto di legno. Ciò che è caduto sulla lettiera è bruciato. E puliamo i rami puliti con preparati contenenti rame (HOM, Oksikhom, vetriolo, ecc.) O con una soluzione di sapone di cenere (2 chilogrammi di cenere che riempiamo con 10 litri di acqua calda, insistiamo per un giorno, quindi aggiungiamo 50 grammi di sapone liquido). Si consiglia di effettuare la spruzzatura con tempo asciutto e chiaro..

E non dimenticare di coprire tutte le ferite e le crepe nel tronco e nei rami con vernice da giardino..

Come e cosa sbiancare gli alberi nel giardino


Qualunque cosa scegliamo - vernice, calce o gesso - le regole di base per imbiancare gli alberi non cambiano. Eccoli:

  • Si consiglia di imbiancare gli alberi solo con tempo asciutto;
  • La temperatura dell'aria dovrebbe essere positiva. Altrimenti, rischiamo di dipingere l'albero in cima al ghiaccio. E con il primo disgelo del nostro imbiancatura non ci sarà più traccia - si esaurisce e basta.
  • Il colore del bianco dovrebbe essere bianco per respingere bene la luce del sole..
  • Lo sbiancamento è necessario non solo tronchi, ma anche rami scheletrici di almeno 1/3 della loro lunghezza.
  • Gli alberelli piantati nella stagione in corso non possono essere imbiancati. L'imbiancatura dei giovani alberi viene effettuata da 2-3 anni di vita in giardino.
  • La consistenza della composizione sbiancante dovrebbe essere abbastanza spessa da non scorrere lungo il tronco.
  • Lo spessore del rivestimento raccomandato è di 2-3 millimetri. Uno strato di vernice più spesso potrebbe cadere e tutti i nostri sforzi saranno vani.

Per quanto riguarda gli strumenti per imbiancare, i più convenienti sono i macroformi, i pennelli piatti (flauto) o i pennelli a mosca realizzati in materiale artificiale. Qualcuno applica con successo un rullo di vernice. E se sei un felice proprietario di un grande giardino, non puoi fare a meno di un buon aerografo.

Ti auguriamo successo e grandi raccolti.!

L'autore dell'articolo: Dudko S.G. Questo articolo è protetto dalla legge sul copyright. Ristampare e copiare senza il consenso dell'autore è una violazione della legge. © Dachnye-sovety.ru

CONDIVIDI I SUGGERIMENTI PER L'AMICIZIA E I TRUCCHI DA GIARDINO CON GLI AMICI:

Cosa è meglio usare per imbiancare gli alberi in primavera

Saluti, amici! L'imbiancatura primaverile degli alberi da frutto per la maggior parte dei giardinieri è diventata un luogo comune. Qualcuno potrebbe pensare che questo sia necessario per la bellezza, ma l'effetto estetico è di secondaria importanza. Come sbiancare gli alberi in giardino in primavera, lo dirò in questo articolo.

Perché gli alberi sono imbiancati in primavera?

Ancora più importante, l'imbiancatura ha una funzione protettiva. I raggi del sole primaverile possono causare germogli precoci, ma le gelate tardive li distruggeranno. Il prossimo motivo è che viene riscaldato solo un lato della canna. Ciò può causare ustioni, a seguito delle quali la corteccia si spezzerà e si asciugherà. Il risveglio dei parassiti degli insetti è un altro motivo per utilizzare questo metodo protettivo. Durante la stagione di crescita sarà molto più difficile distruggerli e avranno tempo per arrecare danno.

Come sbiancare gli alberi, una domanda per molti giardinieri è molto urgente. Per lavoro, puoi usare calce idrata o una speciale miscela di colla e solfato di rame, nonché una speciale vernice pronta per l'imbiancatura.

Oltre ai metodi comuni, alcuni giardinieri raccomandano altre opzioni per il trattamento della corteccia. Questi rivestimenti saranno meno sensibili alla pioggia:

  • vernice a base d'acqua;
  • una soluzione di lime fresco e latte di vacca;
  • una miscela di calce spenta e argilla.

Preparazione della calce

Prima di diluire la calce, è necessario preparare un contenitore adatto. Per creare una soluzione, avrai bisogno di un pacchetto di calce viva da 120 g, solfato di rame 100 ge una piccola colla di PVA. La calce viene spenta con un litro di acqua e il vetriolo viene diluito in 6 litri, quindi tutti i componenti vengono combinati e accuratamente miscelati. La miscela risultante in consistenza assomiglierà alla panna acida.

I giardinieri principianti sono interessati alla domanda: "Che tipo di calce viene imbiancata sugli alberi: calce viva o calce viva?" Quicklime è grumi di bianco, al contatto con l'acqua, una reazione inizia con un forte rilascio di calore. Ne consegue che l'imbiancatura dovrebbe essere eseguita.

Come eliminare la calce per gli alberi bianchi? Grumi di lime vengono versati con acqua in un rapporto di circa 1:10. Quando si estingue la calce, è necessario osservare le precauzioni di sicurezza: indossare guanti e occhiali. La reazione chimica procede molto violentemente, la soluzione bolle e schizza.

Pretrattamento a botte

L'imbiancatura applicata su una superficie non preparata può danneggiare la pianta. Porterà a drenaggio e desquamazione della corteccia. Pertanto, prima ispezionare il tronco, rimuovere i danni con un raschietto, muschio. Per pulire tutte le depressioni dai parassiti e dalle loro larve, puoi usare pennelli stretti. Se si formano delle crepe sulla corteccia durante l'autunno e l'inverno, sono coperte da giardino var.

Quindi iniziano a disinfettare da batteri patogeni e insetti dannosi. Il tempo secco per diversi giorni è l'ideale per la decontaminazione degli alberi. L'applicazione di soluzioni con solfato di rame e calce spenta sarà in grado di proteggere qualitativamente le piante.

Come imbiancare

Elaborare correttamente le piante quando il terreno non si è ancora riscaldato e gli insetti nocivi in ​​letargo. La corteccia indifesa è un piacere per loro. È possibile imbiancare gli alberi a maggio con uno scopo decorativo? Certo che puoi. Ma le scadenze per la sanificazione sono all'inizio della primavera.

È conveniente dipingere alberi con un rullo e un pennello, raccolti a mano o con uno spray. Esistono diverse opinioni su quanto dovrebbe raggiungere l'elaborazione del tronco e dei rami. Ma il più delle volte sbiancato ad un'altezza di 1,5 metri, se l'altezza della canna lo consente. Dipende da quanto il terreno è ghiacciato. L'applicazione della calce viene effettuata con tempo asciutto in modo che la soluzione non venga lavata via.

Imbiancatura degli alberi in primavera: come e con cosa imbiancare, ricette per l'imbiancatura

La cura adeguata degli alberi da frutto è la chiave per la loro salute, longevità, raccolto abbondante e di alta qualità. Il nostro sito ha già pubblicato un articolo su come sbiancare gli alberi in autunno, dove abbiamo giustificato la necessità di questa procedura. L'imbiancatura autunnale degli alberi da giardino è un elemento molto importante nell'elenco delle misure per la cura del giardino, ma l'imbiancatura degli alberi e degli arbusti in primavera è altrettanto importante.

Perché sbiancare gli alberi in primavera?

Ancora più importante, l'imbiancatura ha una funzione protettiva. I raggi del sole primaverile possono causare germogli precoci, ma le gelate tardive li distruggeranno. Il prossimo motivo è che viene riscaldato solo un lato della canna. Ciò può causare ustioni, a seguito delle quali la corteccia si spezzerà e si asciugherà. Il risveglio dei parassiti degli insetti è un altro motivo per utilizzare questo metodo protettivo. Durante la stagione di crescita sarà molto più difficile distruggerli e avranno tempo per arrecare danno.

Come sbiancare gli alberi, una domanda per molti giardinieri è molto urgente. Per lavoro, puoi usare calce idrata o una speciale miscela di colla e solfato di rame, nonché una speciale vernice pronta per l'imbiancatura.

Oltre ai metodi comuni, alcuni giardinieri raccomandano altre opzioni per il trattamento della corteccia. Questi rivestimenti saranno meno sensibili alla pioggia:

  • vernice a base d'acqua;
  • una soluzione di lime fresco e latte di vacca;
  • una miscela di calce spenta e argilla.

Quando sbiancare gli alberi in primavera?

Il imbiancatura primaverile viene effettuata a febbraio o all'inizio di marzo: in questo momento i tronchi d'albero possono riscaldare fino a 11 ° C durante il giorno e questo provoca un inizio troppo precoce del flusso di linfa. E le temperature notturne nel tardo inverno e all'inizio della primavera possono scendere a -10 ºC e questo porta al congelamento del succo, alla rottura dei tessuti e alla formazione di buchi di gelo. La vernice bianca su tronchi e rami scheletrici respinge i raggi del sole, protegge la corteccia dal surriscaldamento e non consente agli alberi di svegliarsi nel momento sbagliato.

Preparazione di alberi da frutto per l'imbiancatura

Spesso puoi vedere come i giardinieri infelici imbiancano i rami degli alberi senza una preparazione preliminare. Dopo il pennello, la corteccia secca viene sparpagliata, le crepe non rimangono imbiancate, ma da lontano è bello. Tale imbiancatura non porta altro che danni al giardino. Tutto il lavoro preparatorio e l'imbiancatura stessa vengono eseguiti solo con tempo asciutto..

Lavori preparatori per l'imbiancatura degli alberi da frutto:

  • rimuovere il terreno dai detriti nell'area della corona dell'albero;
  • coprire il terreno con un film sotto la corona in modo che la corteccia malata, i muschi, i licheni, i parassiti svernanti non cadano sul terreno;
  • utilizzare raschietti di legno (di plastica) per pulire il tronco e i rami scheletrici della vecchia corteccia in ritardo, muschi e licheni invasi; è impossibile lavorare con strumenti metallici (ad eccezione delle seghe) per non danneggiare il legno;
  • se la corteccia è saldamente attaccata al tronco, ma sono visibili crepe profonde, è necessario utilizzare un bastoncino arrotondato o tagliato all'estremità per pulire la fessura e coprirla con vernice da giardino, pasta RanNet o altri composti;
  • Ispeziona attentamente il tronco, tutti i rami scheletrici e chiudi cavità e crepe ovunque, esegui la potatura necessaria della corona dell'albero.
  • Brucia i rifiuti di film lontano dal giardino.

Dopo aver pulito il tronco e i rami, è necessario disinfettare le superfici pulite. La disinfezione viene eseguita solo con tempo asciutto. Se piove dopo il trattamento, si ripete.

La disinfezione viene eseguita a spruzzo con uno spruzzatore a maglia fine. Questa è un'opzione migliore rispetto all'imbiancatura con una soluzione disinfettante che rotola via da una corteccia liscia e potrebbe non incrinarsi..

Soluzioni di disinfezione

La più famosa e accettabile per tutti i giardinieri è una soluzione di rame o solfato di ferro. Preparare una soluzione al 3-5% al ​​ritmo di 300-500 g di farmaco per 10 litri di acqua. Il vetriolo viene precedentemente sciolto in una piccola quantità di acqua calda e aggiunto al volume richiesto. La soluzione viene spruzzata con fori e rami scheletrici. Se l'albero "dorme", l'intera corona può essere trattata con la stessa soluzione. Se le gemme sono gonfie, usano una soluzione al 2% per trattare la corona in modo da non bruciare le gemme vegetative. Il trattamento con solfato di ferro o rame viene ripetuto solo dopo 4-5 anni, poiché i preparati vengono gradualmente lavati nel terreno e si accumulano lì, causando avvelenamento del suolo e morte delle piante.

Invece del solfato di rame, Nitrafen può essere usato per la disinfezione, un analogo del solfato di rame. Nitrafen viene utilizzato solo in giardini molto trascurati, poiché la concentrazione di solfato di rame nella preparazione è elevata e ci sono chiaramente conseguenze negative per gli organismi viventi, compresi quelli benefici, quando vengono lavati nel terreno.

Invece di solfato di rame e nitrafen, puoi usare una soluzione al 3% di fluido bordolese.

Per trattare lo stelo e i rami scheletrici, puoi anche usare i preparati Khom, Oksikhom, Abiga-Peak. I farmaci vengono sciolti in acqua e usati per trattare gli alberi secondo le raccomandazioni. Il loro uso durante questo periodo è innocuo per il raccolto futuro..

Alcuni giardinieri usano il normale gasolio per la disinfezione. Nella sua forma pura, il prodotto petrolifero non può essere utilizzato. È necessario preparare una soluzione meno concentrata, per la quale vengono aggiunte 10 parti di acqua e 0,5-1,0 parti di sapone a 9 parti di gasolio. La composizione viene accuratamente miscelata e la canna e i rami scheletrici vengono spruzzati con una pompa. Lasciare agire per 2-3 giorni e iniziare a imbiancare.

Per la disinfezione di boli e rami scheletrici non solo da parassiti, ma anche da malattie fungine, muschi e licheni, è possibile utilizzare sali minerali ad alta concentrazione.

Uno degli ingredienti viene sciolto in 10 l di acqua:

  • 1 kg di sale da cucina;
  • 600 g di urea;
  • 650 g di nitroammofoski o azofoski;
  • 550 g di carbonato di potassio;
  • 350 g di cloruro di potassio.

Questi sali possono essere aggiunti direttamente alla malta, combinando 2 operazioni durante l'imbiancatura degli alberi.

Dai rimedi casalinghi improvvisati, si ottiene una buona soluzione disinfettante dall'infusione di cenere di legno. Per preparare la soluzione, mescola 2-3 kg di cenere con 5 l di acqua, porta ad ebollizione e lascia raffreddare. Filtrare la soluzione fredda, aggiungere 50 g di sapone da bucato disciolto per una migliore adesione della soluzione alla corteccia degli alberi e aggiungere acqua a 10 litri. Elaboriamo alberi con una soluzione pronta.

Preparazione della calce

Prima di diluire la calce, è necessario preparare un contenitore adatto. Per creare una soluzione, avrai bisogno di un pacchetto di calce viva da 120 g, solfato di rame 100 ge una piccola colla di PVA. La calce viene spenta con un litro di acqua e il vetriolo viene diluito in 6 litri, quindi tutti i componenti vengono combinati e accuratamente miscelati. La miscela risultante in consistenza assomiglierà alla panna acida.

I giardinieri principianti sono interessati alla domanda: "Che tipo di calce viene imbiancata sugli alberi: calce viva o calce viva?" Quicklime è grumi di bianco, al contatto con l'acqua, una reazione inizia con un forte rilascio di calore. Ne consegue che l'imbiancatura dovrebbe essere eseguita.

Come eliminare la calce per gli alberi bianchi? Grumi di lime vengono versati con acqua in un rapporto di circa 1:10. Quando si estingue la calce, è necessario osservare le precauzioni di sicurezza: indossare guanti e occhiali. La reazione chimica procede molto violentemente, la soluzione bolle e schizza.

Ricette per imbiancature a base di calce

La composizione della miscela per imbiancare il giardino comprende i seguenti ingredienti:

  • 2,5 kg di calce spenta (lanugine);
  • 10 l di acqua;
  • qualche cucchiaio di pasta di farina.

Invece di incollare, puoi usare altri componenti: argilla (1 kg), sapone (10 cucchiai di trucioli), verbasco fresco (0,8-1 kg).
La calce dovrebbe essere presa grumosa ed estinguerla 2 ore prima dell'imbiancatura. La calce appena spremuta aiuta a controllare parassiti, licheni e funghi.

Non male si è dimostrato imbiancatura di alberi con calce con solfato di rame. Per preparare una miscela adatta, dovresti prendere:

  • 2 kg di calce spenta (lanugine);
  • 300 g di solfato di rame;
  • 10 l di acqua.

Mescolare i componenti in modo da ottenere una massa omogenea di consistenza di panna acida densa.

Ogni giardiniere produce miscele protettive in base al suo gusto e desiderio. Alcuni di loro:

  • 1 kg di calce spenta viene miscelato con 0,5 kg di argilla oleosa di colore chiaro, viene aggiunto un misurino di letame, posto in un secchio d'acqua da 5 litri, insistito per 1,5-2 ore.
  • 0,5 kg di calce, 0,5 kg di letame, 100 g di solfato di rame (solfato di rame) vengono miscelati, 5 l di acqua aggiunti, insistiti, trattati con alberi.
  • 0,5 kg di calce spenta, 0,5 kg di argilla bianca vengono diluiti in acqua ad una densità di panna acida + 1 cucchiaino. solfato di rame diluito in 100 g di acqua calda.

Strumenti per imbiancare

Molto spesso, i pennelli per imbiancare sono usati per imbiancare gli alberi, ma questo non è lo strumento più conveniente. È più facile e conveniente utilizzare una spazzola a mosca in materiale artificiale, oltre a una spazzola per flauto o sgombro, che ti consente di coprire una parte significativa della superficie della corteccia con un movimento, sia liscio che fratturato. Se ci sono pochi alberi nel tuo giardino, sarai rapidamente guidato da un pennello o un rullo di vernice, ma se il giardino è grande e gli alberi sono alti, è meglio usare una pistola a spruzzo per imbiancare.

Procedura di imbiancatura

La composizione secca acquistata viene miscelata con acqua fino alla densità della panna acida. La vernice finita viene mescolata in un barattolo. Indossano vecchi vestiti, proteggono le mani con i guanti, prendono una spazzola di spessore adeguato, che dipende dallo spessore del tronco, quindi coprono non solo il tronco, ma anche grandi rami dal basso verso l'alto, lubrificando accuratamente tutte le crepe e le fessure della corteccia. Sbiancato all'altezza di un braccio teso. Gli alberi da giardino di età superiore ai 5 anni sono coperti con una composizione protettiva 2 volte.

Quando si utilizza uno spruzzatore, la composizione deve essere nuovamente diluita e filtrata..

Puoi anche imbiancare:

  • al primo ramo scheletrico;
  • tronco + tutti i rami scheletrici spessi.

Ciò che gli alberi devono essere imbiancati?

Tutti gli alberi da giardino hanno bisogno di essere dipinti, ad eccezione delle piantine appena piantate a causa del fatto che per loro è:

  • stress aggiuntivo;
  • la calce brucia la tenera corteccia giovane, se vuoi ancora proteggere il giovane albero dai buchi del gelo, la concentrazione di calce viene dimezzata;
  • l'imbiancatura impedisce l'ispessimento del tronco.

Non imbiancare alberi di età superiore ai 30 anni. Per colpa di:

  • la loro corteccia è molto spessa e ruvida, la comparsa di crepe a causa del gelo + sole è minima;
  • dipingere o imbiancare una corteccia spessa non è un compito facile;
  • quando si pulisce uno spesso strato di corteccia, per imbiancare, l'albero fa più male che bene.

Tempi di imbiancatura degli alberi in primavera e in autunno con una soluzione o emulsione

L'articolo fornisce consigli pratici sulla scelta di composizioni e strumenti per l'imbiancatura. È stata anche discussa la necessità di imbiancare alberi in primavera e in autunno sul sito.

Gli alberi di tutte le varietà e le età spesso si ammalano. Lavoro efficace per proteggere le piante da parassiti e malattie, nonché da sbalzi di temperatura, ustioni - imbiancatura degli alberi in autunno.

Perché imbiancare?

Tutti gli alberi - decorativi, frutta e frutta - sono imbiancati per proteggere le piante. Un'altra domanda è perché gli alberi sani nella corsia meridionale ne abbiano bisogno. Ma ci sono una serie di ragioni per cui in determinati periodi e condizioni climatiche è necessario dipingere e imbiancare nella parte inferiore della canna con miscele speciali:

  • La protezione del tronco dai parassiti e le composizioni indelebili con un'alta concentrazione di sostanze attive sono in grado di distruggere le uova di parassiti;
  • La verniciatura con composizioni indelebili impedisce la formazione di crepe e scottature nella canna a causa delle differenze di temperatura in autunno;
  • Trattamento delle ferite sul tronco;
  • Tronchi di albero imbiancanti nel giardino per scopi decorativi.

Imbiancare e dipingere in primavera, autunno o inverno è meglio farlo su tutti gli alberi da frutta in giardino, anche se il clima è caldo, c'è poca pioggia e il sole splende.

Quando è meglio imbiancare?

Perché il bianco lo ha scoperto, ma quando è meglio eseguire il lavoro? Stagioni ottimali: autunno e primavera.

Autunno

Per quanto riguarda i termini autunnali per imbiancare alberi nel giardino, si consiglia di iniziare a lavorare quando la temperatura dell'aria è a 5 gradi Celsius e la pioggia finisce. È importante che non ci siano gelate. È meglio imbiancare gli alberi in autunno in ottobre e novembre. È meglio lavorare con imbiancature in autunno al sole.

Se dipingi la corteccia degli alberi con speciali miscele e soluzioni in autunno al sole, non si formeranno bruciature. Questo vale per i giovani alberi nel giardino..

Imbiancando i giovani alberi in autunno o all'inizio dell'inverno con una composizione che non viene lavata, puoi limitarti completamente e non lavorare in primavera.

Primavera

Dipingono e imbiancano la corteccia dei giovani alberi prima che si aprano le gemme, ma allo stesso tempo, la temperatura dell'aria dovrebbe essere positiva. Date ideali: fine febbraio - inizio marzo, quando il sole splende già.

Il bianco imbiancatura primaverile degli alberi in autunno con una soluzione è necessario per proteggere i tronchi dalle malattie (se la miscela da imbiancare contiene solfato di rame) e dagli insetti nocivi (se c'è composizione o calce viva nella composizione), per ritardare il germogliamento dei germogli (se, secondo le previsioni, gelate, piogge e differenze di temperatura), a scopo decorativo.

Cosa sbiancare?

Utilizzare per riparare le ferite sul tronco o semplicemente dipingere il tronco in primavera o in autunno con formulazioni e soluzioni comprovate con cui le piante vengono sbiancate.

preparativi

Le miscele e le soluzioni di imbiancatura per alberi possono includere diversi componenti..

  1. La calce schiacciata sotto forma di soluzione, che viene allevata, ha un colore bianco, che conferisce agli alberi in giardino un aspetto elegante. Al fine di rendere la calce da calce normale adatta agli alberi imbiancanti, 3 kg di calce viva vengono diluiti con 8 l di acqua calda e agitati per 20 minuti fino a quando non si raffredda completamente. Questo lime è usato per dipingere la canna.
  2. Il solfato di rame, come il ferro, usa come antisettico. Una soluzione concentrata di solfato di rame è in grado di proteggere le piante da molte malattie, tra cui i funghi, per distruggere i parassiti. Il solfato di rame guarisce anche le ferite e le crepe dopo le gelate invernali..
  3. Il sapone da bucato viene utilizzato come parte del bianco per una migliore adesione della composizione. Il sapone da bucato ha anche un lieve effetto antimicrobico, uccide le spore di funghi dannosi nel bagagliaio.
  4. L'argilla Chamotte viene anche utilizzata per sigillare le crepe. Anche l'argilla ha una buona viscosità, si asciuga rapidamente al sole. L'argilla rimane nelle fessure della frutta o della corteccia degli alberi da frutto e ulteriori antisettici e altri componenti della soluzione, che devono essere precedentemente aggiunti all'argilla, svolgono le loro funzioni dirette dopo l'elaborazione. L'argilla è una sorta di sigillante per la lavorazione del legno.
  5. Le vernici acriliche e a base d'acqua e le soluzioni per l'imbiancatura degli alberi sono composti pronti all'uso che imbiancano e dipingono il tronco di un alberello di alberi da frutto o da frutto. Imbiancano la corteccia del tronco con vernice acrilica o all'acqua principalmente in autunno. Le miscele imbiancanti a base acrilica e a base d'acqua di solito sono scarsamente lavate via dal tronco, quindi non richiedono riapplicazione.
  6. Per il trattamento protettivo dei rami scheletrici di meli e peri, nonché dei licheni, il letame viene utilizzato anche sotto forma di soluzione. Un tale fertilizzante sotto forma di imbiancatura, che viene applicato direttamente sul tronco stesso o sui rami, è una sorta di stimolante delle difese dell'albero, una soluzione di letame a media concentrazione dà resistenza alle malattie.

Usando l'una o l'altra composizione per la lavorazione di piantine da insetti nocivi, ricorda che non tutti possono dipingere e imbiancare.

Ad esempio, è vietato mescolare ferro e solfato di rame con calce, ed è meglio non verniciare acrilici finiti e miscele acquistate a base d'acqua per l'imbiancatura su altri prodotti..

Inventario

Per imbiancare gli alberi in autunno o in primavera, così come i licheni, non sono necessari solo farmaci, ma anche l'attrezzatura necessaria per lavorare.

Prima di dipingere o imbiancare un albero, devi prepararlo con cura. Ispeziona il tronco e i principali rami scheletrici (specialmente negli alberi di mele) per verificare la presenza di crepe e altri danni. Se presenti, coprili con l'argilla usando dei raschietti. I raschiatori sono convenienti da usare piccoli e non affilati, in modo da non danneggiare la superficie della canna. Meglio prendere raschietti di legno.

La superficie liscia di rami e tronchi scheletrici è conveniente per imbiancare e dipingere con i pennelli. Tali spazzole consentono di distribuire uniformemente la soluzione sulla superficie della canna. La corteccia porosa può essere sbiancata e dipinta con una spugna. Ti consente di introdurre una composizione protettiva o terapeutica di imbiancatura in profondità nelle fessure del legno del tronco.

Nel caso di un gran numero di alberi da frutto e ornamentali nel giardino e nelle piantine, è meglio lavorare con una pistola a spruzzo per imbiancare o dipingere le piante.

Devo sbiancare gli alberi? Ovviamente è necessario, e fare l'elaborazione ogni anno in autunno. In questo modo puoi mantenere sani i tronchi e garantire un raccolto di frutta decente.

Trattamento agli alberi di primavera

Un giardino sano è una gioia per il giardiniere. Ma in modo che gli alberi non abbiano paura delle malattie e degli insetti pericolosi, è necessario spruzzarli in tempo. I primi lavori in giardino iniziano a marzo. La lavorazione degli alberi in primavera consente di distruggere malattie e parassiti, nonché di prevenirne la comparsa, perché è in questo momento che molti insetti si risvegliano e le malattie diventano più attive.

Quando elaborare gli alberi?

Spruzzo di alberi foto

In primavera, gli alberi da frutto, come gli alberi di bacche, vengono trattati più volte. Questo di solito viene fatto all'inizio della primavera, prima della comparsa dei fiori e dopo la fioritura. In tutte queste manipolazioni si può "perdersi", soprattutto se non c'è mai stata una pratica di giardinaggio. Di seguito è riportata una tabella dettagliata che mostra quando, perché e come elaborare gli alberi in primavera..

PeriodoLavoroFarmaci (opzionale)
Inizio primaveraImbiancare
  • soluzione di lime
  • composti pronti per alberi da frutta bianchi
Spruzzo preventivo da parassiti che vanno in letargo sugli alberi
  • Carburante diesel
Prima di germogliareSpruzzatura da malattie fungine
  • Miscela bordolese
  • solfato di rame
  • inkstone
  • urea
Prevenzione contro le larve di parassiti
  • karbofos
  • insetticidi ad ampio spettro
Durante la fiorituraSpruzzatura per aumentare l'immunità contro i funghi
  • Liquido bordolese
  • solfato di rame
Trattamento per zecche, tonchi
  • anabazine
  • DDT
  • karbofos
Dopo la fiorituraPrevenzione della putrefazione
  • farmaci combinati ad ampio spettro
Spruzzo di parassiti

Come puoi vedere, in primavera c'è molto lavoro sull'elaborazione degli alberi. Ma sono necessari per mantenere l'immunità e la salute generale delle colture orticole..

Alberi imbiancanti nella composizione primaverile calce e solfato di rame

Con l'arrivo delle calde giornate primaverili, i giardinieri iniziano piacevoli faccende al cottage. La procedura per imbiancare gli alberi in primavera è la prima opera nel paese. Di norma, il primo fogliame non è fiorito sugli alberi, il sole primaverile è molto attivo, quindi dovrebbe essere fornita una protezione da rami scheletrici, buchi e ustioni. I giardinieri più esperti sono sicuri che questi lavori debbano essere eseguiti due volte l'anno. E devi farlo con l'inizio dell'autunno. In questo caso, è stato notato che in quelle regioni della Russia dove la glassa si verifica abbastanza spesso, non ci sarà ghiaccio sui tronchi degli alberi che sono imbiancati con calce e molti animali, inammissibili, lepri, cercheranno di bypassare la pianta. La vecchia calce, dopo forti piogge, viene completamente cancellata. Per questo motivo, con l'inizio della primavera, dovrebbe essere aggiornato. L'obiettivo principale di un tale evento è l'azione preventiva contro le influenze aggressive esterne. E ovviamente - un aspetto estetico. Dopo la lavorazione con calce e solfato di rame, gli alberi sembrano molto belli nel giardino. Inoltre, in questo articolo parleremo di come sbiancare gli alberi in modo che non si lavino via..

Articoli freschi per giardinieri, giardinieri e fioristi

Calce per l'imbiancatura - quale scegliere?

Esistono 2 tipi di lime:

  1. Calce viva. Viene utilizzato principalmente nella preparazione di miscele edili per intonaci, vernici, nonché nella produzione di alcuni materiali in blocchi. Non puoi usarlo nella cura del giardino, poiché è molto concentrato e tossico.
  2. Schiacciato - questo tipo ed è usato per prendersi cura del giardino. Si ottiene mescolando una polvere di lime con acqua fredda in una certa proporzione. Oltre agli alberi imbiancanti, la calce viene applicata direttamente sul terreno per ridurne l'acidità e aumentare la fertilità..

Importante! È meglio prendere la calce grumosa e fare la miscela 2 ore prima della procedura di imbiancatura. La soluzione appena preparata è più efficace nella prevenzione e nel controllo di funghi, licheni e altri parassiti. Il processo di estinzione stesso di solito richiede circa 1-1,5 ore.

La calce schiacciata può avere diverse consistenze:

  1. Poco soffice. Proporzioni dei componenti - 1: 1.
  2. Impasto al lime. Qui, 1 parte di lime richiede 1,5 parti di acqua.
  3. Latte di lime Se hai bisogno di una base del genere per una ricetta imbiancata, quindi per estinguere 1 parte di lime, diluisci con 3 parti di acqua.

Importante! Si noti che nel processo di estinzione della calce, si verifica una reazione violenta dei componenti con spruzzi, in cui viene rilasciata una grande quantità di calore: la temperatura della miscela può raggiungere i 150 ° C. La mancata osservanza delle precauzioni può provocare ustioni. Pertanto, eseguire il lavoro solo con guanti e maschera protettiva, occhiali.

Tempistica degli alberi bianchi: quando sbiancare gli alberi in autunno e in primavera

Spesso, l'imbiancatura degli alberi è associata alla pulizia primaverile, che non è del tutto corretta. In effetti, il bianco principale è necessario in autunno, in primavera viene semplicemente aggiornato. La procedura svolge un ruolo importante nella preparazione per l'inverno. Il sole diventa meno attivo, ma i suoi raggi possono ancora nuocere. Il momento pericoloso arriva a febbraio, quando il tronco si riscalda molto durante il giorno e inizia il flusso di linfa, e di notte diventa molto freddo. Congelamento, il succo danneggia il tessuto dell'albero. Se l'imbiancatura non è stata eseguita in autunno, questo dovrebbe essere fatto tra dicembre e gennaio..

Meglio imbiancare in modo tempestivo. In autunno, aspetta che le foglie volino, ma raggiungi la prima neve. Una temperatura di 4-5 ° C è l'ideale. La preparazione dell'albero (questo sarà discusso più avanti) dovrebbe essere effettuata con tempo umido - la corteccia lascia meglio. Sbianca in una giornata asciutta.

Perché gli alberi sono imbiancati in primavera? Durante l'inverno, il bianco si screpola dal gelo, quindi è consigliabile rinnovare lo strato. Lo fanno a fine marzo o all'inizio di aprile, fino a quando la temperatura non è salita sopra i +5 ° C e i reni non hanno iniziato a fiorire. Con il riscaldamento, i parassiti "prendono vita" quell'inverno nel suolo e l'imbiancatura tardiva è inutile.

Se il livello si mantiene bene dopo l'imbiancatura primaverile, non sarà necessario aggiornarlo in estate.

A proposito, l'imbiancatura spinge il periodo di fioritura per un breve periodo, il che non è critico. Lascia che la pianta sia meglio protetta da malattie e insetti dannosi.

Articoli freschi per giardinieri, giardinieri e fioristi

Procedura di imbiancatura a molla

La composizione secca acquistata viene miscelata con acqua fino alla densità della panna acida. La vernice finita viene mescolata in un barattolo. Indossano vecchi vestiti, proteggono le mani con i guanti, prendono una spazzola di spessore adeguato, che dipende dallo spessore del tronco, quindi coprono non solo il tronco, ma anche grandi rami dal basso verso l'alto, lubrificando accuratamente tutte le crepe e le fessure della corteccia. Sbiancato all'altezza di un braccio teso. Gli alberi da giardino di età superiore ai 5 anni sono coperti con una composizione protettiva 2 volte.

Attenzione!

Quando si utilizza uno spruzzatore, la composizione deve essere nuovamente diluita e filtrata..

Puoi anche imbiancare:

· Al primo ramo scheletrico;

· Tronco + tutti i rami scheletrici spessi.

Mezzi per disinfettare le aree danneggiate

Chimico (I loro sostenitori assicurano che in altri modi non possono ottenere un buon effetto. Gli oppositori affermano che se usi costantemente tali miscele, si accumulano sia nel terreno che nella pianta stessa, di conseguenza, hanno un effetto dannoso su di esso):

  • Solfato di ferro, o meglio la sua soluzione. Per preparare la composizione corretta, devi prendere la seguente proporzione come base: per dieci litri di acqua prendiamo mezzo chilo di sostanza.
  • Composizioni con rame. Se sei interessato al bianco imbiancatura preliminare di alberi con solfato di rame, quindi quando si alleva la miscela si utilizza lo stesso schema del caso precedente.
  • Fungicidi in polvere, abbastanza potenti, come la casa, la fitosporina. Durante la riproduzione, prendi un bel po ', 30-40 grammi per gli stessi 10 litri di acqua saranno sufficienti.
  • Oksikhom. Ha abilità più ampie, a differenza della sua controparte. Pertanto, vale la pena dimezzare la dose della sostanza, ad es. prendiamo solo 20 grammi.
  • Infuso di cenere. Per impastarlo, hai bisogno di dieci litri di acqua bollente, in cui devi versare circa 3 chilogrammi di cenere, ma non dimenticare di setacciarlo prima. Tutta questa miscela non si attaccherà alla superficie dell'albero a meno che non venga aggiunto un legante. Come colla agisce il normale sapone per la casa. Sono necessari circa un quarto di una mattonella standard da 200 grammi. Dopo che tutto è pronto, non rimandare il lavoro in un lungo cassetto, è necessario applicare la miscela prima che si raffreddi.
  • Se non si desidera pasticciare con l'applicazione di droghe, è possibile utilizzare uno spruzzatore. Per fare questo, dovrebbe essere prodotta la cenere di cenere. Prendiamo acqua e cenere nelle stesse proporzioni sopra descritte, combiniamo e bruciamo. Quando tutto questo bolle, si forma il liquido di cui abbiamo bisogno e lo usiamo per l'irrigazione.
  • Dopo questo trattamento, in ampie aree aperte del tessuto vegetale, è necessario creare una sorta di cerotto. Questa è una protezione contro tutti i tipi di pericoli e contro la perdita prematura e troppo rapida dell'umidità.
  • Garden var - lo stucco preferito dei giardinieri. Puoi acquistarlo in un negozio o farlo da solo. Se diverse alternative. Nei negozi di giardinaggio offrono varie paste, sono già pronte, non è necessario mescolare e aggiungere nulla.

Perché c'è un imbiancatura di alberi da frutto in primavera, i tempi della sua attuazione

Un evento obbligatorio per il giardiniere è l'imbiancatura degli alberi da frutto in primavera e il clima ne determina le date. All'inizio della primavera è importante scegliere il clima secco ed effettuare trattamenti protettivi e preventivi sugli alberi da frutto. Il bianco imbiancatura primaverile delle piante è un segno dell'inizio della lotta per la bellezza e la salute del giardino, la battaglia per il raccolto.

Perché i tronchi degli alberi da frutto sono imbiancati

Un segno di un albero sano è la corteccia del colore specifico della razza, che non presenta crepe e segni. Ma solo un giovane albero può vantare abiti assolutamente puliti sul bagagliaio. In seguito compaiono rugosità, microcricche, in cui i parassiti possono deporre uova, funghi e licheni possono introdurre spore.

Imbiancatura di tronchi d'albero da frutto con una composizione speciale:

  • disinfetta le ferite su tronchi e basi di rami scheletrici;
  • protegge dal riscaldamento irregolare del legno durante il giorno, previene le scottature.

Il sole di marzo riscalda molto bene i tronchi scuri, interrompendo il ritmo biologico. La neve ferma giace a terra e il primo ragno dalla fessura si è già arrampicato e si abbassa freneticamente sul cavo. È necessario murare i parassiti sotto un denso strato di imbiancatura, in cui vengono aggiunti preparati protettivi. Ecco perché i tempi di imbiancatura degli alberi da frutto in primavera dovrebbero essere precoci.

Se l'albero non è stato ripulito dai parassiti della corteccia dopo la caduta, rimangono crepe e cavità, fino a quando il bianco in caso di tempo nuvoloso, la corteccia viene lavata dallo sporco e i luoghi dubbi sono puliti. Dopo la procedura di igiene, la corteccia dovrebbe asciugarsi.

Il colore bianco candido della corteccia riflette i raggi del sole e il legno si riscalda molto meno. Le differenze nelle temperature diurne e notturne in primavera sono significative e possono portare a screpolature della corteccia. Uno strato resistente di imbiancatura degli alberi da frutto in primavera - protezione da malattie e parassiti, dal surriscaldamento del tronco fino all'autunno.

Composizione di primavera imbiancata

Un prerequisito per qualsiasi composizione è la sua massima riflettività - bianchezza! La base migliore per imbiancare gli alberi adulti è la calce fresca. Le sue proprietà disinfettanti sono associate alla sospensione alcalina. Dopo l'essiccazione, si forma una forte crosta di CaCO sulla canna3, che non si dissolve in acqua. Il bianco persisterà durante l'estate.

Se è difficile trovare calce grumosa, puoi usare la vernice bianca acrilica, è popolarmente chiamata emulsione. Questi componenti sono la base della composizione imbiancata per alberi da frutto. Per una migliore adesione, è possibile aggiungere al secchio un catrame pre-disciolto o un sapone da bucato da 5 g per 1 litro di sospensione.

I componenti rimanenti possono essere aggiunti secondo necessità sulla base di 10 l di soluzione:

  • letame fresco 1 kg + solfato di rame 200 g;
  • 1 kg di argilla grassa + 1 kg di letame fresco + solfato di rame 250 g.

100 g di malation o urea possono essere aggiunti alla soluzione..

Non mescolare tutto in un secchio. È necessario concentrarsi sulla popolazione dell'albero con parassiti.

Per i giovani alberi con una corteccia sottile senza danni, la soluzione deve essere preparata sulla base di gesso. Se ottieni lanugine, le sue proprietà disinfettanti sono deboli, si è già decomposto nell'aria, hai bisogno di solfato di rame, malation, urea.

Sequenza operativa

L'imbiancatura primaverile degli alberi da frutto consiste in azioni obbligatorie:

  • preparazione del tronco per la colorazione;
  • imbiancare;
  • pulizia.

Intorno all'albero c'è un lenzuolo su cui una corteccia morta, sparata con un raschietto, cade, trucioli e polvere da spelatura di filo metallico. Se l'albero è danneggiato al cambio e più in profondità, la ferita deve essere chiusa con giardino var.

Una sospensione spessa è meglio dipinta con un pennello, chiudendo uniformemente le crepe e le uscite dei rami scheletrici inferiori. Se l'albero è giovane, dipingi solo il tronco sui primi rami.

Successivamente, i rifiuti vengono raccolti e bruciati insieme al contenuto. Questo è importante per prevenire la diffusione di insetti e malattie..

Suggerimenti per il giardiniere

Non tutti gli agricoltori ritengono giusto mescolare ingredienti chimici in una ciotola. Alcuni sono sicuri che l'imbiancatura degli alberi da frutto in primavera nelle prime fasi svolge solo funzioni estetiche, che è di scarsa utilità per lo sviluppo degli alberi. In alternativa, suggeriscono, dopo aver pulito l'albero, di elaborarlo dal flacone spray con una miscela bordolese o solfato di rame. È importante evitare che il fluido si scarichi nel cerchio del barilotto..

Invece di imbiancare, si propone di proteggere i tronchi con uno strato di paglia, letame fresco e argilla. I giardinieri esperti usano un'infusione di 3 kg di cenere in 10 litri di acqua per diverse ore. Per aderenza, alla composizione vengono aggiunti trucioli di sapone da bucato. Si ritiene che gli oligoelementi trovati nella cenere del forno nutrano la corteccia di un albero.

Con l'esperienza arriva a comprendere quali misure agricole in una particolare zona climatica sono più adatte a misure protettive. La cosa principale è che il giardino è sano e fruttuoso.

Trattamento di alberi con solfato di rame in primavera: regole, dosaggio, misure di sicurezza

Primavera, è tempo di iniziare la lavorazione delle piante da giardino. Per ottenere un ricco raccolto di frutta, devi trovare un modo efficace per combattere i parassiti del giardino. In questo caso, il trattamento degli alberi con solfato di rame può aiutare. Non avendo il tempo di uscire dal letargo, molti parassiti muoiono dopo la prima irrorazione. Come elaborare alberi da frutto con solfato di rame in primavera.

A cosa serve il giardinaggio primaverile?

Durante tutto l'anno, gli alberi vengono attaccati da vari parassiti di insetti e esposti a malattie. Anche un trattamento di qualità del frutteto con solfato di rame non fornisce il 100% del risultato e alcuni dei parassiti continuano a esistere e moltiplicarsi. L'inizio del freddo autunnale è un segnale che è tempo di cercare riparo per lo svernamento e la corteccia di alberi e cespugli può essere considerata il posto migliore per questo. Inoltre, alcune specie di insetti svernano bene nelle foglie cadute e persino nel terreno..

Con l'inizio della primavera, non appena il sole inizia a riscaldare l'aria circostante a +5 gradi, i parassiti svernanti si svegliano e si insinuano, continuando a mangiare il succo delle piante coltivate. Lavorare il frutteto in primavera con solfato di rame consente di far fronte a questo compito e di distruggere la maggior parte degli insetti e alcune delle malattie in una fase precoce.

Caratteristiche del solfato di rame

Prima di iniziare a lavorare con il solfato di rame, familiarizzare con alcune delle caratteristiche del farmaco:

  • Un cucchiaino da tè con una diapositiva contiene 6 grammi di farmaco.
  • Nonostante il solfato di rame appartenga alla terza classe di pericolo, è necessario proteggere la pelle, gli occhi e gli organi respiratori.
  • Non è ammessa la lavorazione di un melo a una temperatura superiore a +30 gradi. Esiste il rischio di bruciare le foglie della pianta e la corteccia di una giovane pianta immatura.
  • Non è consentito spruzzare con solfato di rame se nelle vicinanze c'è un apiario delle api, poiché il farmaco è dannoso per questi insetti.
  • È severamente vietato il trattamento di alberi con solfato di rame in primavera vicino a stagni e vasche con acqua potabile.
  • Una soluzione aggiunta correttamente alla calce aiuterà a realizzare una migliore elaborazione dei tronchi d'albero.

Spruzzo di solfato

Per i giardinieri professionisti, questo farmaco è anche conosciuto con un altro nome: solfato di rame. Questa sostanza in polvere blu brillante è disponibile anche in forma liquida..

Il solfato di rame è noto come uno strumento eccellente per combattere le malattie fungine non solo nel giardino della frutta, ma anche nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, per l'elaborazione di pareti sul danno da muffa. Sono utilizzati per la lavorazione di edifici in legno al fine di prevenire il decadimento della struttura in legno..

Spruzzare alberi con vetriolo blu ha i suoi vantaggi:

  • Fatte salve le regole descritte nelle istruzioni, il prodotto non si accumula nei frutti della pianta.
  • Il solfato di rame combatte le malattie fungine e la muffa.
  • Il trattamento primaverile degli alberi da frutto con solfato di rame viene effettuato sia allo scopo di sterminare gli insetti sia per prevenire il loro aspetto.
  • I parassiti non hanno dipendenza dal farmaco.
  • Utilizzato come fertilizzante per carenza di rame nelle piante.
  • Ad un prezzo il farmaco è disponibile per l'acquisto a una vasta gamma di acquirenti.

Consigli! Miscelando il solfato di rame in proporzioni appropriate con la calce spenta, è possibile ottenere una miscela bordolese, che ha un effetto più potente.

Miscele di varie concentrazioni e metodi del loro uso

Prima di iniziare la lavorazione primaverile di un albero da frutto, è necessario determinare per quali scopi verrà utilizzata una soluzione di urea. Tra i metodi di trattamento con solfato di rame frequentemente riscontrati, ci sono tre miscele con diverse concentrazioni:

  1. Carenza di rame e profilassi. Per preparare, avrai bisogno di una dose di 20 grammi di solfato di rame e dieci litri di acqua. Ottieni una soluzione con una concentrazione dello 0,2%.
  2. Malattie fungine e controllo dei parassiti. Può essere usato per curare ferite su un albero. Dosaggio della soluzione: in 10 litri di acqua, diluire 50-100 grammi di polvere. La concentrazione della soluzione è 0,5-1%.
  3. Controllo di lavorazione e muffa. La soluzione ha un effetto potente perché la concentrazione raggiunge il 3-5%. Per cucinare, devi versare 10 litri di acqua in un secchio e versando 300-500 grammi di solfato di rame, mescola il contenuto. Questa miscela non deve essere utilizzata durante la lavorazione di impianti, poiché esiste il rischio di ustioni.
Mappa di distribuzione del coronavirus: statistiche online per le regioni russe e il mondo

Se segui i consigli, puoi ottenere una protezione completa del giardino. Di conseguenza, ti delizierà con un raccolto abbondante e salutare..

Il periodo di trattamento degli alberi con solfato di rame

Il trattamento dell'urea viene effettuato per tutta la stagione. Diamo un'occhiata a come spruzzare alberi con vetriolo blu in primavera e periodi di trattamento con la malta:

  • Dopo il germogliamento, una lotta viene condotta da larve di parassiti e alcuni tipi di malattie. Il consumo di droga in questo caso è piccolo.
  • Quando si piantano piantine, si consiglia di eseguire una procedura di decontaminazione. Per fare ciò, è necessario diluire una soluzione allo 0,3% e immergere le radici della pianta in essa. Ma vale la pena ricordare che alla fine del trattamento, è necessario risciacquare le radici sotto l'acqua corrente.
  • Prodotto preventivo e medicinale per il trattamento di malattie e parassiti. Tempo adatto per l'elaborazione - estate, primavera e autunno.
  • Elaborazione obbligatoria di alberi da frutto e foglie con solfato di rame in autunno. Viene effettuato dopo la caduta delle foglie. In questo modo è possibile eliminare i parassiti preparati per lo svernamento..

Tempo di irrorazione primaverile delle piante

L'irrorazione primaverile del frutteto con solfato di rame è divisa in tre periodi:

  1. Elaborazione all'inizio della primavera.
  2. Prima di germogliare.
  3. Con la formazione di ovaie.

Il primo trattamento degli alberi in primavera dovrebbe iniziare immediatamente dopo lo scioglimento della neve. Le norme di temperatura dell'aria sono considerate indicatori da +5 gradi. È necessario scegliere un clima calmo prima di germogliare.

In questa fase, una parte significativa dei parassiti degli insetti che non hanno avuto il tempo di svegliarsi dopo il letargo viene distrutta. È inoltre necessario eseguire l'elaborazione del cerchio del tronco. L'irrigazione del suolo a volte riduce il numero di insetti dannosi e nutre ulteriormente il terreno con componenti contenenti rame.

Regole da osservare

La lavorazione primaverile degli alberi è preceduta dalla preparazione della pianta:

  • Se vengono rilevate malattie fungine alle estremità dei rami, vengono tagliate con cesoie e smaltite. Pertanto, viene eseguita la potatura sanitaria da rami secchi e spezzati.
  • La pulizia viene effettuata da muschi e licheni. Una spazzola rigida e acqua aiutano bene in questo..
  • Le fessure e i tagli identificati devono essere trattati con varietà da giardino o sostituti come paraffina o cera.
  • Il cerchio del tronco è pulito da detriti, fogliame e erba dell'anno scorso.
  • La spruzzatura di alberi e arbusti viene effettuata con indumenti protettivi, occhiali e guanti di gomma. Ricorda di proteggere le vie respiratorie: indossa un respiratore. La durata di conservazione della soluzione finita non è superiore a 10 ore, dopodiché le sue caratteristiche si deteriorano e diventano inadatte per gli impianti di lavorazione.

Misure di sicurezza

Il solfato di rame, così come l'urea e il solfato di ferro, sono pericolosi per il corpo umano, quindi lavorare con esso richiede l'osservanza delle misure di sicurezza:

  • Durante il lavoro, in nessun caso dovresti bere, fumare o mangiare.
  • La spruzzatura con solfato di rame richiede l'uso di dispositivi di protezione, come indumenti, guanti di gomma, occhiali, un cappello e un respiratore.
  • Quando si lavora con la soluzione, assicurarsi che non vi siano animali domestici nelle vicinanze.
  • Per lavorare con sostanze tossiche, procurati i piatti che verranno utilizzati per questi scopi..
  • Al termine, fai una doccia e lavati i denti..
  • Non consentire alla soluzione di penetrare nell'acqua potabile..

Dopo il risveglio primaverile del tuo giardino, non correre a correre dietro a costosi preparativi, spesso solo la lavorazione con solfato di rame è abbastanza, e talvolta è l'unico mezzo di lotta. Nonostante la comprovata efficacia del farmaco, deve essere usato con cura, utilizzando dispositivi di protezione individuale.

Vi Piace Su Cactus

Il farmaco "Prestige" appartiene alla classe dei mezzi per combattere malattie e parassiti di patate e altre colture da giardino. La composizione bicomponente consente di distruggere efficacemente parassiti e agenti patogeni delle infezioni delle piante, prevenendone la diffusione sul sito, anche in presenza di fattori predisponenti.

Ogni fiorista dovrebbe essere in grado di piantare correttamente le piante d'appartamento. Il trapianto di orchidea differisce notevolmente dal trasbordo in un altro substrato di altre piante.