Albero o arbusto di mimosa

Mimosa (latino: Mimosa) - un genere di piante da fiore, appartiene alla famiglia delle mimose, erba, arbusti o alberi di medie dimensioni con foglie bicotipate. Il numero di parti nel fiore è quattro, meno spesso 3 e 6. Gli stami sono le stesse o doppie infiorescenze in Sud America.

La specie più famosa è la mimosa timida (Mimosa pudica L.). Pianta erbacea alta 30-60 cm; le sue foglie di bicopus sono particolarmente sensibili, piegandosi e cadendo nel buio dal tocco più leggero e altre cause irritanti. Cresce in Brasile. Spesso allevati nelle nostre serre per decorazioni ed esperimenti fisiologici. Altre mimose hanno irritabilità simile. Allevato con semi nella sezione calda della serra.

Ci sono circa 400 specie. Alcuni di quelli:

  • Mimosa aculeaticarpa ortega
  • Mimosa arenosa (Willd.) Poir.
  • Mimosa asperata l.
  • Mimosa boreale grigia
  • Mimosa casta l.
  • Mimosa ceratonia l.
  • Mimosa diplotricha C. Wright ex Sauvalle
  • Mimosa dysocarpa benth.
    • Mimosa dysocarpa var. dysocarpa benth.
  • Mimosa emoryana benth.
  • Mimosa grahamii grigio
    • Mimosa grahamii var. grigio grahamii
  • Mimosa hostilis
  • Mimosa hystricina (piccola ex Britt. Et Rose) B.L. Turner
  • Mimosa latidens (Small) B.L. tornitore
  • Mimosa laxiflora benth.
  • Mimosa grigio malacofilla
  • Mimosa microphylla secca.
  • Mimosa nuttallii (DC.) B.L. tornitore
  • Mimosa pellita Kunth ex Willd.
  • Mimosa pigra l.
    • Mimosa pigra var. pigra L.
  • Mimosa pudica L. - Mimosa timida
  • Mimosa quadrivalvis L.
    • Mimosa quadrivalvis var. hystricina (piccola) Barneby
  • Mimosa roemeriana scheele
  • Mimosa rupertiana B.L. tornitore
  • Mimosa scabrella benth.
  • Mimosa schomburgkii benth.
  • Somniani Mimosa
  • Mimosa strigillosa Torr. e grigio
  • Mimosa tenuiflora (Willd.) Poir. (= Mimosa hostilis)
  • Mimosa texana (grigio) Piccolo
  • Mimosa Turneri Barneby
  • Mimosa verrucosa

Mimosa e Acacia

In Russia, nel linguaggio quotidiano, alcuni tipi di acacia sono spesso indicati come mimose - un altro tipo di sottofamiglia Mimozovye, il più delle volte - acacia d'argento. Questa specie è diffusa sulla costa del Mar Nero nel Caucaso ed è i rami di questa pianta che sono un regalo tradizionale per la Giornata internazionale della donna.

Riferimenti

  • Mimosa: informazioni sul sito Web GRIN

Fondazione Wikimedia. 2010.

Vedi cosa è Mimosa in altri dizionari:

MIMOSA - (nuovo lat., Dallo spagnolo mimoso gentile). Una pianta da questo. Mimosa, originaria del Brasile, lo conosciamo sotto il nome: non toccarmi. Dizionario di parole straniere incluso in lingua russa. Chudinov AN, 1910. Pianta di fagioli MIMOSA, molte specie:...... Dizionario di parole straniere della lingua russa

mimosa: acacia; Impatiens, nedotyka, sissy Dizionario dei sinonimi russi. mimosa see impassability Dizionario dei sinonimi della lingua russa. Una guida pratica M.: Lingua russa. Z. E. Alexandrova. 2011... Dizionario dei sinonimi

MIMOSA - MIMOSA, un genere di piante (famiglia dei legumi). Alberi, arbusti, piante rampicanti, erbe. Circa 500 specie nei tropici e subtropicali dell'America; in Europa solo nelle serre. È nota la timida mimosa, le cui foglie, una volta toccate, sono piegate e abbassate... Enciclopedia moderna

MIMOSA - un genere di piante nella famiglia dei legumi. Alberi, arbusti, piante rampicanti, erbe. OK. 500 specie, principalmente nei tropici e subtropicali dell'America. Come un'erbaccia, la mimosa timida è diffusa, le cui foglie, quando toccate, sono piegate e l'intero foglio...... Grande dizionario enciclopedico

MIMOSA - MIMOSA, mimosa, mogli. Pianta leguminosa dei paesi caldi. Mimosa timida (con piccole foglie molto sensibili, coagulandole al minimo tocco; la stessa cosa che non mi tocca). Dizionario esplicativo Ushakov. D.N. Ushakov. 1935 1940... Dizionario esplicativo di Ushakov

MIMOSA - (Mimosa), un genere di piante della famiglia. legumi. Erbe perenni, arbusti (a volte liane) o alberi, spesso con spine (stipole alterate). I fiori sono piccoli, in infiorescenze a forma di capite o a punta. Il frutto (fagiolo) si spezza durante la maturazione in...... Dizionario enciclopedico biologico

mimosa - s. mimosa f. <colonna lettere mimose. cambiando forma. È preso in prestito, apparentemente, dal latino appreso nella seconda metà del XVIII secolo. Per la prima volta sotto il 1772 nelle note di viaggio. I. Lepekhina.. Lessicograficamente per la prima volta otm. in Techno...... Dizionario storico dei gallicismi russi

Mimosa - MIMOSA, un genere di piante (famiglia dei legumi). Alberi, arbusti, piante rampicanti, erbe. Circa 500 specie nei tropici e subtropicali dell'America; in Europa solo nelle serre. È nota la timida mimosa, le cui foglie, una volta toccate, vengono piegate e abbassate... Un dizionario enciclopedico illustrato

MIMOSA - MIMOSA, s, mogli. 1. Una pianta meridionale (erbe, arbusti, alberi), alcune specie di corno sono note per le foglie pieghevoli quando vengono toccate. Non un uomo, ma m. (Trans.: A proposito di un tocco). 2. Il nome comune di acacia meridionale con un piccolo birichino...... il dizionario esplicativo di Ozhegov

Mimosa - (Mimosa Ad.) Erba, arbusti o alberi di medie dimensioni con bivalvi. Il numero di parti nel fiore è quattro, meno spesso 3 e 6. Il numero di stami è uguale o doppio, le infiorescenze sono sotto forma di teste o cisti dense. OK. 250 specie, che crescono principalmente in...... Brockhaus ed Efron Encyclopedia

MIMOSA - in pantofole. Zharg. molo Navetta. ferro. La ragazza non è toccata. Maximov, 248... Un grande dizionario di detti russi

Mimosa in casa e all'aperto

Mimosa appartiene alla famiglia dei Legumi. Secondo varie fonti, il genere ha 300-600 specie. La patria della pianta sono i tropici e le subtropicali di Africa, America, Asia. Solo alcune varietà sono coltivate in appartamenti e in pieno campo..

Descrizione Mimosa

Il genere è rappresentato da arbusti, erbe, alberi bassi. Il numero di parti in un fiore è di solito un quarto, meno spesso 3 o 6. Gli stami hanno lo stesso numero o il doppio. Le infiorescenze formano teste o pennelli densi.

Funzionalità mimosa

Mimosa non tollera il tatto, quando l'agitazione piega immediatamente le foglie in un tubo. Ciò si verifica anche durante i salti di temperatura, dopo il tramonto. Dopo qualche tempo, il fiore riapre i piatti.

Gli esperti nel campo della botanica lo spiegano per il fatto che la pianta si protegge così dalle piogge tropicali in natura. Durante la pioggia, copre le foglie e quando esce il sole, si apre. Struttura Mimosa

Tipi di Mimosa

I seguenti tipi di mimosa sono adattati per la coltivazione in condizioni indoor e garden:

TitoloDescrizione
vergognosoChiamato anche acacia d'argento. La varietà più popolare In natura cresce in Brasile. In estate, fiorisce gemme viola-rosa. Coltivato come pianta annuale.
grungyCresce nelle foreste del Sud America. Germogli bianchi come la neve raccolti in infiorescenze.
PigroI fiori sono bianchi, piccoli, sembrano molto decorativi. Raggiunge 50 cm Steli eretti, ramificati. Foglie di felce.

Crescere e prendersi cura della mimosa a casa

Mimosa è senza pretese nei contenuti. Tuttavia, prendersi cura della boscaglia a casa richiede il rispetto di alcune regole:

FattorePrimavera estateAutunno inverno
Posizione / illuminazioneAlle finestre occidentali e orientali, dove la luce solare diretta non penetra.
Ama la luce intensa, ma è necessario abituarsi gradualmente.
Stanza buia e fresca. Nessuna illuminazione aggiuntiva necessaria.
Temperatura+20... + 24 ° С.+16... + 18 ° С.
UmiditàAlto, 80-85%. Accanto alla pianta, puoi mettere una bacinella con muschio bagnato, argilla espansa. È necessaria una spruzzatura giornaliera con fanghi senza candeggina. Si consiglia inoltre di installare un umidificatore in una stanza con mimosa.
WateringAbbondante, ogni 2-3 giorni.In autunno, moderato, in inverno solo se necessario (quando il cespuglio si asciuga).
Top spogliatoioOgni 2 settimane con fertilizzanti minerali con un'alta concentrazione di fosforo e potassio. Il dosaggio indicato sulla confezione deve essere ridotto di 2 volte.Non necessario.

Mimosa Care all'aperto

Nell'ambiente naturale, la mimosa vive ai tropici, quindi è difficile coltivarla nel clima del nostro paese. Tipicamente, la pianta viene mantenuta in serre, case, giardini d'inverno, serre. Nelle regioni con inverni caldi, la boscaglia può essere piantata in piena terra, mentre è necessario garantirne la cura adeguata:

Parte sud, sud-est, sud-ovest, est, ovest del sito. L'impianto deve essere protetto da correnti d'aria. I casi giovani hanno bisogno di ombreggiature. Quando il cespuglio si abitua ai raggi ultravioletti, viene trapiantato sul lato sud.

La luce solare intensa, quando all'ombra della mimosa perderà la decoratività, cesserà di fiorire.

Parametrocondizioni
Posizione / illuminazione
TemperaturaNon inferiore a + 10 ° С.
Umidità / irrigazioneLa prima volta dopo la semina, l'irrigazione viene eseguita regolarmente per un migliore radicamento. Alcuni mesi dopo vengono fermati. Mimosa è resistente alla siccità, ma in climi molto caldi deve essere annaffiata. Il terreno è inumidito con pioggia o acqua di fiume. Se ciò non è possibile, puoi toccare, filtrare, far bollire e riposare per un paio di giorni.
Il suoloIl drenaggio è necessario per prevenire il ristagno di umidità. È presentato da argilla espansa della frazione media. Il substrato può essere costituito da una uguale quantità di erba, torba, humus, sabbia. Il terreno viene regolarmente allentato dopo la semina, erba infestante.
Top spogliatoioProdurre nel periodo vegetativo (primavera-estate). 2 volte al mese devi fare fertilizzanti minerali quando compaiono i germogli - miscele per piante da fiore.

Contiene mimosa da potatura e trapianto

Le gemme compaiono solo su giovani germogli. Per avere più nuovi rami, devi fare un pizzico. Grazie a questo, il cespuglio fiorirà più a lungo. Inoltre, la potatura è necessaria in modo che lo stelo non si allunghi, la mimosa non perde la sua decoratività.

La prima volta viene fatto all'inizio di aprile, il successivo dopo la fine della fioritura. In modo che benefici, la cosa principale è non esagerare, tagliare solo i germogli molto allungati, altrimenti il ​​cespuglio morirà.

Quando la mimosa viene coltivata come annuale, non è necessario alcun trapianto. Se il cespuglio viene preservato dopo la dormienza invernale, è già affollato nella vecchia pentola. La pianta viene spostata in un nuovo vaso mediante trasbordo senza distruggere il grumo di terra. I vuoti rimanenti sono riempiti con una miscela di terreno fresca. È realizzato con gli stessi componenti del substrato durante la semina iniziale (quando si acquista una mimosa, è necessario specificare in quale terreno viene piantato). Dopo il trapianto, il cespuglio viene annaffiato.

Propagazione delle mimose

Mimosa è piantata con semi e talee. Il primo metodo è ricorso a febbraio:

  • Il seme si diffuse uniformemente sul terreno.
  • Cospargi un po 'di sabbia.
  • Per la stratificazione, posizionare il contenitore in frigorifero per un mese.
  • All'inizio della primavera, riorganizzare in una stanza con una temperatura di +25 ° C.
  • Dopo la comparsa di diverse foglie vere, trapiantare i germogli in vasi separati.
Propagazione dei semi

Propagazione passo-passo per talea:

  • Dalle cime dei rami tagliare ritagli di 10 cm.
  • Tagliare i processi laterali, mettere in Kornevin per 8 ore.
  • Pianta 2 internodi nel terreno fino a una profondità di 2.
  • Coprire con il vetro, mettere in un luogo caldo e ben illuminato.
  • Togliere il riparo ogni giorno per la ventilazione e l'irrigazione.
  • Il rooting avverrà in 2-3 mesi.

Acacia argento (mimosa)

Se vedi piccoli rami con perle dorate ovunque nel negozio di fiori, significa che si sta avvicinando l'8 marzo. Certo, parleremo di mimosa. Sono i rami delle mimose che le donne si aspettano durante le vacanze di primavera.

Conosciamo questa pianta senza pretese, modesta, fragrante e delicata. Per alcuni paesi, la mimosa gialla è un simbolo dell'inizio della primavera. E in alcuni stati organizzano festival dedicati alla mimosa, che celebrano questa giornata lussuosamente. Paesi come la Francia e il Montenegro.

Sapevi che la mimosa gialla, a cui siamo tutti abituati, si chiama acacia d'argento. C'è un altro nome per questo - acacia australiana, è stato portato dall'Australia.

La nostra mimosa gialla appartiene al genere Acacia, appartiene alla famiglia dei legumi. La mimosa è un albero sempreverde a crescita rapida fino a 12 m di altezza, il tronco della mimosa gialla è spinoso e il fogliame ha un colore verde-argento. Il fogliame della mimosa gialla è molto bello e simile nella forma al fogliame di felce. La particolarità dell'acacia d'argento è che la sua fioritura avviene in inverno e termina con l'avvento della primavera.

L'acacia d'argento è comune nei paesi con inverni caldi. Nelle calde giornate estive, una spessa corona di mimosa crea ombra e freschezza. La resistenza al freddo dell'acacia d'argento aumenta con l'età, quindi si consiglia di posizionare giovani esemplari per l'inverno in serre fresche.

Nel nostro paese, l'acacia è stata acclimatata sulla costa del Mar Nero, nel Caucaso. Alcune piante di Sochi scelgono una stagione di fioritura speciale: non primavera, ma inverno. Queste piante includono acacia, i cui rami con fiori gialli all'inizio della primavera con il nome di "mimosa" sono diventati fiori familiari l'8 marzo. Il periodo di fioritura invernale indica che l'acacia d'argento è stata portata dall'emisfero meridionale.

E lì, da dicembre a febbraio, estate. Questa pianta non tollera un calo di temperatura inferiore a + 6 gradi C, quindi è coltivata in regioni calde della costa del Mar Nero.

Se devi essere ad Adler o Sukhumi in primavera, vedrai come punti luminosi di vernice gialla hanno decorato tutte le trame del giardino. Questa è una mimosa gialla in fiore. Legno di acacia spesso con un motivo carino - utilizzato per la fabbricazione di mobili e accessori. La mimosa è un'eccellente pianta di miele, dal suo nettare, le api producono miele, che non si cristallizza nel tempo.

Mimosa preferisce un terreno fertile con una reazione neutra, un soleggiato, al riparo dalla posizione del vento. L'acacia d'argento è resistente alla siccità, ma dopo la semina ha bisogno di annaffiare. Non è richiesto il ritaglio. L'acacia d'argento si propaga per semi e talee. La riproduzione avviene rapidamente: attecchisce bene e si pianta con semi, fiorisce nel suo secondo anno.

La mimosa deve essere concimata con fertilizzanti minerali, più volte al mese in estate e in primavera e in inverno la pianta non può essere nutrita.

Mimosa: le regole per coltivare l'Acacia argentea sul sito

Il contenuto dell'articolo:

  1. Tecnologia agricola quando cresce su un terreno personale
  2. Passaggi di automotivazione
  3. Difficoltà di cura
  4. Fatti su una nota di pianta
  5. Visualizzazioni

Mimosa (Mimosa) appartiene al genere delle piante da fiore che fanno parte della famiglia dei legumi (Fabaceae) o Acacia (Acacia). In questo genere, ci sono da 350 a 400 varietà, caratterizzate da fiori dai contorni soffici con una tonalità crema o gialla. Ma un po 'prima, la mimosa è stata attribuita alla propria famiglia di Mimosaceae. L'habitat nativo di questa flora rappresentativa si trova nel sud-est del continente australiano, nonché sull'isola della Tasmania. Ma oggi questa pianta può essere trovata lontano dai loro luoghi nativi - sulla costa meridionale dell'Europa, nel continente africano e negli Stati Uniti, la mimosa non è rara sulla costa del Mar Nero nel Caucaso, dove è stata coltivata dalla metà del XIX secolo (1852).

Questa pianta è spesso chiamata Acacia argentata o Acacia sbiancata (Acasia dealbata). Ma spesso nelle fonti letterarie è anche chiamata acacia australiana, poiché è originaria del continente australiano. La pianta ottenne il suo nome ben noto nel XIX secolo, che le fu dato dai botanici dalla parola latina "mimus" che significa "mimo, attore mimico". Quindi, all'inizio hanno chiamato solo una varietà di mimosa timida, tutto perché la pianta ha le proprietà del movimento del fogliame quando viene toccata, che era molto simile ai gesti del mimo.

La mimosa è un'erba sempreverde, arbusti e alberi con un piccolo tasso di crescita e di medie dimensioni. Non di rado, esemplari simili ad alberi possono raggiungere un'altezza di 10-12 m (ma nella loro terra natale i rami raggiungono fino a 45 m). Il tronco della pianta è coperto di spine, sebbene la corteccia stessa sia liscia con un colore grigio scuro, il colore del fogliame è verde-argento (apparentemente questa era la ragione del nome della specie - Acacia argentea). Con i suoi contorni, i piatti fogliari della mimosa assomigliano alle fronde di felce (le cosiddette foglie di queste piante), poiché la loro forma è bicornata. La lunghezza del foglio può raggiungere i 30 cm, sulla sua superficie ci sono peli sensibili.

La popolarità di questa pianta è che il processo della sua fioritura inizia subito dopo che arriva il momento di terminare l'inverno e finisce quasi all'inizio della primavera, motivo per cui la mimosa è considerata un "presagio di primavera" in molti paesi. Tuttavia, la durata della fioritura dipende direttamente dalle condizioni e dalla zona di crescita, può durare fino a 1,5–2 mesi. Il numero di parti che compongono il fiore è quattro, a volte possono essere 3 o 6. Il numero di stami è lo stesso o ce ne possono essere il doppio e sporgono in modo significativo dalla corolla. I fiori vengono raccolti sotto forma di teste o spazzole dense allungate. Il colore dei fiori è giallo saturo o lilla, l'aspetto dei fiori a causa di soffici stami è sferico, con un diametro di circa 5-20 mm. I fiori hanno un aroma delicato e unico.

Nell'emisfero settentrionale, la maturazione dei frutti è già più vicina ai giorni autunnali. I frutti di mimosa sono fagioli che hanno una leggera curva e appiattimento. In lunghezza, raggiungono i 7-9 cm. All'interno dei fagioli ci sono semi di colore marrone scuro o nero. Sono anche piatti e abbastanza solidi, uguali in lunghezza a 3-4 mm.

La varietà più famosa di acacia d'argento è la timida Mimosa (Mimosa pudica). È cresciuto come fito-decorazione decorativa del parco e delle zone domestiche. Spesso questa pianta partecipa a esperimenti fisiologici..

L'agricoltura nella coltivazione della mimosa su un terreno personale

    Selezione di una posizione per l'atterraggio. Poiché la pianta è ancora un "residente" di aree tropicali, è problematico coltivarla nella nostra zona climatica, poiché questa mimosa è contenuta in stanze o serre, serre o giardini d'inverno. Altrimenti, la pianta viene coltivata come annuale, poiché nei giorni autunnali i germogli sono molto estesi e il cespuglio perde la sua attrattiva, ma è facile da rinnovare dai semi. Se ti trovi in ​​un clima in cui gli inverni sono miti, allora dovresti scegliere un posto nell'area illuminata dal sole - nelle località sud, sud-est, sud-ovest, est o ovest. Tutto questo perché all'ombra dell'acacia l'argenteria perderà il suo aspetto decorativo e la fioritura non può aspettare. E solo in presenza di una brillante insolazione solare, la mimosa può formare un cespuglio compatto o fiorire abbondantemente. L'area di atterraggio deve essere protetta dal vento. Tuttavia, se la pianta viene immediatamente piantata sul lato sud, possono verificarsi scottature solari sulle lame delle foglie. Pertanto, dalla prima volta, fino a quando si verifica l'adattamento, viene eseguita una piccola ombreggiatura. Per la mimosa, c'è uno sviluppo lento e una breve serie di parametri per l'altezza.

Gli indicatori di temperatura durante la coltivazione della mimosa in inverno non dovrebbero scendere sotto i 10 gradi sotto lo zero.

Il terreno per piantare la mimosa è selezionato tenendo conto delle sue "dipendenze" naturali. La composizione ottimale del substrato è la composizione dello strato superiore del terreno (tappeto erboso), torba, sabbia fluviale e humus preparato. Tutte le parti dei componenti sono uguali. Si consiglia di posare uno strato di argilla espansa della frazione centrale sul fondo del foro - questo proteggerà il sistema radicale dal sovra-indurimento. Se la pianta viene coltivata come una pianta perenne, allora avrà bisogno di un trapianto in primavera. Il terreno è raccomandato per allentare e rimuovere periodicamente le erbacce..

Irrigazione. Per coltivare la mimosa, sono richieste l'umidità normale e le condizioni di irrigazione, naturalmente il tempo decide tutto in condizioni naturali. Tuttavia, se l'estate si è rivelata molto calda, a volte dovrai annaffiare l'acacia d'argento, anche se la pianta è resistente alla siccità. Si consiglia di utilizzare la pioggia raccolta o l'acqua del fiume, ma se non ce ne sono, quindi l'acqua del rubinetto viene fatta passare attraverso il filtro, bollita e un po 'difesa. Quindi l'acqua dal serbatoio viene accuratamente drenata per non intrappolare il sedimento. Inizialmente l'irrigazione era necessaria fino al completo radicamento, quando la pianta veniva ripiantata.

Fertilizzante substrato. Per la mimosa, si consiglia di vestirsi in primavera e in estate, quando è in corso il processo di vegetazione attiva e fioritura. Puoi usare i complessi minerali pieni sciolti nell'acqua per l'irrigazione due volte al mese e quando compaiono i fiori, usano i preparati per le piante da fiore.

  • L'assistenza generale per la mimosa non è difficile, dal momento che non puoi nemmeno formare i cavalli del cavallo. Tuttavia, se l'acacia d'argento viene utilizzata come una pianta perenne, si consiglia di tagliare i germogli di piante troppo allungati. Se c'è abbastanza luce, le mimose compenseranno rapidamente la loro perdita..

  • Passaggi per l'autopropagazione della mimosa

    Per ottenere una nuova pianta di acacia d'argento, si consiglia di seminare i suoi semi o talee di piante.

    Se la mimosa viene coltivata dai semi, può essere propagata ogni anno. La semina viene effettuata all'inizio della primavera. Il materiale di semina viene sepolto di 5 mm in un substrato di torba e il contenitore con colture è coperto da un film plastico. La temperatura durante la germinazione dovrebbe essere mantenuta a circa 25 gradi. Dopo la comparsa delle prime piantine e la formazione di una coppia di foglie reali su di esse, puoi iniziare a immergere 2-3 piantine in vasi con un diametro di 7 cm. Il substrato viene utilizzato da una miscela di terreno erboso, suolo fogliare, sabbia di fiume in proporzione (2: 2: 1). Ma puoi usare miscele o composizioni di terra universali per piante da fiore.

    Quando il sistema radicale intreccia l'intero substrato fornito ad esso, la mimosa viene trapiantata in un piccolo contenitore mediante trasbordo (il trasbordo è un metodo senza distruggere un coma di terra, quindi le radici sono meno ferite). Quando la minaccia del gelo passa e le piantine raggiungono l'età di 2-3 mesi, possono essere piantate mimose in piena terra e non disturbare più, perché la pianta non tollera i trapianti.

    È più facile coltivare la mimosa per talea in primavera o alla fine dell'estate. La lunghezza dei pezzi grezzi non deve essere compresa tra 5 e 10 cm, il taglio viene effettuato a luglio-agosto da esemplari adulti. Quindi le talee vengono piantate nel terreno di torba e coperte con un contenitore di vetro o una bottiglia di plastica tagliata, puoi avvolgerlo in un sacchetto di plastica. Sarà necessario rimuovere regolarmente il substrato aerando e inumidendo il terreno quando si asciuga. Spesso, alla base dello stelo di una mimosa adulta, possono formarsi prole, che possono anche essere utilizzate per la raccolta di talee. Tali parti di acacia d'argento sono tagliate con un coltello affilato. Il periodo di radicazione è di solito 2-3 mesi, con aumento dell'umidità del suolo e dell'aria. Quando ci sono chiari segni di radicazione, puoi piantare le talee in piena terra in un posto adatto.

    Difficoltà nel prendersi cura della mimosa

    Se la pianta viene coltivata in stanze, gli afidi o gli acari possono influenzarla, ma parassiti simili non sono rari nel giardino. Al primo segno di insetti dannosi:

      nel primo caso, si tratta di piccoli bug di colore verde e nero, che ricoprono parti della pianta con un rivestimento zuccherino appiccicoso;

  • nel secondo - una sottile ragnatela sul retro del fogliame e negli internodi, cambiando la forma e il colore dei piatti fogliari con la loro successiva caduta.

  • Si consiglia di spruzzare con insetticidi, con trattamento ripetuto dopo una settimana.

    Se non c'è abbastanza umidità per la mimosa, i piatti fogliari diventano gialli e si sbiadiscono. Se l'irrigazione viene eseguita anche in modo irregolare, le foglie inizieranno a cadere. Quando il tempo è abbastanza piovoso, l'acacia d'argento non aprirà le sue foglie durante il giorno e inizierà a ingiallire. Quando si pianta la mimosa in un luogo molto ombreggiato, i suoi germogli si allungheranno molto e anche in tali luoghi con un basso livello di illuminazione, sarà difficile attendere la fioritura. Inoltre, la mimosa non fiorirà se la temperatura è inferiore a quella impostata.

    Fatti su Mimosa

    In molti paesi del mondo, l'arrivo della primavera è associato alla mimosa e tengono anche lussureggianti celebrazioni dedicate a questa delicata pianta con brillanti fiori di sole. Si svolgono tali festività, anche in Francia e in Montenegro.

    Mimosa ha la proprietà di reagire a qualsiasi effetto meccanico a cui sono esposte le sue parti. Al minimo tocco delle foglie, la pianta si piega e abbassa i rami. Tuttavia, dopo 20-30 minuti, l'aspetto della mimosa diventa iniziale. La stessa reazione nella mimosa e il cambio di giorno, di notte, le foglie della pianta sono piegate, ma con i primi raggi del sole assumono uno "stato di funzionamento". Tuttavia, se conduci spesso esperimenti sulla delicata acacia argentata, esponendo i suoi capelli all'irritazione, si esaurirà rapidamente.

    La radice di mimosa essiccata ovattata (Mimosa tenuiflora) contiene circa l'1% di dimetiltriptamina, che viene definita DMT, e fino allo 0,03% di questa sostanza è presente nella corteccia del tronco. È la corteccia dei gruppi etnici che vivono nel nord-est del Brasile che sono stati tradizionalmente usati come il principale decotto psicoattivo, che era chiamato "giurema".

    Tipi di Mimosa

      La timida Mimosa (Mimosa pudica) è una pianta perenne con una forma di vita arbustiva o semi-arbustiva, originaria delle regioni tropicali del Sud America, ma al momento è coltivata in tutto il mondo come pianta ornamentale. In altezza, questo rappresentante sempreverde della flora raggiunge 0,5-1 m, a volte può arrivare fino a 1,5 m. Lo stelo della pianta è coperto di spine, i rami sono dritti con pubescenza. La forma del piatto fogliare è bicamerale (cirro oblungo-lanceolato), a causa del rivestimento della superficie con peli del fogliame, è molto sensibile e risponde al tatto (può arricciarsi). L'infiorescenza di colore giallo o viola-rosa, è composta da molti fiori e ha la forma di una densa testa o pennello. Il fiore sembra soffice a causa degli stami che sporgono dalla corolla. I fiori emergono dai seni apicali delle foglie. Durante la fruttificazione, si forma un fagiolo contenente 2-4 coppie di semi. L'impollinazione si verifica attraverso il vento o gli insetti. Il periodo di fioritura cade da giugno ad agosto. Tuttavia, in condizioni ambientali, la pianta viene coltivata come annuale. La gamma nativa di crescita cade sulle terre della parte tropicale del Sud America, catturandone la parte centrale. Tuttavia, la pianta è coltivata ovunque nel territorio tropicale, che comprende Africa, Australia settentrionale, Hawaii e Antille e si deposita in boschetti umidi. In tutto il mondo viene coltivato come coltura da camera o serra..

    La mimosa ovattata (Mimosa tenuiflora) può essere un arbusto o un piccolo albero, solo fino a 8 M. In meno di 5 anni, la pianta raggiunge i 4–5 m. La corteccia del tronco si colora dal marrone scuro al grigio. Può dividere in lunghezza, ma all'interno ha un colore rossastro. Il legno è molto denso. Questa specie proviene dal Brasile, ma si trova anche nella parte settentrionale e meridionale del Messico, dove viene utilizzata per i decotti psicoattivi. Cresce a bassa quota, ma può diffondersi a 1000 metri sul livello del mare. Il fogliame ricorda felce, finemente pennata, i volantini raggiungono una lunghezza fino a 5-6 cm.Ogni foglia composita contiene circa 15–33 coppie dipinte nel colore verde dei volantini. I fiori sono bianchi, profumati, raccolti in infiorescenze di forma liberamente cilindrica, con una lunghezza di 4-8 cm. Nell'emisfero settentrionale, questa specie fiorisce e porta frutto da novembre a giugno-luglio e nell'emisfero australe questi processi durano da settembre a gennaio e fruttifica da febbraio ad aprile. Frutti con una lunghezza di 2,5-5 cm, la superficie è fragile. All'interno del fagiolo ci sono 4-6 semi, la loro forma è ovale, piatta, il colore è marrone chiaro, con un diametro di 3-4 mm. L'albero può riparare l'azoto e allo stesso tempo condizionare il terreno, contribuendo alla crescita di altre piante su di esso.

    Mimosa ruvida (Mimosa scabrella). L'habitat nativo si trova in Sud America. Questa varietà ha fiori che si raccolgono in pannocchie colorate di un colore bianco come la neve.

    La mimosa pigra (Mimosa pigra) è una pianta perenne con un effetto decorativo potenziato. I germogli della pianta sono diritti e ramificati, in altezza possono raggiungere 0,5 metri. Le infiorescenze capitate sferiche sono raccolte da fiori bianchi. Piatti fogliari a forma di felce con un alto grado di sensibilità.

  • La mimosa felina (Mimosa aculeaticarpa) ha la forma di un arbusto che si diffonde, un'altezza approssimativa di 1 m, ma spesso l'altezza raddoppia. Germogli nei capelli, hanno punte sporgenti alla schiena. Foglie bicoperose, volantini oblunghi, piccoli. I fiori sono bianchi o bianco-rosa, da cui vengono raccolte infiorescenze sferiche capitate. Frutta - baccelli appiattiti con una lunghezza di 4 cm, tra i semi, i fagioli sono più giuntati e divisi quando sono completamente maturi. Cresce nell'Arizona centrale e meridionale, nel New Mexico meridionale, nel Texas occidentale e centrale e nel Messico settentrionale.

  • Man mano che la mimosa cresce, guarda il video qui sotto:

    Mimosa: che tipo di fiore è, che aspetto ha

    In Russia, la mimosa è stata a lungo uno dei simboli dell'8 marzo. I fiori gialli brillanti a forma di palline sembrano grandi su uno sfondo innevato. Ma la mimosa non può essere acquistata solo una volta all'anno. Se lo si desidera, la pianta è abbastanza semplice da coltivare in casa. Per fare questo, dovresti sapere come appare una mimosa domestica e familiarizzare con le principali attività di cura dei fiori.

    Mimosa - albero o arbusto

    I giardinieri inesperti spesso si chiedono: cos'è la mimosa - è un cespuglio, un albero o un'erba. Va notato che originariamente è apparso in Australia e appartiene a una varietà di arbusti sempreverdi. Di solito la mimosa cresce fino a 60-80 cm, ma può raggiungere 1,5 metri. Quindi è sbagliato considerarlo un albero.

    La mimosa in fiore può decorare qualsiasi giardino

    Questa perenne è anche talvolta chiamata acacia d'argento. Ha un aspetto molto piacevole. Piccole foglie si trovano su piccoli rami del cespuglio e le infiorescenze formano pannocchie di fiori a forma di palline.

    La pianta viene impollinata con l'aiuto di vento o insetti. Il periodo vegetativo è molto lungo - può durare fino a 4 mesi, dopo di che compaiono i baccelli in cui sono nascosti i frutti della mimosa.

    Informazione interessante! Una proprietà insolita della maggior parte dei tipi di mimosa è la piegatura delle foglie in un tubo, se le tocchi.

    Tipi comuni di mimose

    Ci sono così tante varietà di mimosa: giardino, bianco, cinese, timoroso, ruvido, pigro, ovattato e altre. Coloro che hanno deciso di piantare un cespuglio in giardino per la prima volta, è meglio prendere una delle varietà più comuni per questo.

    Mimosa pudica - mimosa timida

    La pianta ama crescere in luoghi umidi e boschetti. Molto spesso allo stato brado, può essere trovato sulle Antille e in Brasile. L'aspetto è simile alla maggior parte degli arbusti e degli arbusti, i germogli crescono fino a 1 metro. Una caratteristica distintiva è la presenza di spine e pubescenza di fiori.

    I germogli si aprono in gruppi densi in cima ai germogli. Possono essere rosa o viola. Il periodo vegetativo cade in estate.

    Per riferimento! Durante la fioritura, la mimosa adulta sembra un palissandro che può decorare qualsiasi giardino.

    Mimosa scabrella - mimosa ruvida

    Immagine 2 Mimosa scabrella

    I fiori di questa specie sono raccolti in grandi pannocchie bianche. Gli arbusti domestici sono foreste tropicali del Sud America.

    La descrizione botanica della varietà afferma che è un vero gigante tra i suoi parenti: cresce fino a 20 metri di altezza.

    Mimosa pigra: mimosa pigra

    Questo è un bellissimo arbusto ornamentale, le sue dimensioni raramente raggiungono i 50 cm.

    Per il suo aspetto e le dimensioni compatte, questa specie può essere coltivata come pianta d'appartamento. Le lastre sono abbastanza sensibili al tatto..

    Questa è una mimosa, i cui fiori piaceranno sicuramente con una tinta bianca, si riuniscono in infiorescenze sferiche e sembrano semplicemente incredibili.

    Regole per l'assistenza domiciliare

    Prima di piantare una pianta d'appartamento a casa, dovresti sapere come cresce la mimosa decorativa e come prenderla adeguatamente cura.

    Illuminazione e temperatura

    Per una crescita adeguata, la boscaglia deve fornire una quantità sufficiente di luce. È meglio metterlo sul lato sud della casa e solo con un calore molto forte per proteggere dall'esposizione diretta alla luce solare.

    Importante! Dopo la fine dell'inverno, in modo che le foglie non si brucino, la pianta dovrebbe essere gradualmente abituata alla luce solare.

    La crescita attiva vicino al cespuglio si verifica da metà primavera a metà autunno. In questo momento, ha bisogno di mantenere la temperatura nella stanza intorno a +25 ° С, e in inverno durante il periodo di riposo è abbastanza non inferiore a +18 ° С.

    La mimosa è un fiore che ha paura del freddo e delle correnti d'aria, quindi si consiglia di toglierlo dalla stanza durante la ventilazione.

    Regole di irrigazione e umidità

    Un residente dei tropici ha bisogno di una grande quantità di acqua. Innaffia il fiore al coperto due volte al giorno - al mattino e alla sera. In inverno, la quantità di umidità può essere ridotta, ma non consentire la completa essiccazione del terreno. L'acqua deve essere utilizzata a temperatura ambiente, senza impurità e cloro.

    Per garantire condizioni di umidità sufficienti durante la fioritura, le foglie devono essere spruzzate con una pistola a spruzzo. In questo caso, è necessario assicurarsi che l'acqua non cada sui fiori. Vicino alla pentola puoi mettere un vassoio con acqua.

    Massima vestibilità e qualità del suolo

    La mimosa è una pianta la cui crescita attiva richiede terreno di acidità media o leggermente acido. Può essere acquistato in un negozio o realizzato in modo indipendente mescolando i seguenti componenti in proporzioni uguali:

    • sabbia fluviale;
    • tappeto erboso;
    • humus o torba.

    Oltre al terreno, la medicazione regolare regolare è un componente importante della cura adeguata. La fecondazione è necessaria durante il periodo vegetativo dall'inizio della primavera alla fine dell'estate. Questo viene fatto a intervalli di 12-14 giorni.

    Dimensione del serbatoio di fiori

    Per piantare un cespuglio giovane, non viene selezionata una capacità troppo grande - 15 cm di diametro sono sufficienti. Quindi, durante i trapianti, il volume del vaso aumenta ogni volta di alcuni centimetri.

    Potatura e trapianto

    Al fine di mantenere l'aspetto decorativo della pianta, è necessario tagliare le parti superiori dei germogli principali. Questo deve essere fatto prima della fioritura e dopo. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con attenzione. Se lo esageri, allora la mimosa può morire.

    Il cespuglio dovrebbe essere ripiantato dopo l'inverno, quando diventa affollato in una pentola. Per questo, viene prelevato un contenitore più grande e viene utilizzato lo stesso terreno dell'atterraggio precedente. Dopo aver completato la procedura, la pianta deve essere abbondantemente annaffiata.

    Importante! Non è consentito il trapianto in inverno.

    Come Mimosa Blossoms

    La maggior parte delle varietà di arbusti fiorisce da metà primavera a metà autunno. In inverno, hanno un periodo di riposo. Quando i fiori sbiadiscono, è necessario ridurre il numero di annaffiature e condimento superiore.

    Le mimose sono caratterizzate da fiori sotto forma di palline soffici, che si formano infiorescenze di vari colori. A seconda della varietà, possono essere bianchi, gialli, rosa o viola.

    Metodi di allevamento

    La varietà della stanza può essere propagata in due opzioni: talee o semi.

    Il primo metodo è meno comune, poiché il tasso di sopravvivenza del materiale vegetale è molto piccolo. Le talee vengono utilizzate raramente anche da giardinieri esperti. Se questo metodo viene comunque scelto, gli steli legnosi vengono trattati con stimolanti della crescita e posti in acqua o torba.

    Più spesso nel giardinaggio usano il metodo di riproduzione dei semi. Per questo, la pianta viene prima impollinata. Quindi devi aspettare i baccelli con i fagioli. Quando si asciugano, vengono refrigerati fino alla primavera..

    Dopo il periodo invernale, i semi vengono piantati nella torba o in un substrato nutritivo. Il contenitore è coperto da un film trasparente e quando compaiono le prime foglie, le piantine vengono piantate in vasi separati.

    Malattie e parassiti

    I problemi principali della mimosa sono generalmente associati a cure improprie. Molto spesso questo è espresso dall'ingiallimento e dalle foglie che cadono. Se la stanza è fredda e non abbastanza luminosa, la pianta potrebbe non fiorire.

    Dei parassiti per le mimose, gli afidi, gli acari e le mosche bianche sono i più pericolosi. Un metodo efficace per gestirli è trattare il cespuglio con insetticidi..

    Informazioni aggiuntive. Se gli insetti sono comparsi di recente, può essere d'aiuto il trattamento delle foglie con acqua e sapone..

    Quindi, con la dovuta cura, puoi far crescere una pianta luminosa a casa, che con i suoi fiori simboleggerà l'inizio della primavera.

    Le migliori varietà e caratteristiche della tecnologia agricola della mimosa tropicale

    Mimosa o Mimosa appartiene al genere delle piante da fiore della famiglia dei legumi o delle Fabaceae. Fino a poco tempo fa, Mimosa apparteneva alla famiglia Mimosa sciolta o Mimosaceae. Le mimose possono essere rappresentate da erbe, arbusti o alberi di medie dimensioni con foglie doppie pennate..

    Molto spesso, il fiore è composto da quattro parti, ma ci sono specie che hanno tre o sei parti. Le infiorescenze sono rappresentate da teste o pennelli densi. Il luogo di crescita predominante è il Sud America. Più di 600 specie sono conosciute e studiate..

    I principali tipi

    Timida o Mimosa pudica L

    Preferisce luoghi umidi e boschetti. Gli habitat principali sono le pianure delle Antille e il territorio del Brasile. L'aspetto corrisponde a sempreverdi, arbusti o arbusti con germogli dritti fino a un metro di altezza. Le spine e la pubescenza sono caratteristiche.

    Piccoli fiori sono raccolti nelle teste nella parte superiore dei germogli. Il predominante colore rosa e viola. Fioritura - in estate. Allevato come pianta ornamentale annuale.

    Scabrella Grungy o Mimosa

    Il luogo di nascita di questa pianta di venti metri è il Sud America. Pannocchie di numerosi colori dipinti di bianco.

    Galleria fotografica

    Pigra o Mimosa pigra

    Una straordinaria pianta ornamentale perenne. I germogli diretti e ramificati raggiungono un'altezza di 0,5 metri. I fiori bianchi sono caratterizzati da teste sferiche. Le foglie simili a felci sono molto sensibili..

    Propagazione delle mimose

    • Per la riproduzione, vengono spesso utilizzati semi, ma è anche possibile radicare talee di mimosa. All'inizio di marzo, i semi dovrebbero essere scarificati, che vengono eseguiti secondo determinate regole o bagnati con acqua bollente..
    • La semina dei semi trattati viene eseguita in un substrato, costituito da due parti di torba e parte di sabbia fluviale.
    • La profondità di impianto della mimosa non deve superare i 5 mm. I semi germinano ad una temperatura di + 25 ° C.
    • Il pick-up viene effettuato dopo la comparsa di due o tre foglie vere.
    • Il suolo ha bisogno di umidità regolare.

    Mimosa timida (video)

    Caratteristiche di atterraggio

    Nella nostra zona climatica, la mimosa viene coltivata in serre e giardini d'inverno. La pianta è molto termofila e fotofila. È in grado di formare un cespuglio compatto e fiorire copiosamente solo in presenza di luce solare intensa..

    Il sito di atterraggio ideale è il lato sud. Per proteggersi dalle scottature solari, le delicate foglie di mimosa si ombreggiano e, dopo giorni nuvolosi, si abituano gradualmente all'illuminazione intensa. Mimosa è caratterizzata da uno sviluppo relativamente lento e da una scarsa salita.

    Il miglior terreno per la semina è una miscela di strato superiore di terreno, torba, humus preparato e sabbia. Tutti gli ingredienti sono presi in quantità uguali. Il fondo del serbatoio deve essere dotato di drenaggio, che può essere espanso di argilla.

    Suggerimenti per la cura

    • Mimosa preferisce annaffiare regolarmente con acqua dolce e stabile. Il segnale per l'irrigazione successiva è l'essiccazione relativa dello strato di terreno superiore. L'apporto di umidità più abbondante è necessario per la pianta dalla primavera all'inizio dell'autunno. Quindi l'irrigazione è ridotta e in inverno passano a un livello di umidità molto moderato..
    • Mimosa è molto sensibile all'aria secca nella stanza e risponde positivamente alla spruzzatura di acqua dolce..
    • La medicazione superiore viene eseguita in primavera e in estate con una regolarità di due volte al mese. In inverno, i fertilizzanti non vengono utilizzati.

    Malattie e parassiti

    • L'umidità eccessiva e l'irrigazione eccessiva causano l'ingiallimento delle foglie.
    • L'irrigazione irregolare e insufficiente può provocare la caduta delle foglie.
    • Con una mancanza di luce, gli steli della pianta sono inclini allo stiramento e alla perdita di forza.
    • La bassa temperatura influisce sulla fioritura.
    • La mimosa è spesso colpita da afidi e acari..

    Progettazione del paesaggio

    Eventuali composizioni floreali nella progettazione del paesaggio dovrebbero essere coerenti con l'idea generale. Nella vita di tutti i giorni, la mimosa è spesso confusa con alcune specie di acacia appartenenti a un altro genere della sottofamiglia Mimozov. Mimosa e acacia hanno un aspetto sorprendentemente simile..

    Molto spesso, al posto della mimosa, nel design viene utilizzata l'acacia d'argento o il dealbata di acacia. I rami di questa pianta fiorita sono tradizionalmente presentati nella giornata internazionale della donna..

    Una mimosa timida o un tocco possono essere facilmente distinti toccandolo con una mano. La risposta a un tale effetto meccanico è la piegatura di tutte le foglie. La divulgazione delle foglie è possibile solo dopo mezz'ora o un'ora. Una tale proprietà protettiva è un segno sicuro di mimosa.

    Mimosa giapponese: Fusa acasia (video)

    La caratteristica caratteristica protettiva della mimosa, così come la presenza di fiori rosa chiaro o lilla raccolti in insolite infiorescenze capitate, hanno reso questo fiore una delle piante più spettacolari utilizzate nella progettazione del paesaggio o nell'abbellimento del giardino d'inverno.

    Mimosa è così familiare e completamente sconosciuta

    Se chiedi a una donna di mezza età a che cosa è associata la Giornata internazionale della donna, molto probabilmente ascolterai tre possibili risposte: garofani rossi, pallidi, legati con elastici, tulipani a malapena vivi e, infine, la risposta più massiccia, ovviamente lo stesso è mimosa. Se continui il tuo sondaggio, alcune donne diranno addirittura che la mimosa è marrone, non gialla.

    Sì, è esattamente quello che è successo così tanto nei giorni del materialismo storico che sono ormai lontani, quando questa bellissima pianta in quantità folle è stata abbattuta e portata in quasi tutte le principali città alla vigilia dell'8 marzo, spesso già in forma quasi secca. Ma, tuttavia, a volte in quegli anni lontani di deficit totale, anche un ramoscello così miserabile e quasi torturato, ma ancora fragrante, potrebbe portare una gioia indescrivibile a molte donne sovietiche.

    Origine e un po 'di storia

    Bene, e cosa c'è di insolito, chiedi? E in qualcosa avrai ragione. Ma ha ancora alcune caratteristiche interessanti di cui vorrei parlarti un po '. Bene, per esempio, il fatto stesso che il nome "mimosa" ci sia almeno abbastanza familiare, ma, ahimè, è completamente errato. Questa pianta appartiene al vasto genere Acacia, in cui, secondo varie stime, ci sono dalle 500 alle 1200 specie di piante con fiori gialli o cremosi e soffici. Quasi tutti provengono da Australia, Africa e Sud America. Inoltre, le specie africane di solito hanno spine, che hanno determinato il loro nome, derivato dalla parola greca akis, che significa - il punto. Ma le specie australiane e sudamericane di solito ne sono private. Tutti sono ampiamente utilizzati nel paesaggio decorativo nelle regioni subtropicali e tropicali del Vecchio e del Nuovo Mondo, in Australia e Oceania..

    Ma in questo caso, siamo interessati all'argento Acacia (Acacia Dealbata). È la sua universalmente chiamata mimosa. E pochissime persone sanno che questo non è sempre un arbusto, ma più spesso molto diffuso e alto, spesso raggiunge i 15 e anche 25 m di altezza un albero sempreverde con una corteccia liscia grigio scuro. È un albero in fiore così grande che sono stato in qualche modo fortunato a vedere nel sud Italia. Ho anche chiesto ai partner commerciali che mi accompagnavano di fermarsi per scattare una foto di questo albero grazioso e molto decorativo, soprattutto a colori, coperto da una coperta d'aria giallo brillante, sotto la quale ci sono una miriade di piccole foglie verde-argento.

    Per questo caratteristico colore delle foglie, questa acacia ha ottenuto il suo nome scientifico. Nella sua terra natia dell'Australia, questo albero cresce sulle colline montuose e funge da decorazione luminosa di parchi, vicoli e strade come pianta decorativa. Nell'emisfero meridionale, la "mimosa" fiorisce in estate e nell'emisfero settentrionale nella seconda metà dell'inverno - all'inizio della primavera, intorno a febbraio-marzo. A proposito, in molti luoghi, la "mimosa" fiorisce esattamente a San Valentino, che la maggior parte delle nazioni europee simboleggia l'arrivo della primavera e dell'amore.

    Perdonami, ammiratrici della Giornata internazionale della donna, ma una simile vacanza è praticamente sconosciuta agli europei. Si sono dimenticati da tempo di lui o, molto probabilmente, non lo sapevano affatto. Ho molti amici e partner commerciali stranieri, comprese le donne. Quindi, tutti sono stati sinceramente sorpresi dalle mie congratulazioni alla vigilia dell'8 marzo, perché per la prima volta hanno sentito parlare solo di una simile vacanza da me e sinceramente sono stati sorpresi che ci siano due di queste vacanze in Russia - San Valentino e 8 marzo, beh, sembra vecchio e nuovo anno, Natale cattolico e ortodosso, ecc..

    E per metà scherzando, per metà sul serio hanno detto che avrebbero sicuramente raccontato ai loro mariti, fidanzati e capi questo, che questi strani e misteriosi russi, si scopre, si congratulano due volte con le loro donne e, cosa più importante, danno loro due regali! Non sanno che la nostra primavera arriva appena tre settimane dopo che in quasi tutta l'Europa, e voglio davvero una vacanza non nel freddo e nella bufera di neve di febbraio, ma all'inizio della primavera!

    Alla fine di febbraio, in Francia, dove l'acacia d'argento fu introdotta solo nel 19 ° secolo, ogni anno si tiene un festival in onore di questa bella e profumata pianta, e anche il Giorno della Mimosa viene celebrato. Devo dire che è diventato quasi immediatamente molto popolare tra i residenti locali. Da allora, si trova quasi ovunque nel sud della Francia, in particolare sulle colline che circondano Mandelieu-la-Napoule - una città proclamata dai suoi abitanti come la capitale della mimosa. Il luogo del festival non è stato scelto per caso: la coltivazione della mimosa è giustamente considerata l'hobby locale più grande (e, si deve dire, più piacevole). Per dieci giorni, la città è immersa in numerosi eventi festivi, tra cui processioni festive, gruppi di danza, gare, concerti di strada e spettacoli teatrali..

    Durante febbraio, tutti qui sono letteralmente ossessionati da questo fiore solare, in onore del quale organizzano persino un concorso di bellezza. Il vincitore del concorso diventa il principale partecipante alla sfilata, durante la quale numerose composizioni di soffici fiori gialli fluttuano per le strade. L'ultima domenica del festival c'è una parata molto luminosa e colorata. Oltre a questo, nell'ambito del festival generale dei tumulti, si svolgono molti altri eventi e processioni colorate.

    Un po 'di botanica

    Ma torniamo alla nostra "mimosa" o, più correttamente, all'acacia argentea. Come già accennato, la fioritura nel Mediterraneo si verifica in inverno, con palline gialle molto numerose e profumate soffici con un diametro di circa 5 mm, raccolte in lunghe infiorescenze racemose. I fiori si notano principalmente per i loro numerosi stami di colore giallo brillante, molto sporgenti dalla corolla. I frutti nell'emisfero settentrionale maturano più vicino all'autunno e sono fagioli appiattiti leggermente curvi lunghi 7-9 cm di lunghezza I semi sono marrone scuro o nero, duro, piatto, di 3-4 mm di dimensione. La fioritura, a seconda della zona e delle condizioni di crescita, dura 1,5-2 mesi ed è accompagnata da un aroma molto piacevole e unico.

    Cura, riproduzione

    Di solito l'acacia è poco impegnativa. Le piante amano l'umidità, la luce e il calore, quindi la loro coltivazione comporta sia un clima subtropicale mite, sia il contenuto di serra o serra in condizioni fresche in inverno. Le piante stesse, in particolare esemplari adulti, tollerano gelate a breve termine abbastanza bene fino a diversi gradi di gelo, ma i fiori possono essere danneggiati dal gelo. Si consiglia di conservare esemplari da balcone o serra in inverno in una stanza fresca e luminosa con una temperatura di circa 10 gradi Celsius. Nonostante la tolleranza alla siccità piuttosto elevata della maggior parte delle acacie, le piante contenute in vasi o vasche necessitano di annaffiature regolari, ma moderate durante la stagione di crescita. Nel periodo autunno-inverno, l'irrigazione dovrebbe essere molto moderata. Il problema principale nella coltivazione di queste piante in coltura in vaso è l'eccessivo ristagno idrico, specialmente nella stagione fredda..

    Le acacie non sono molto impegnative per i terreni, ma allo stesso tempo preferiscono terreni leggermente acidi e sufficientemente drenati. Tollera bene la potatura e la modellatura sotto forma di un cespuglio o un piccolo albero. I germogli nudi o indesiderati dopo la fioritura dovrebbero essere tagliati. Durante il periodo di crescita attiva, e specialmente durante la fioritura, l'acacia necessita di concimazioni organiche-minerali regolari con fertilizzanti complessi una volta ogni dieci giorni o una volta ogni due settimane. Se possibile, esponi le piante all'aria aperta con l'inizio dell'estate e portale nella stanza in autunno, ma assicurati di monitorare l'umidità del coma terrestre di ogni pianta.

    L'acacia è ben propagata da talee semi-lignificate in estate. Facilmente propagato dai semi che devono essere pre-immersi in acqua calda o trattati con acqua bollente. Una pianta cresciuta da semi di solito fiorisce per 2-3 anni. Trapianto: le piante molto giovani vengono trasferite in vasi leggermente più grandi 1-2 volte l'anno, se necessario, e le piante più vecchie ogni 2 anni in primavera dopo la fioritura.

    Vi Piace Su Cactus

    E le foglie delle conifere, che vivono in media dai due ai venti anni, potrebbero non essere necessariamente verdi, ma di una diversa tonalità di giallo e persino rosso.

    Le noci sono state a lungo apprezzate dalle persone per il loro eccellente gusto e utilità per il corpo. Quasi tutte le noci crescono in climi caldi e sono disponibili per noi sotto forma di una delicata prelibatezza all'estero.