Giardino di ibisco - allevamento, cura: possibili problemi nella crescita

La famiglia Malvov ha molte specie di piante ornamentali. Anche l'ibisco da giardino appartiene a questa famiglia, nel suo genere più di 300 specie di arbusti, piante erbacee, alberi sempreverdi.

Questa pianta cresce in un clima tropicale, nelle nostre regioni non sono presenti molte specie di ibisco. È principalmente giardino, triplo e ibisco siriano. Queste varietà tollerano bene l'inverno.

Tipi di ibisco da giardino

L'ibisco in crescita è abbastanza semplice, prendersi cura di esso non obbliga ad azioni complesse. Diversi tipi di piante possono crescere nella corsia centrale; tutti devono scavare per l'inverno o essere coperti. Ci sono varietà che svernano più facilmente, ma poche sono in vendita..

Per un clima temperato sono previsti: palude, giardino, triplo, ibisco siriano.

Considera le varietà di ibisco:

  • Il giardino e l'ibisco siriano o simile a un albero sono molto simili, quindi sono confusi. L'arbusto cresce fino a 2 metri, durante la fioritura è disseminato di grandi fiori che sembrano malva. Oltre ai classici fiori lilla e bianchi, gli allevatori hanno allevato l'ibisco con fiori rossi, blu e rosa.
  • L'ibisco di palude sverna bene, fiorisce densamente e con grandi fiori rosa o rossi. Questa varietà è un cespuglio decorativo, esternamente molto attraente..

Attenzione! Ogni fiore sull'ibisco fiorisce solo un giorno, poi cade, sostituito da nuovi fiori.

  • L'ibisco erboso è alto 3 metri. Appartiene a specie resistenti al gelo, fiorisce da agosto, quasi fino alla fine di settembre. Le foglie di questo ibisco sono grandi, gli steli sono dritti e forti. I fiori possono essere rossi, bianchi o rosa chiaro. È facile coltivare una varietà, la presenza del sole è importante, il terreno può essere qualsiasi. In preparazione allo svernamento, il cespuglio viene tagliato sotto la base, in primavera i germogli riprendono la crescita.
  • L'ibisco da giardino è un ibrido erbaceo; le varietà rosse, rosa e di agrifoglio sono state incrociate per ottenerlo. Il cespuglio ha bellissime foglie grandi, fiori di grandi dimensioni di diametro possono essere più di 20 cm.

Regole di piantagione di ibisco

Per piantare l'ibisco, devi aspettare che la terra si riscaldi fino a 15 0 C. Nonostante il fatto che la varietà abbia un buon inverno, deve crescere più forte e adattarsi a un nuovo posto. Per l'atterraggio è meglio scegliere una zona soleggiata, con protezione da forti raffiche di vento.

Importante! Se l'ibisco viene piantato in autunno, è importante pacciamare la terra e legare la pianta stessa con rami di abete rosso.

La coltivazione avrà più successo se il terreno è altamente traspirante, sabbioso, neutro o leggermente alcalino.

Per l'atterraggio è necessario:

  • scavare un buco di volume che superi la dimensione delle radici di ibisco in 2 volte, osservando una distanza di 1 metro o più da altre piante o edifici;
  • riempire il fondo della fossa con drenaggio di ghiaia, mattoni scheggiati di 15 cm di spessore, quindi versare lo stesso strato di sabbia grossolana;
  • versare uno strato di terreno con terriccio sulla sabbia, mettere la pianta e riempire delicatamente le radici con terriccio dal terreno principale, torba, sabbia e terriccio.
  • la semina termina con l'irrigazione basata su un secchio d'acqua per un ibisco.

Importante! Se il terreno è sabbioso, quindi durante l'atterraggio sul drenaggio viene escluso uno strato di sabbia.

Per stimolare la crescita di un cespuglio di ibisco da giardino, deve essere tagliato di 1/3, questo per accelerare la crescita della densità dei germogli. In un posto, l'ibisco può crescere per più di 15 anni.

Cura all'aperto

Le regole di base per la cura dell'ibisco sono piuttosto semplici. Con l'avvento dei giovani germogli verdi, tutti i vecchi devono essere tagliati. È necessario monitorare le condizioni della terra, allentarla regolarmente e rimuovere le erbacce.

L'ibisco deve essere concimato da giugno a settembre 2 volte al mese. La composizione della medicazione superiore dovrebbe includere azoto e fosforo. In autunno, aggiungere potassio in modo che la pianta possa prepararsi per l'inverno.

Ogni fiore sul cespuglio fiorisce un giorno. Prendersi cura adeguatamente di una pianta, fiorisce abbastanza densamente e i fiori appassiti lasciano il posto a quelli freschi. Per creare un aspetto attraente di ibisco, è necessario rimuovere fiori lenti e foglie secche.

L'irrigazione dovrebbe essere effettuata quando il terreno si asciuga, è particolarmente importante nel caldo, senza precipitazioni. Nei giorni caldi è necessario innaffiare l'ibisco ogni giorno, la sera.

Tecnica di potatura all'ibisco

È possibile formare un cespuglio sia in primavera che in autunno. I vecchi rami sono accorciati in modo che con la crescita di nuovi germogli, la corona diventa più spessa.

Per formare una pianta standard, tutti i germogli fino a 2 gemme vengono tagliati dall'ibisco, tranne uno: il centro.

La potatura sanitaria dell'ibisco è necessaria ogni anno, con l'inizio della primavera. In tali casi, vengono rimossi rami secchi e danneggiati. Se il cespuglio è troppo spesso, deve essere diluito.

Spostare l'ibisco in un nuovo posto

Ci sono vari motivi, ma a volte è necessario trapiantare l'ibisco da giardino in un nuovo posto. È meglio farlo in primavera, subito dopo la potatura sanitaria. È necessario accorciare i germogli della metà della loro lunghezza. Rimuovere la boccola da terra con attenzione, insieme a un grumo. L'atterraggio viene effettuato secondo il solito schema, con preparazione del terreno.

Vengono eseguite ulteriori azioni, come nel solito cespuglio di ibisco. L'unica differenza è che la boscaglia ha bisogno di tempo per adattarsi, cosa che succederà durante l'estate.

Importante! Durante il trapianto, puoi dividere il cespuglio in due parti, mentre le radici devono essere separate con cura.

Preparare l'ibisco per l'inverno

L'ibisco da giardino è resistente al gelo, ma le giovani piantine o altre varietà di piante sono più sensibili al freddo. L'ibisco da giardino, come altre varietà ibride, viene tagliato quasi a terra alla fine dell'autunno. Il processo, che rimane alto coperto di terra o di foglie cadute, pacciama anche il terreno intorno.

Quando il pericolo di gelo passa, il riparo deve essere rimosso dalla parte superiore della boscaglia. Se l'ibisco cresce in vaso, viene semplicemente portato in una stanza o in una serra per l'inverno.

Propagazione dell'ibisco da giardino

La propagazione per talea inizia in estate, fino a quando fiorisce l'ibisco:

  1. È necessario eseguire scatti con diversi nodi, ogni sezione inferiore viene trattata con uno stimolatore.
  2. Devi piantare le talee in un contenitore, in una serra.
  3. Il rooting richiede circa un mese, dopo di che diventa, la loro crescita è evidente.
  4. Quando le talee iniziano a svilupparsi, vengono trapiantate in vasi finché non si forma un cespuglio.

Importante! I giovani cespugli di ibisco da giardino non dovrebbero essere piantati in piena terra per l'inverno, in questo momento dovrebbero essere sovraesposti in una stanza calda.

Le talee di ibisco possono essere immerse nell'acqua per far crescere le radici e quindi piantate in vasi per una crescita attiva..

La coltivazione dell'ibisco da giardino dai semi è molto semplice e inizia a fiorire già dall'anno della semina. I semi vengono seminati a gennaio, dopo essere stati immersi in una soluzione di stimolante della crescita.

Importante! I semi di ibisco devono essere freschi, non devono essere stratificati prima della semina.

La semina viene effettuata in una mini serra, con una temperatura di 25 gradi. La miscela è composta da torba e sabbia sul terreno, deve essere costantemente spruzzata e aerata fino ai germogli.

Le piantine di ibisco possono essere piantate sulla strada a fine primavera, quando passeranno le gelate notturne. Il luogo in cui verrà effettuato l'atterraggio deve essere chiuso dal sole e dal vento.

Possibili difficoltà nella crescita

Se segui le regole, l'ibisco viene coltivato abbastanza semplicemente. Tuttavia, possono sorgere problemi:

  1. Se l'aria è troppo umida, ciò porta alla comparsa di un fungo, muffa polverosa. È necessario monitorare la densità del cespuglio, diluirlo e annaffiarlo secondo necessità. Tutte le malattie fungine o putrefattive sono trattate con agenti fungicidi..
  2. Ci sono casi di afidi di ibisco e acari di ragno, ma questo è raro.
  3. La comparsa di foglie gialle sull'ibisco può essere provocata da danni alle radici durante la semina o durante la clorosi. Le radici ferite possono essere ripristinate innaffiando la pianta con l'aggiunta di Kornevin. Le foglie gialle possono indicare una mancanza di umidità durante la stagione calda..
  4. La caduta delle foglie durante la stagione sbagliata può anche indicare danni al sistema radicale.
  5. Se non c'è fioritura, soggetta a tutte le condizioni di crescita, la ragione potrebbe essere la mancanza di fosforo. Se, in assenza di fiori, la crescita generale dell'ibisco da giardino viene rallentata, deve anche essere concimata con azoto.

È opinione diffusa che l'ibisco non porti nulla al proprietario se non tristezza e sventura. Chiamando l'ibisco il "fiore della morte", dicono che quando fiorisce, significa che muore qualcuno vicino al suo proprietario. Ma tutte le superstizioni non hanno nulla a che fare con le varietà da giardino di ibisco, e si dice di più sulla rosa cinese.

Ibisco da giardino

Ibisco, un fiore che molti giardinieri hanno fortemente associato alla pianta da interno Rosa cinese. Vedendo sul giardino tracciare rigogliosi cespugli densamente punteggiati da enormi "tubi di grammofono" di rosso brillante, arancione, lampone, ecc. colori, per loro diventa una rivelazione che anche questo è ibisco. Ma l'ibisco da giardino non è così esotico. È cresciuto a lungo e con successo da giardinieri dilettanti. Inoltre, sta crescendo con successo sia in Crimea che nella regione di Mosca. E la cura dell'ibisco da giardino non è difficile. In ogni caso, non è più complicato della cura di rose, yucca o clematide.

A proposito della pianta

Senza entrare nei dettagli botanici specifici, noto che in un ambiente amatoriale l'ibisco da giardino è diviso in due tipi: "simile ad un albero" e "erboso". La divisione è molto condizionata. In effetti, ciascuno di questi tipi ha molte specie, sottospecie e varietà indipendenti. Tutti gli ibisco appartengono alla famiglia delle malvaceae. L '"antenato" di questa famiglia è la malva, che è molto nota a quasi tutti, compresi i principianti, i giardinieri. A proposito. I fiori della maggior parte delle specie di ibisco e malva da giardino sono sorprendentemente simili. In totale, ci sono alcune specie di ibisco. Ma come al solito, lontani da tutti loro possono crescere al di fuori del raggio della loro crescita naturale. E per questa pianta, queste sono le zone tropicali e subtropicali di entrambi gli emisferi. Alle latitudini temperate cresce principalmente l'ibisco siriaco e l'ibisco ternato. Ma gli allevatori non si sono seduti pigramente vicino. Hanno allevato l'ibisco ibrido. È questa specie ibrida, con le sue numerose varietà, che viene chiamata ibisco erboso. Delle specie arboree, il più amato e diffuso G. Syrian. Questa pianta decidua perenne viene coltivata con successo come un arbusto ordinario, ma con non troppi sforzi, può essere trasformata in un albero standard originale.

A proposito. Chiamato siriano, questo ibisco è in realtà di origine cinese. Cresce anche in Corea e in alcuni altri paesi dell'Asia occidentale. Ma in Siria non ha nulla a che fare. Lui è lì, in vivo non cresce.

Tutte le varietà di ibisco a forma di albero sono perenni, ma nelle varietà erbacee annuali si trovano anche. I fiori di tutte le specie e varietà di questa pianta, senza eccezione, si distinguono per la loro notevole dimensione e bellezza. I loro colori, a seconda della varietà, possono essere diversi. Dal bianco al lilla e al viola. Inoltre, il loro aspetto può essere semplice o terry. Ma cosa si può dire con certezza: non ci sono brutti ibis da giardino! E affinché questa bellezza ti piaccia ogni anno e per molto tempo, devi lavorare un po '.

Giardino di ibisco: semina e cura

atterraggio

Dove e quando piantare

Tutti i tipi di ibisco da giardino si sentiranno benissimo in un luogo ben illuminato. Più sole, meglio è. Ma allo stesso tempo, il luogo in cui crescerà deve essere protetto dal vento. Quando scegli un luogo, assicurati di averlo scelto per molto tempo. L'ibisco da giardino è tra i centenari dei fiori. In un posto, senza aggiornamento, vivrà 20 o anche più anni. La composizione del terreno per le specie erbacee non è considerata particolarmente importante; possono anche crescere su argille. Ci sono solo due condizioni: il terreno non deve essere calcareo e non paludoso. Non gli piace il ristagno d'acqua. Per l'ibisco siriano, si preferisce terreno leggero e fertile. Molto spesso sono piantati con rose. Ciò che si adatta alla rosa è adatto anche per l'ibisco dell'albero. Sì, e guarda nel giardino delle rose magnificamente e armoniosamente.

Mancia. Se i tuoi inverni sono gelidi, allora devi dare la preferenza alle varietà erbose con fiori semplici, non doppi. Sono stati appositamente allevati come resistenti al gelo..

Il momento migliore per piantare un ibisco da giardino è la primavera. Ma devi aspettare il calore costante e solo allora piantare. Entro il prossimo inverno, durante la stagione calda la pianta diventerà abbastanza forte da riuscire a svernare con successo.

Come piantare l'ibisco

In linea di principio, la tecnica di semina è la stessa per entrambe le specie di questa pianta. L'unica differenza è che per l'ibisco siriano è necessario preparare un buco due volte più grande del sistema radicale della pianta.

In precedenza, la fossa deve essere preparata. L'ibisco da giardino è molto sensibile ai ristagni d'acqua, pertanto è necessario fare attenzione a creare un buon livello di drenaggio. Il mattone rotto (rosso) è adatto a questo scopo. Sarà sufficiente uno strato di mattoni di 15 centimetri. Lo stesso strato di sabbia viene versato su di esso e in cima tutto è coperto da uno strato di compost (anche 15 cm). Il compost, a sua volta, è cosparso di uno strato di sabbia di quindici centimetri. Pertanto, otteniamo un drenaggio efficace e persino nutriente. Si consiglia inoltre di facilitare la terra scavata mescolandola con sabbia e torba (due parti della terra - una parte di sabbia e quattro parti di torba). Dopo tale preparazione, puoi posizionare delicatamente la pianta nel terreno e riempirla con la miscela preparata. Il collo della radice dell'ibisco dovrebbe essere leggermente coperto da terra durante la semina.

Dopo aver piantato, fai un cerchio di irrigazione intorno alla pianta e annaffialo. Quando l'acqua viene assorbita e la terra si deposita, aggiungi altra miscela, allineandola alla superficie generale del giardino fiorito.

Cura dell'ibisco da giardino

Ibisco

Oltre all'irrigazione, che potrebbe non essere necessaria, la cura dell'ibisco consisterà nel regolare allentamento del suolo, nel controllo delle infestanti e nella rimozione di germogli secchi e fiori sbiaditi. Per quanto riguarda quest'ultimo, dovrai farlo ogni giorno. L'ibisco da giardino generalmente fiorisce abbondantemente e per molto tempo, ma la vita di ogni singolo fiore è breve - solo un giorno. Pertanto, devono essere rimossi regolarmente e accanto a loro compaiono immediatamente i seguenti.

Per l'inverno, specialmente se hai una pianta - il primo anno o gli inverni rigidi, coprilo. L'ibisco si nasconde per l'inverno, così come le rose

Watering

L'ibisco non ha bisogno di annaffiature frequenti. Inoltre, possono causargli un danno irreparabile. Pertanto, è necessario annaffiare solo dopo che il terreno si è asciugato. Di solito c'è abbastanza pioggia naturale e non c'è bisogno di annaffiare. Ma se l'estate è calda, arida, allora dovrai annaffiare spesso.

Top spogliatoio

La vita attiva dell'ibisco dura tutta l'estate, da giugno a settembre. Durante questo periodo, nutrilo due volte al mese con fertilizzanti per fiori, con un alto contenuto di azoto e fosforo. Con l'inizio dell'autunno, quando iniziano i preparativi per lo svernamento, dai la preferenza ai fertilizzanti di potassio. In questa veste, la tintura di frassino o frassino ordinario si è dimostrata valida. Può anche essere aggiunto all'acqua per l'irrigazione.

Potatura di ibisco

Non sono necessarie varietà erbose di ibisco da giardino, potatura in quanto tale. A meno che, prima dell'inverno, rimuova tutti gli steli secchi (e questa è l'intera parte fuori terra). Ma le specie simili ad alberi, in particolare l'ibisco siriano, necessitano di potature regolari e approfondite.

Convenzionalmente, possono essere suddivisi in tre tipi: scarti igienici, stimolanti e modellanti.

Potatura igienica dell'ibisco, l'evento è obbligatorio e si tiene all'inizio della primavera, quando il flusso di linfa non è ancora iniziato. Prima di tutto, devi rimuovere tutti i rami secchi e congelati durante l'inverno. Rimuovi anche i rami che crescono all'interno della pianta. Rami deboli o, al contrario, troppo sviluppati, senza crescita laterale, tagliano accuratamente. Rimuovi tutti i germogli basali, non ne hai bisogno.

La potatura stimolante dell'ibisco viene eseguita contemporaneamente all'igiene ed è anche obbligatoria. Il fatto è che l'ibisco siriano dà fiori solo su giovani germogli. Pertanto, più ci sono, più fiorirà l'ibisco. Per la crescita dei rami giovani, è sufficiente accorciare i vecchi di un terzo di lunghezza.

La potatura formativa all'ibisco da giardino è facoltativa. Preferisci averne bisogno. Bene, dato che in primavera devi ancora tagliarlo, perché non allo stesso tempo dargli forma? Inoltre, l'ibisco siriano è una pianta ideale per la formazione. Avendo mostrato immaginazione, nel tempo puoi dargli qualsiasi forma e creare un piccolo arte topiaria.

Trapianto di ibisco da giardino

Non è necessario alcun trapianto di questa pianta. A meno che tu non abbia sbagliato a scegliere un posto o la pianta fosse inondata e le radici marce. Nell'ibisco erboso e ibrido, il trapianto è combinato con la divisione del rizoma, per il bene di cui è più spesso piantato. Ma se è nata la necessità del trapianto, viene eseguita contemporaneamente alla semina iniziale, ma prima che inizi la fioritura. La tecnologia dei trapianti è la stessa dell'atterraggio.

Allevamento di ibisco

Le varietà ibride si propagano più facilmente dividendo il rizoma e le talee simili ad alberi. Ma ci sono modi per propagare l'ibisco anche da semi, strati, vaccinazioni.

Ibisco di semi

Questo metodo di riproduzione è abbastanza semplice. Ottenere piantine di ibisco sane adatte alla semina in campo aperto non è più difficile della coltivazione di piantine ordinarie.

La semina può iniziare a gennaio (marzo). I semi stessi devono essere freschi, questo aumenterà la percentuale di somiglianza. Preliminare, è desiderabile prepararli immergendoli per 20-30 minuti in una soluzione rosa di permanganato di potassio. Successivamente, mettili per un giorno in una soluzione di qualsiasi stimolante (epina, eteroauxina, rootina, ecc.). La miscela per piantare semi di ibisco dovrebbe essere molto leggera. Può essere fatto mescolando la torba con la sabbia, e ancora meglio - con perlite o vermiculite. Per la germinazione dei semi, è richiesta una temperatura stabile entro + 25-26 gradi. Ideale se è possibile fornire un riscaldamento inferiore. Dall'alto, il contenitore con semi piantati è coperto di vetro o pellicola. Nel processo di germinazione, è necessario monitorare l'umidità del suolo, ventilare periodicamente e pulire la condensa dal vetro (film). Quando compaiono i germogli devono fornire una buona illuminazione. Altrimenti, saranno diluiti ed estesi. Quando le foglie delle piantine sono ben sviluppate, possono essere piantate separatamente. Quando fuori fa caldo (di solito a metà fine maggio), i giovani ibischi possono essere piantati in piena terra.

Propagazione dell'ibisco per talea

Questo metodo è molto semplice. Le talee vengono tagliate in estate. Non c'è bisogno di prendere troppo grande. È sufficiente che il gambo dell'ibisco abbia da due a tre internodi. Inoltre, dopo aver elaborato il taglio delle talee con uno stimolante (preferibilmente, ma non necessario), può essere piantato in terreno leggero e coperto con un cappuccio trasparente. Qualcosa di simile a quelle talee radicate del Decembrista. Di solito, dopo un mese, il gambo ha le sue radici ed è pronto per il trapianto. Si ripiantò in un normale vaso di fiori con una leggera miscela di terra. Esempio di miscela: in proporzioni uguali di terra, torba e sabbia. Successivamente, l'ibisco da giardino fino alla primavera passa alla categoria delle piante da interno. La primavera è atterrata in piena terra.

Puoi anche semplificare il compito semplicemente posizionando le talee in un contenitore d'acqua (come talee di zebre, gerani, monstera, ficus Benjamin, ecc.), E dopo che appaiono le radici, mettile in una pentola. Anche se in questo caso viene aggiunta un'operazione intermedia, il processo di crescita delle radici avrà luogo davanti ai tuoi occhi e ti salverà da preoccupazioni inutili. La propagazione dell'ibisco per talea è più interessante in quanto le piantine al momento della semina nel terreno sono più forti e spesso fioriscono già quest'anno.

Possibili difficoltà crescenti

parassiti

I parassiti più dannosi che possono attaccare l'ibisco da giardino sono gli afidi e gli acari. Cioè, gli stessi parassiti che attaccano le rose. Ma se pianti la lavanda vicino e pianti i gerani estivi nelle vicinanze, non sarà solo bello, ma spaventerà anche gli afidi. Se questo non aiuta molto o non hai tali piante, puoi usare questi suggerimenti. Gli acari del ragno sono un po 'più difficili da affrontare. I metodi per affrontarlo sui fiori da giardino sono quasi gli stessi delle piante da interno (leggi come).

Oltre ad afidi e zecche, ci si può aspettare tripidi e mosche bianche. Ci sono molti farmaci sistemici contro di loro..

Patologia

Se la cura dell'ibisco da giardino è corretta, la malattia lo passerà. Molto spesso, i giardinieri hanno a che fare con la clorosi. Ma è più probabile che questa non sia nemmeno una malattia, ma una reazione delle piante alla mancanza di ferro e azoto. Con la clorosi, le foglie di ibisco, partendo dal basso, ingialliscono e cadono, e le foglie giovani già inizialmente appaiono venate con una sfumatura gialla. Per evitare ciò, non ignorare la nutrizione delle piante. Ma se ci sono segni di clorosi, quindi iniziare l'alimentazione aggiuntiva con chelato di ferro. Inoltre, viene eseguito sia sotto la radice, sia "sul foglio", a spruzzo. Le dosi e la frequenza sono di solito descritte in dettaglio nelle istruzioni per il farmaco..

Le foglie di ibisco diventano gialle non solo a causa della clorosi. La ragione potrebbe essere l'essiccazione del terreno. Basta aumentare l'irrigazione e tutto si normalizzerà. Inoltre, l'ingiallimento delle foglie di ibisco può essere una conseguenza di una lesione alla radice (ad esempio, durante il trapianto o l'allentamento irregolare del terreno). In questo caso, le radici devono essere rafforzate aggiungendo un po 'di stimolante per le radici all'acqua durante l'irrigazione (Kornevin è una buona misura). Si consiglia inoltre di spruzzare le foglie con la stessa soluzione..

Perché le foglie di ibisco da giardino cadono. Se l'autunno si verifica più vicino all'inverno, questo è un fenomeno completamente normale e naturale. L'ibisco siriano e simili sono piante decidue e nell'ibisco erboso l'intera parte aerea muore completamente. Ma se le foglie hanno iniziato a cadere prima del previsto, allora qualcosa non va. Di norma, la caduta prematura delle foglie di ibisco è preceduta dall'ingiallimento. Pertanto, le cause e i metodi di trattamento sono gli stessi dell'ingiallimento. Raccomando anche di ispezionare la pianta per rilevare eventuali danni da parassiti.

Nonostante la grande quantità di queste raccomandazioni, coltivare l'ibisco da giardino è davvero un compito semplice e facile. Dagli solo un po 'del tuo tempo e (soprattutto!) Amore, e sicuramente ti ringrazierà con una fioritura lussuosa!

Giardino di ibisco o rosa cinese - specie coltivate in piena terra

L'ibisco da giardino è un vivido rappresentante del genere arbusti sempreverdi decidui appartenenti alla famiglia delle Malvaceae. Gli esperti contano quasi 300 varietà che crescono nelle condizioni tropicali e subtropicali del Nuovo e del Vecchio Mondo. In un clima temperato, possono crescere solo tre specie di ibisco. Uno dei più popolari tra i coltivatori di fiori è considerato un ibisco da giardino (siriano) - un albero che piace per la fioritura incredibile.

L'origine e l'aspetto della pianta

Il giardino di ibisco appartiene alla categoria delle piante simili ad alberi che crescono nel Caucaso e nella Corea del Sud. In vacanza, le ragazze coreane decorano la testa con ghirlande di ibisco. Prendendoti adeguatamente cura di una cultura decorativa, puoi ammirare la bellezza di colori vivaci nella regione fredda. La rosa cinese è cresciuta con successo dagli abitanti della regione di Mosca e di San Pietroburgo.

La strada dell'ibisco è abbastanza resistente al gelo. Negli anni '40. gli allevatori hanno allevato una varietà ibrida di questa pianta. L'ibisco può essere classificato come un raccolto simile ad un albero o come un cespuglio / erba.

Nota! Le varietà erbacee di rose cinesi sono annuali. Tuttavia, le specie di alberi perenni sono più richieste tra i giardinieri.

I fiori di rose cinesi da giardino possono essere colorati in:

I fiori si trasformano in frutti che ricordano la forma di scatole piene di semi. Fogliame rosa cinese dentellato, picciolato. L'ibisco da giardino non è solo sempreverde, ma anche con foglie che cadono per l'inverno. Il fiore dell'ibisco coltivato a casa nei mesi estivi deve essere portato fuori. La cura adeguata della pianta ti consentirà di coltivare un arbusto di ibisco sano, che delizierà con una fioritura abbondante ogni anno..

Trapianto dopo l'acquisto in piena terra

Molto spesso, l'ibisco da giardino viene coltivato in serre, giardini rocciosi e aiuole. I paesaggisti hanno piantato piantine vicino a cespugli di rose e boschetti di lavanda, avvolgendo la rosa cinese con un aroma delicato. Un tale odore spaventerà i parassiti da una pianta d'albero. Gli esperti raccomandano di piantare l'ibisco di cespuglio vicino al portico o sulle aiuole centrali.

Selezione del sito e raccomandazioni sull'illuminazione

Spesso i giardinieri inesperti si chiedono come piantare l'ibisco. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per semplificare questo processo. Quando si sceglie un luogo di sbarco, la preferenza dovrebbe essere data alle aree ben illuminate che sono coperte dal vento del nord. È inaccettabile piantare una rosa cinese in una bozza.

Importante! In luoghi ombreggiati, la cultura cesserà di soddisfare la fioritura rigogliosa.

Terreno per crescere

La terra fertile dovrebbe essere usata per piantare la piantina. Il terreno deve essere drenato, poiché il terreno argilloso provoca ritenzione di umidità, che provoca la putrefazione dell'apparato radicale. Il tasso di crescita del fiore rallenta gradualmente e la pianta muore.

Prima di procedere con la semina delle piantine, è necessario scavare il terreno e mescolarlo con la torba. Si consiglia inoltre di fare una piccola parte di letame marcito, humus e fertilizzante minerale. Il terreno ben miscelato con la medicazione superiore viene livellato e irrigato. Successivamente, puoi iniziare a scavare nei recessi per piantare giovani cespugli di ortensie..

Procedura di atterraggio passo-passo

Come piantare l'ibisco? Piantare e prendersi cura del giardino di ibisco e della palude è un processo semplice. Affinché le piantine possano attecchire con successo, è necessario aderire alle raccomandazioni degli specialisti durante la semina:

  1. Dopo l'acquisizione, è inaccettabile innaffiare la piantina. Il terreno nel contenitore deve rimanere asciutto.
  2. È necessario scavare una cavità nel punto selezionato e posizionare una piccola parte dell'humus al suo interno o riempire la superficie inferiore della fossa con nitrato (10-15 g). L'alimentazione è mescolata con il suolo.
  3. La capacità in cui si trova il sistema radicale della piantina viene picchiettata sulle pareti in modo che il grumo radicale della terra lasci facilmente il vaso.
  4. Dopo aver inclinato il contenitore, estrarre delicatamente l'apparato radicale della piantina insieme al terreno e spostarlo nel foro preparato.
  5. Dopo aver installato l'ibisco nella cavità per la semina, il vuoto laterale non riempito della fossa viene riempito di terreno.
  6. Innaffia abbondantemente la rosa cinese piantata. Sotto ogni cespuglio di ibisco, devi versare 10-12 litri di acqua.

Quando si piantano piantine, vale la pena scegliere aree spaziose sulle aiuole in modo che sia possibile prendersi cura convenientemente dei cespugli. Le piante adulte adulte occupano ampie aree, poiché il volume dell'ibisco raggiunge spesso i 70-80 cm. Quando si piantano più cespugli contemporaneamente, vale la pena lasciare una distanza tra i fori di piantagione di almeno 150-200 cm.

È molto importante stabilire un supporto vicino all'impianto. L'arbusto dell'erba sarà in grado di attaccarsi ad esso mentre cresce. Se ignori questo consiglio, i fiori saranno strappati dal primo forte vento o pioggia.

Allevamento

La riproduzione e la cura dell'ibisco da giardino non è difficile. Esistono diversi modi per propagarlo:

  • seme;
  • talee;
  • stratificazione e vaccinazione.

Coltivazione di semi

La semina del materiale di semi è meglio rimandare all'inizio della primavera. Il primo passo è preparare i semi. Per fare questo, versali con una soluzione di permanganato di potassio (dovrebbe apparire una tonalità rosa scuro). 10 minuti dopo estrarre i semi e immergerli in una soluzione di epina (il liquido dovrebbe coprire leggermente il materiale per la semina).

Processo di semina graduale:

  1. Versare la miscela di torba e sabbia nel contenitore preparato.
  2. Il seme si addentra nel terreno a una distanza di 4 cm l'uno dall'altro.
  3. Il contenitore è coperto con materiale di film e pulito in una stanza calda, la temperatura in cui raggiunge 26-27 ° C.
  4. Se possibile, predisporre il riscaldamento inferiore delle colture.
  5. Rimuovere sistematicamente il film per un paio di minuti per la ventilazione e rimuovere la condensa dal riparo. Se necessario, inumidire il terreno.
  6. Dopo i primi piatti fogliari formati, puoi iniziare a raccogliere piantine in singoli contenitori. È molto importante osservare le piantine. Se iniziano a allungarsi, è necessario fornire loro un'illuminazione aggiuntiva.

In piena terra, le piantine vengono piantate nella tarda primavera, quando la minaccia del gelo notturno è finita. Le piante perenni cresciute sono piantate in un luogo permanente. Le piantine deboli sono meglio coltivare un po 'nella pentola a condizioni ambiente e trapiantate in piena terra all'inizio dell'estate.

Nota! L'ibisco di terry da giardino è dotato della capacità di riprodursi mediante semina autonoma.

Propagazione dell'ibisco per talea

La raccolta delle talee viene effettuata in estate. I germogli tagliati dovrebbero essere con tre internodi. La sezione inferiore di ciascuna è trattata con uno stimolatore della crescita. Le talee vengono piantate nel terreno di torba in una serra fino a quando non sono completamente radicate. Si consiglia di fornire loro un riscaldamento inferiore..

Dopo 30-40 giorni, nelle talee appare un apparato radicale sviluppato. Durante questo periodo, possono essere trapiantati in contenitori separati riempiti con miscela di terreno auto-preparata, che include:

  • torba;
  • una piccola porzione di sabbia;
  • terreno erboso;
  • terreno in fogli.

Il prossimo dovrebbe sistematicamente annaffiare i cespugli. Non appena i giovani germogli iniziano a crescere sulle talee radicate, è possibile eseguire il pizzicamento, che stimola il processo di lavorazione.

Le piante in crescita e più forti possono essere trapiantate in piena terra. Dopo aver completato correttamente il processo di riproduzione, puoi ammirare la fioritura chic nel primo anno dopo che il cespuglio è stato piantato.

Nota! Alcuni giardinieri hanno radicato con successo talee, sezioni delle quali trattate con uno stimolatore della crescita, in acqua leggermente zuccherata..

Affinché la fioritura della rosa cinese standard sia magnifica, è necessario prendersi cura adeguatamente della cultura. Le funzioni di cura degli alberi sono descritte di seguito..

Modalità irrigazione e irrorazione

Per inumidire il terreno, è necessario utilizzare la pioggia o l'acqua fluviale con un basso livello di durezza. L'ibisco ha bisogno di annaffiature moderate. È importante prestare attenzione allo stato del terriccio. Nelle giornate estive particolarmente calde, inumidire il terreno ogni giorno. Il resto del tempo, è sufficiente annaffiare la rosa cinese tre volte a settimana.

Nota! Il fogliame può essere irrigato con un tubo per lavare via i depositi di polvere. Questa procedura sarà anche un'ottima prevenzione della comparsa di acari del ragno..

In caso di caduta massiccia di fiori, possiamo parlare di una forte essiccazione della terra. Per prevenire danni alle piante causati dalla clorosi, è necessario inumidire il terreno con acqua contenente una piccola quantità di ferro.

Non preoccuparti se cade un piccolo numero di bellissimi fiori. Questo è un evento normale, mentre quelli nuovi si dissolvono al loro posto. I germogli che cadono in massa o che non si sono aperti possono testimoniare un problema. La causa di questo problema è la modalità di irrigazione errata.

Importante! Idratare il terreno con acqua, che contiene ceneri di sigarette, aiuterà a far fronte all'invasione degli afidi. Al parassita non piace l'aroma dei prodotti del tabacco, quindi presto lascerà il fiore.

Un'eccellente profilassi contro l'invasione dei parassiti sta facendo crescere l'ibisco vicino alla lavanda. Il suo aroma delicato respinge la maggior parte degli insetti..

Prepararsi per l'inverno è una fase cruciale

Prima del freddo invernale, una rosa cinese simile ad un albero lascia cadere il fogliame. La pianta perenne coltivata nella Russia centrale non raggiunge un'altezza superiore ai 200-210 cm La varietà è abbastanza resistente al gelo, quindi la probabilità di congelamento nelle regioni meridionali è minima.

Se la pianta perenne cresce nella corsia centrale, è meglio non correre rischi e preparare l'ibisco per lo svernamento. Prima del ricovero, la pianta deve essere annaffiata abbondantemente (saranno necessari circa 12-15 litri di acqua). Non appena il terreno si asciuga, l'ibisco deve essere spudded il più in alto possibile. Si consiglia di portare una piccola quantità di sabbia nel terreno prima di questo. Non appena iniziano le prime gelate, il terreno in cui viene coltivata la rosa cinese viene ricoperto da uno strato:

Lo spessore del letto dovrebbe essere tra 18-20 cm.

I rami sono premuti il ​​più in basso possibile verso il suolo. Perenne avvolto in denso tessuto non tessuto. È meglio creare più file di avvolgimenti. Successivamente, è necessario costruire un telaio e gettarvi sopra il materiale riscaldante e la conifera di pino.

Nota! Alle latitudini temperate, una rosa cinese può svernare solo con un sistema radicale riscaldato. Tuttavia, è ancora meglio installare il frame. In caso di gelo imprevisto, sarà possibile lanciare rapidamente un riscaldatore e salvare la pianta dal congelamento.

Crescere in un clima continentale non significa perenni svernanti per strada. Le gelate siberiane distruggeranno la pianta. Anche ai primi di novembre, la boscaglia viene scavata con molta cura. In nessun caso dovresti consentire danni al sistema di root. La pianta viene scavata con un grosso pezzo di terreno e trasferita in una grande vasca. Successivamente, l'ibisco a forma di albero scende nello scantinato per tutto l'inverno. È inoltre possibile isolare il sistema radicale con materiale non tessuto.

Cura delle rose cinesi

Top spogliatoio

Nei mesi estivi, il fertilizzante deve essere applicato ogni 14 giorni. Il fertilizzante minerale è sparso in cima al terreno in cui è piantato l'ibisco, raggiungerà l'apparato radicale con acqua dall'irrigazione. Puoi nutrire una rosa cinese con escrementi di uccelli liquidi e detriti di piante fermentate. Il fertilizzante viene versato direttamente sotto il sistema di root.

Gli escrementi di uccelli saranno un eccellente fornitore di azoto, che è facile da digerire. Si consiglia di cucinare condimenti concentrati fermentati con escrementi di uccelli da soli. Per fare questo, devi mescolare gli escrementi di pollo con:

Tutto si collega con l'acqua. Il contenitore è coperto da un coperchio e lasciato in un luogo ben illuminato dalla luce solare per 14-15 giorni. Si consiglia di mescolare la composizione ogni quattro giorni. Dopo un periodo di tempo specificato, la medicazione superiore è pronta per l'uso..

Importante! Gli escrementi di uccelli sono molto facili da bruciare le radici di ibisco, quindi è importante seguire il dosaggio raccomandato quando si applicano fondi sotto la radice. Non aggiungere più di 450-480 ml di concentrato in un secchio d'acqua. Il fluido viene miscelato e versato sotto il cespuglio.

La ricetta per la nutrizione dei rifiuti vegetali fermentati

  1. Erbacce, ortiche e denti di leone vengono versati in un grande contenitore.
  2. Riempi un secchio con acqua e copri..
  3. Lascia in un luogo caldo per 21 giorni..
  4. Mescola la composizione ogni 3-4 giorni.
  5. Dopo un periodo di tempo specificato, è possibile utilizzare un concentrato di mangime. Per questo, 3,2 litri di fertilizzante liquido vengono diluiti in 8 litri di acqua..

L'ibisco da giardino è una pianta straordinaria che, con la dovuta cura, delizierà con una fioritura annuale abbondante. Perenne è in grado di decorare qualsiasi parte di una casa o un cottage privato.

Bush ibisco - un rappresentante di lusso dei Malvov

L'ibisco è considerato sempreverde. È simile ad un albero, può crescere come un arbusto e in totale ci sono circa trecento specie. Crescono ai tropici, si trovano in molti paesi del Nuovo Mondo. Il nostro clima è adatto per la coltivazione di diverse specie: ibisco siriano, ibrido. Quest'ultima specie ha un altro nome: ibisco da giardino. Ottenuto attraversando una palude, armato di altre specie. L'ibrido allevato è resistente al gelo. Abbiamo anche un comune ibisco cinese (rosa cinese), coltivato come pianta da serra. Tuttavia, non ha paura dell'aria fresca e tratta normalmente le "vacanze estive".

  • Breve descrizione della crescita
  • atterraggio
  • Come annaffiare?
  • Ritaglio corretto
  • Parlare di trapianto
  • Dal seme
  • talee
  • Patologia
  • Preparazioni invernali
  • risultati
Mostrare tutti i contenuti

Breve descrizione della crescita

Prima di raccontarti in dettaglio come coltivare e propagare l'ibisco, quali fertilizzanti usare e come innaffiare, ti suggeriamo di familiarizzare con una breve descrizione della coltivazione di questa pianta:

  • È meglio piantare in primavera, dal 15 maggio al 30 maggio. La fioritura inizia a fine giugno, può durare fino a ottobre.
  • Ama i raggi diretti, sotto di essi si sente abbastanza a suo agio. Cresce meglio su terreni leggeri e fertili che attraversano bene l'umidità. In breve, il terreno per la coltivazione viene preso all'incirca lo stesso delle rose.
  • Si consiglia di annaffiare regolarmente. Viene effettuato quotidianamente, ma senza fanatismo..
  • Potatura. Si consiglia di eseguire tutti e tre i tipi di potatura in primavera, fino a quando inizia il movimento del succo.
  • Sono alimentati in estate, la frequenza di applicazione dei fertilizzanti è due volte al mese. Minerale contenente fosforo, azoto.
  • Propagato da talee, semi, è permesso usare la stratificazione, anche per piantare.
  • L'ibisco di Bush ha marciume radicale. Parassiti comuni: afidi, mosche bianche, zecche.
Bush ibisco

L'ibisco da giardino coltivato nel nostro paese può essere un albero, una pianta e persino un cespuglio. Un vivido esempio è la rosa siriana. Qualcuno lo coltiva come un albero standard, qualcuno forma un cespuglio alto fino a 150 cm. I giardinieri piantano annate erbacee, sebbene siano preferibili varietà perenni.

Nonostante la differenza nelle forme, l'ibisco ha molto in comune:

  • Foglie di picciolo.
  • Fiori grandi che sono semplici, doppi.
  • Ampia gamma: dal giallo allo scarlatto, dal lilla al blu.
  • Frutta - scatola da cinque foglie.

atterraggio

Prima di procedere con una procedura semplice ma molto responsabile, decidi il luogo in cui crescerà il cespuglio di ibisco. Se viene scelta correttamente, la pianta si delizierà con un magnifico colore fino a venti anni! Si consiglia di atterrare in primavera, quando è passata la minaccia del gelo. Molta luce, protezione obbligatoria da forti raffiche di vento, con terreno che consente il passaggio dell'umidità. Puoi persino piantare una rosa da giardino cinese tra le rose normali. Troveranno immediatamente un linguaggio comune.

  • Facciamo un buco due volte più grande della radice.
  • Crea uno strato di drenaggio. Top con sabbia, compost, di nuovo uno strato di sabbia di 10 centimetri.
  • Mescola lo strato superiore con torba, sabbia. Quindi mettiamo un nodulo con una radice, in modo che il collo sia coperto di terra, ci addormentiamo.
  • Ulteriore cura dell'ibisco da giardino nel processo di semina si riduce all'hilling. Innanzitutto, le piantine vengono annaffiate in un cerchio, aggiungono terreno, fanno l'allineamento. L'allevamento e la semina sono previsti per l'autunno? Non dimenticare di pacciamare il cerchio vicino al tronco, legare un cespuglio con rami di abete rosso per tener caldo in inverno.
Piantagione di ibisco

La cura di una pianta come l'ibisco si riduce all'irrigazione, alla potatura, al trapianto. Considera tutti questi passaggi a turno.

Con l'avvento dei germogli, i vecchi devono essere rimossi. Esegui un allentamento regolare del terreno, ma vengono monitorati in modo da non danneggiare la radice. Le erbacce vengono rimosse prontamente. Nel periodo giugno-settembre, quando inizia la vegetazione attiva, l'alimentazione viene effettuata. Poco prima dello svernamento, si consiglia di aggiungere anche fertilizzanti di potassio. Purtroppo, il fiore vive circa 24 ore. Innaffia abbondantemente, dai da mangiare alla pianta - e un'altra apparirà al posto di un'infiorescenza. Per non rallentare il processo, rimuovere gli elementi appassiti in modo tempestivo.

Come annaffiare?

È impossibile immaginare una cura adeguata senza annaffiare regolarmente. Ciò è particolarmente vero in estate, quando la temperatura raggiunge valori estremi. Prestare attenzione a un punto importante: ogni successiva irrigazione del terreno sotto l'ibisco viene eseguita solo dopo l'essiccazione al 100%. Nelle stagioni particolarmente secche, devi annaffiare il cespuglio ogni giorno.

Ritaglio corretto

La coltivazione a pieno titolo di una rosa cinese è impossibile senza una fase così importante come la potatura. Viene eseguito per scopi sanitari al fine di dare a un cespuglio o un albero una certa forma. Naturalmente, la maggior parte dei giardinieri vorrebbe coltivare un albero a tutti gli effetti sul loro sito. Ma per questo hai bisogno di pazienza:

Potatura di ibisco

  • Se la pianta è stata piantata di recente, si consiglia di accorciare completamente i rami a gemme di livello 2. Quindi, ogni anno (di solito a febbraio), vengono tagliati i tiri laterali. 5 gemme rimangono sullo stelo e 1-2 germogli sui germogli laterali.
  • Non appena il tronco raggiunge l'altezza desiderata, si forma una corona d'albero. I germogli sono accorciati da diverse gemme. Le riprese vengono rimosse, la parte superiore viene ritagliata.
  • In primavera, si consiglia la potatura sanitaria. Tutti i tiri "sbagliati" vengono rimossi: prosciugati, vecchi e malati. Si consiglia di ridurre di un terzo la crescita dello scorso anno, al fine di stimolare la posa dei boccioli di fiori.

Il consiglio di coltivatori di fiori esperti: più tagli l'ibisco, più appariranno i giovani germogli. Di conseguenza, la fioritura sarà abbondante.

Un altro tipo di taglio di capelli è anti-invecchiamento. I rami morti vengono rimossi o accorciati di circa 2/3. Puoi anche dare al cespuglio una bella forma semplicemente tagliando i rami a diverse altezze..

Parlare di trapianto

Quando coltivi il giardino di ibisco, la cura e la riproduzione spesso includono un'altra fase: il trapianto. È meglio farlo all'inizio della primavera, fino a quando la fioritura è iniziata. Dopo aver spostato la pianta abbondantemente irrigata, quindi prendersi cura dello schema standard. L'anno successivo dovrebbe fiorire l'ibisco di strada perenne. Se si sta reimpiantando un impianto ibrido, è possibile combinare il processo con la divisione. A proposito, la specie siriana viene propagata per vaccinazione, stratificazione, anche se i coltivatori di fiori preferiscono piantare semi, talee.

Dal seme

  • Riproduzione a marzo.
  • Dopo 30 minuti di ammollo in permanganato di potassio, i semi vengono posti in una soluzione di epina e lasciati per altre 24 ore.
  • Seminato in contenitori. Ognuno è coperto di vetro e portato in una stanza con una temperatura di 25-27 gradi. Se è possibile organizzare un riscaldamento, questo sarà il modo giusto.
  • Ventilare il contenitore bagnando periodicamente il substrato. L'aspetto delle prime foglie è un segno sicuro che è tempo di piantare piantine in vaso.
  • Lo sbarco viene effettuato a maggio. Se la pianta è forte, trapiantata in un luogo permanente. I germogli deboli sono piantati su un letto separato, osservando una distanza di 50 cm tra di loro. A proposito, la vista sul giardino è in grado di riprodursi e auto-seminare.

talee

La preparazione per la propagazione per talea inizia in estate. Innanzitutto, le talee della pianta vengono tagliate con 2-3 internodi. Le sezioni seguenti sono inumidite in uno stimolatore della crescita, collocato in serre con substrato di torba. Se organizzi il riscaldamento, sarà semplicemente fantastico. Ci vorrà un mese per radicare completamente, si trapiantano in vasi. Il cespuglio formato viene trapiantato nel terreno. A proposito, se l'ibisco è formato da uno stinco, fiorirà nel primo anno.

Patologia

Buone notizie per coloro che non vogliono preoccuparsi dell'acquisto di insetticidi e del trattamento noioso delle piante. Il fatto è che l'ibisco è estremamente raramente colpito da malattie. Questo accade solo quando la pianta soffre di mancanza di umidità. Quindi le mosche bianche, gli afidi iniziano a colpirlo. Per eliminare tutti i parassiti, si consiglia di utilizzare agenti efficaci come Actellik e Fitoverm, Karbofos e Inta-virus. Intervallo di elaborazione - 7-10 giorni.

La malattia più comune è la clorosi. È determinato dalla rapida essiccazione delle foglie inferiori, dall'aspetto di strano giallo. Questo di solito è causato da una mancanza di ferro nel terreno. Mescolare il chelato di ferro nell'acqua, con l'avvento della primavera, nutrire gli arbusti con fertilizzanti complessi.

Inoltre, la pianta potrebbe ingiallire dopo un infortunio. In questo caso, puoi provare ad aggiungere un po 'di Kornevin, Zircon all'acqua. La mancanza di fioritura è associata a una mancanza di fosforo, boro, ritardo della crescita - con una mancanza di azoto. La causa della caduta prematura delle foglie è l'irrigazione impropria..

Preparazioni invernali

I resti vengono tagliati quasi alla radice, bruciati. Tutto ciò che resta del cespuglio viene annaffiato e cosparso di terra. Gli inverni troppo freddi o senza neve sono pericolosi. Pertanto, si consiglia di eseguire una pacciamatura aggiuntiva con segatura e foglie secche. Non appena la temperatura scende a -5 gradi, puoi costruire un telaio aggiuntivo e tirare lo spanbond, coprire la pianta con rami di abete.

risultati

Segui esattamente le istruzioni: il tuo ibisco crescerà e si svilupperà bene. Ti delizieranno con una fioritura abbondante e decoreranno qualsiasi parte del giardino. La cura non sarà difficile nemmeno per un coltivatore principiante.

Giardino di ibisco: coltivazione e allevamento

Autore: Natalya Categoria: Piante da giardino Pubblicato: 28 febbraio 2019 Aggiornato: 21 novembre 2019

Il fiore di ibisco (lat. Hibiscus) appartiene alla vasta famiglia di alberi decidui e sempreverdi, arbusti e piante erbacee della famiglia Malvaceae, che conta circa 300 specie che crescono in natura nei tropici e subtropicali del Nuovo e Vecchio Mondo. In un clima temperato in piena terra, possono crescere solo ibisco siriano e triplo ibisco, così come una nuova specie ottenuta negli anni 40-50 del XX secolo sulla base di palude nordamericana, ibisco rosso brillante e armato, ibisco ibrido o ibisco da giardino. Tutte le forme di ibrido di ibisco sono resistenti al gelo. La rosa cinese preferita da tutti, o ibisco cinese, alle nostre latitudini viene coltivata solo come pianta da interno o da serra, anche se alla rosa di ibisco piace trascorrere le vacanze estive all'aria aperta.

Soddisfare

Ascolta l'articolo

Piantare e prendersi cura dell'ibisco

  • Atterraggio: in primavera, nella seconda metà di maggio.
  • Fioritura: da fine giugno a inizio ottobre.
  • Illuminazione: luce solare intensa.
  • Terreno: leggero, fertile, permeabile all'umidità - che si adatterebbe alle rose.
  • Annaffiatura: regolare, soprattutto al caldo, ma solo dopo che il terreno si è asciugato. Nella siccità, l'irrigazione viene effettuata ogni giorno.
  • Potatura: la potatura sia sanitaria, antinvecchiamento e modellante viene effettuata all'inizio della primavera, prima che inizi il flusso di linfa.
  • Massima preparazione: da giugno a settembre - due volte al mese con fertilizzanti minerali con un alto contenuto di fosforo e azoto, in autunno si aggiungono fertilizzanti di potassio al complesso.
  • Propagazione: per semi, talee, stratificazione e innesto.
  • Parassiti: tripidi, acari di ragno, afidi, mosche bianche.
  • Malattia: clorosi, marciume radicale.

Garden Hibiscus - Descrizione

La pianta del giardino di ibisco può essere un albero, un arbusto o una pianta erbacea. Ad esempio, l'ibisco dell'albero nel giardino è una rosa siriana, che viene coltivata sia come un albero standard che come un cespuglio alto fino a un metro e mezzo. E l'ibisco erboso è rappresentato da varietà di ibisco ibrido. Le forme vegetali erbacee possono essere annuali, sebbene l'ibisco perenne sia molto più attraente per i giardinieri.

Nonostante le differenze di forma, tutti gli ibischi hanno caratteristiche comuni. Le foglie di ibisco sono più o meno dentellate, picciolate. I fiori di ibisco sono grandi, luminosi, semplici o doppi, con una vasta gamma di colori: bianco, giallo, lampone, rosso scuro, lilla, blu, viola e viola. Esistono varietà con un bordo attorno al bordo dei petali o con un occhio di colore contrastante. I frutti di ibisco sono scatole di semi a cinque foglie. Oggi, oltre alle specie da giardino, ci sono circa cinquecento forme e varietà di ibisco.

Piantagione di ibisco

Quando piantare l'ibisco

Prima di piantare, pensa attentamente a dove crescerà il tuo ibisco, perché la scelta del luogo dipende da quanto tempo la pianta decorerà il tuo giardino - con il sito giusto e una buona cura, l'ibisco cresce in un posto per un massimo di 20 anni! Le piantine di ibisco vengono piantate in primavera, quando passa la minaccia del gelo notturno, in modo che durante l'estate possano mettere radici e diventare più forti. Ideale per l'ibisco è un luogo luminoso e al riparo dal vento, con terreno fertile leggero e permeabile all'umidità - uno in cui le rose sono ben piantate. Puoi persino sistemare l'ibisco tra le rose, vanno d'accordo perfettamente.

Come piantare l'ibisco

Se pianti un ibisco simile ad un albero, la fossa per questo dovrebbe essere due volte più grande del sistema radicale della piantina. Uno strato di drenaggio di mattoni rotti di circa 15 cm di spessore è posto sul fondo della fossa, quindi uno strato di sabbia di dieci centimetri, uno strato di compost di 15 cm di spessore e di nuovo uno strato di sabbia dello stesso spessore. Per riempire la fossa, mescola lo strato superiore del terreno, rimosso durante la preparazione della fossa, con torba e sabbia in un rapporto di 2: 4: 1, posiziona con cura la zolla nella fossa in modo che il collo della radice sia a malapena sotterraneo e copri la fossa con la miscela preparata. Quindi spud l'alberello in modo che attorno a esso si formi un'estesa apertura per l'umidità, versa la pianta in questo cerchio e quando l'acqua viene assorbita, versa nello scavo della terra, livellando la superficie del sito. Se hai bisogno di piantare ibisco in autunno, assicurati di pacciamare il cerchio del tronco e legare la pianta con abete rosso.

Cura dell'ibisco

Ibisco

Prendersi cura del giardino di ibisco è molto semplice e non richiede tempo. Non appena compaiono giovani germogli verdi sull'ibisco, rimuovi i vecchi gambi secchi da esso. Allenta regolarmente il terreno intorno all'ibisco, rimuovi le erbacce e assicurati che il cespuglio di ibisco non si addensi molto. Durante il periodo di vegetazione attiva, da giugno a settembre, l'ibisco deve essere alimentato con un alto contenuto di fosforo e azoto due volte al mese e in autunno, quando si prepara la pianta per l'inverno, vengono aggiunti fertilizzanti di potassio, oltre a quelli di fosforo. Sfortunatamente, il fiore di ibisco vive solo per un giorno, ma con buona cura, la pianta fiorisce così abbondantemente che invece di un fiore, un altro si apre immediatamente, quindi non dimenticare di rimuovere i fiori appassiti in tempo.

Ibisco d'innaffiatura

La cura dell'ibisco include l'irrigazione regolare della pianta, specialmente nella stagione calda, ma è necessario innaffiare il terreno sotto l'ibisco solo dopo che si è completamente asciugato. Se la stagione secca è ritardata, preparatevi a innaffiare l'ibisco ogni giorno.

Potatura di ibisco

La potatura dell'ibisco viene effettuata per scopi sanitari, così come per dare ad un albero o un cespuglio una certa forma. Molte persone preferiscono coltivare l'ibisco a forma di albero, ma per questo hai bisogno di tempo e pazienza. In una giovane pianta appena piantata, i rami sono accorciati al livello di due o tre gemme, non solo tagliando un tronco ben sviluppato. Negli anni successivi, alla fine dell'inverno, tagliare i germogli laterali a una o due gemme e lo stelo a 5-6 gemme. Quando lo stelo raggiunge l'altezza richiesta, forma una corona d'albero da germogli forti, accorciandoli di diverse gemme. Rimuovere il sottobosco e tagliare leggermente la parte superiore del tronco.

Come potare l'ibisco per mantenere l'igiene delle piante? La potatura sanitaria viene eseguita all'inizio della primavera, prima che inizi il flusso di linfa. Vecchi, malati, sottosviluppati e che crescono all'interno dei germogli di cespuglio vengono completamente rimossi e la crescita dell'anno scorso è ridotta di un terzo, il che stimola notevolmente la posa di nuovi boccioli di fiori.

Ricorda: più forte sarà l'ibisco tagliato, più darà ai giovani germogli, il che significa che più fiorirà.

Il taglio di capelli rigenerante di un cespuglio più vecchio comporta la rimozione di tutti i terzi dei rami vecchi e morti e l'accorciamento dei germogli rimanenti all'interno del cespuglio. Sarà meglio tagliare i rami attorno al germoglio principale a diverse altezze - questo darà al cespuglio una bella forma.

Trapianto di ibisco

Se hai bisogno di trapiantare l'ibisco, fallo all'inizio della primavera, dopo aver potato i germogli a metà della lunghezza e prima che inizi la fioritura, nell'ordine come già descritto. Come prendersi cura dell'ibisco dopo il trapianto? Non dimenticare di annaffiare abbondantemente la pianta, ma altrimenti trattala, come descritto nelle sezioni precedenti, e tra un anno fiorirà. Se stai trapiantando un ibisco ibrido, contemporaneamente a un trapianto, puoi dividere il rizoma di ibisco.

Propagazione dell'ibisco da giardino

Come allevare l'ibisco

Come puoi vedere, anche piantare giardinieri può fare sia piantare che curare l'ibisco. La riproduzione dell'ibisco è altrettanto semplice e la sua cura dopo la riproduzione. L'ibisco da giardino (siriano) viene propagato per stratificazione, innesto, ma molto spesso per talea e semi. Ibisco ibrido propagato per divisione del cespuglio, innesto e talee verdi.

Ibisco di semi

La coltivazione dell'ibisco dai semi inizia da gennaio a marzo. Prima della semina, i semi di ibisco vengono immersi per mezz'ora in una soluzione rosa scura di permanganato di potassio, e quindi per un giorno in una piccola quantità di soluzione di epina in modo che i semi ne siano appena coperti. Successivamente, i semi vengono seminati in contenitori con una miscela di sabbia e torba, coperti di vetro e posizionati in un luogo caldo dove la temperatura è compresa tra 25-27 ºC, sarebbe bello organizzare un riscaldamento inferiore per il contenitore con la semina.

È inoltre necessario aerare regolarmente il contenitore con semi, rimuovere la condensa e inumidire il substrato.

Quando le prime foglie si sviluppano sulle piantine, sono sedute in vasi personali. Assicurati che le piantine non si allunghino: se mancano di luce, dovranno disporre l'illuminazione artificiale delle piantine. Le piantine di ibisco vengono piantate in piena terra a metà maggio. I campioni forti possono essere piantati immediatamente in un luogo permanente e quelli più deboli vengono piantati per crescere su un letto di addestramento ad una distanza di circa mezzo metro tra i campioni. L'ibisco da giardino, a differenza dell'ibisco ibrido, si propaga anche per semina autonoma.

Propagazione dell'ibisco per talea

Per la propagazione vegetativa, le talee di ibisco con due o tre internodi vengono tagliate in estate, le sezioni inferiori delle talee vengono trattate con uno stimolatore della crescita, quindi vengono piantate in serre con un substrato di torba e viene organizzato un riscaldamento inferiore. Il radicamento dell'ibisco avviene entro un mese, dopo di che le talee vengono trapiantate in vasi con terreno frondoso, torba, terra scura e sabbia in parti uguali, regolarmente annaffiate e quando crescono nuovi germogli vengono pizzicati per stimolare la crescita. Non appena il cespuglio si forma, viene trapiantato in piena terra e, se c'è una cura decente per esso, l'ibisco dalle talee fiorirà nel primo anno dopo la semina. I giardinieri esperti riescono a radicare talee di ibisco non nel terreno, ma nell'acqua.

Parassiti e malattie dell'ibisco

Insetti dannosi e malattie dell'ibisco

L'ibisco è raramente affetto da insetti e malattie, ma se nei periodi asciutti soffre per lungo tempo di mancanza di umidità, possono essere occupati da tripidi, afidi, mosche bianche e acari. Per eliminare i parassiti, dovrai ricorrere al doppio trattamento della pianta con gli insetticidi Actellik, Fitoverm, Inta-virus, Karbofos con un intervallo di una settimana o dieci giorni.

Di tutte le malattie conosciute, l'ibisco nel giardino è più spesso influenzato dalla clorosi: le foglie inferiori dell'ibisco cadono e quelle nuove diventano giallastre. Ciò accade a causa della mancanza di azoto e ferro nel suolo, quindi il chelato di ferro dovrebbe essere aggiunto all'acqua per l'irrigazione e, in primavera, non dimenticare di aggiungere al terreno fertilizzanti minerali complessi contenenti azoto.

L'ibisco diventa giallo

Le foglie di ibisco diventano gialle a causa della clorosi, nonché in caso di una lesione all'apparato radicale che la pianta avrebbe potuto ricevere durante il trapianto. Se l'ibisco diventa giallo a causa delle radici, è necessario aggiungere Zircon o Kornevin all'acqua per l'irrigazione (vedere le istruzioni) e per la spruzzatura delle foglie (tre gocce per mezzo litro di acqua). Le foglie di ibisco diventano gialle e a causa di un'irrigazione insufficiente in un'estate calda e secca.

L'ibisco non fiorisce

Se hai piantato l'ibisco in un'area luminosa e spaziosa e se ne prende cura, come richiede la tecnologia agricola, ma tuttavia non vuole fiorire, molto probabilmente il problema è la mancanza di fosforo e boro. E se i germogli rallentano, il problema è anche la mancanza di azoto. Non dimenticare di produrre fertilizzanti in tempo necessario per l'ibisco e sicuramente fiorirà.

Le foglie di ibisco cadono

Se le foglie di ibisco cadono in autunno, questo è un processo naturale, ma se si verifica prematuramente, il problema è sorto a causa di un'irrigazione impropria (insufficiente o eccessiva) o la radice della pianta è ferita. Per consigli su come affrontare questi casi, vedere le sezioni precedenti..

Ibisco dopo la fioritura

Ibisco in autunno nel giardino

L'ibisco perenne ibrido è quasi tutto resistente all'inverno, possono essere coltivati ​​in tutta l'Ucraina e in Russia - solo a sud di Mosca, ma soggetti a riparo per l'inverno. La parte a terra dell'ibisco ibrido muore in autunno, quindi viene tagliata quasi al livello della superficie e bruciata, il resto del cespuglio viene abbondantemente irrigato e quindi in alto con la terra, e l'area, in caso di inverni troppo freddi o senza neve, viene pacciamata con segatura o foglie secche cadute. La prossima primavera, i potenti rizomi dell'ibisco ibrido daranno nuovi germogli su cui fioriranno bellissimi fiori.

Come ibisco invernale

Come fa l'inverno di ibisco o ibernazione siriana? Nella zona centrale, ha bisogno di un riparo obbligatorio, soprattutto se coltivi varietà di piante di terry. Alcuni giardinieri che vivono in regioni con inverni rigidi scavano l'ibisco, li mettono in un contenitore o in una grande pentola e lo mantengono nel seminterrato o in un'altra stanza fresca fino alla primavera, e di nuovo in primavera lo piantano in piena terra. Se decidi che il tuo ibisco svernerà in giardino, nella seconda o terza decade di novembre, quando la temperatura dell'aria sarà compresa tra -5 ºC e -10 ºC, costruisci una cornice attorno all'ibisco su cui tirare lutrasil, spanbond o agrotex. Se nella tua zona non c'è gelo superiore a 15 ºC, il tuo ibisco sarà protetto da tali strutture.

Tuttavia, il modo migliore per proteggere l'ibisco dal gelo e allo stesso tempo evitare il loro invecchiamento sotto materiali che non consentono il passaggio dell'aria, è quello di coprire i cespugli di ibisco con rami di abete, accumulando neve su se stessi e non consentire all'ibisco di roteare e surriscaldarsi. La pianta è coperta in tre strati con rami di abete rosso, che depongono i rami come una capanna, dopo aver legato un cespuglio di ibisco con una corda e averlo messo sopra un sacco. Tuttavia, spesso in tali rifugi i roditori si arrampicano e mangiano corteccia calda sull'ibisco, facendo morire a morte la pianta. Per impedire a topi o ratti di distruggere la tua pianta, posiziona trappole per topi intorno all'ibisco o metti esca sotto il riparo dell'esca - grano avvelenato dai roditori.

Tipi e varietà di giardino di ibisco

Il giardino di ibisco è rappresentato principalmente da varietà di ibisco siriano, ma altri tipi di piante sono coltivate nella cultura, così come le loro varietà.

Ibisco siriaco (Hibiscus syriacus)

Sorprendentemente, viene dalla Cina, non dalla Siria. In natura, le piante di questa specie raggiungono un'altezza di 5-6 metri e sono arbusti decidui con foglie a forma di uovo verde brillante lunghe circa 10 cm e fiori singoli di diversi colori. In cultura, oltre all'ibisco con fiori semplici, viene coltivato l'ibisco di spugna e la forma della pianta può essere sia folta che standard. Tra le varietà popolari di maggior interesse sono:

  • Diana - un arbusto alto fino a 2 m con fiori bianchi ondulati lungo il bordo dei petali con un diametro di circa 12 cm;
  • Vayelit Ilar Double - un cespuglio verticale molto potente con fiori doppi o semi-doppi di una tonalità viola-blu con macchie rosse nel mezzo;
  • Pink Giant - cespuglio con singoli fiori rosa con una macchia viola alla base dei petali;
  • Carneus Plenus - arbusto con germogli flessibili e fiori rosa terroso fulvo con una macchia cremisi nel mezzo.

Hibiscus triple (Hibiscus trionum)

La specie è originaria dell'Africa centrale e settentrionale, sebbene oggi sia ampiamente coltivata in tutte le aree dell'agricoltura irrigua. La radice di questa pianta è fondamentale, il gambo è dritto, ramificato, alto fino a 80 cm Le foglie sono tripartite, picciolate, alternate, con pubescenza. I fiori sono giallastri, con un diametro fino a 4 cm, con un centro rosso scuro.

La particolarità della specie è che i fiori si aprono al mattino per poche ore e si chiudono nel pomeriggio.

La fioritura delle piante di questa specie dura più di un mese, perché un nuovo germoglio di ibisco si forma nel seno di ogni foglia e quando vengono create le condizioni ottimali per l'ibisco di tricot, nuovi fiori appariranno quotidianamente.

Ibrido di ibisco (Hibiscus hybrida)

Oltre a queste due specie, che crescono sia in natura che in cultura, l'ibisco ibrido e le sue varietà sono coltivate come piante da giardino. Come già accennato, questo ibrido è stato generato quando attraversava tre specie nordamericane: ibisco agrifoglio (armato), rosso vivo e palude. Gli ibischi ibridi sono piante perenni erbacee che si differenziano per fiori spettacolari e molto grandi. Le migliori varietà:

  • Gioventù: un cespuglio alto fino a un metro e mezzo, leggermente ramificato, gambi di una leggera tonalità giallo-verde, da cui i germogli partono con un angolo di 60 °. Le foglie sono anche giallo-verde, tre o cinque dentellate. Fiori rosa con un fondo bianco e una ciotola, fino a 10 cm di diametro, hanno la forma di un tulipano;
  • In ritardo: un cespuglio di forma compatta alto circa un metro e dello stesso diametro, densamente frondoso con foglie dentellate a forma di freccia ovale con venature leggere su spessi piccioli. Fiori, rosa lampone con una tonalità lilla a forma di campane strette con un diametro fino a 7 cm, aperti su peduncoli corti e spessi;
  • Rosa pallido - un cespuglio erbaceo alto fino a 170 cm con germogli corti che si estendono ad un angolo di 60º dai rami, con foglie giallo-verde a tre punte con un bordo seghettato e fiori rosa a forma di tulipano fino a 12 cm di diametro con un fondo bianco e una ciotola;
  • Porcellana rosa - cespuglio fino a 130 cm, steli ramificati, giallo-verde, foglie profondamente incise con un ampio lobo centrale sporgente, tonalità giallo-verde polveroso, su piccioli lunghi fino a 6 cm. Grandi fiori rosa chiaro a forma di campana con giallo quasi impercettibile e faringe bianca, fino a 12 cm di diametro, siedono a grappoli su peduncoli corti.

Ibisco - fiore della morte

Tutte le superstizioni che l'ibisco porta ai maestri dell'infelicità, che la sua fioritura significa morte imminente, in realtà si riferiscono all'ibisco indoor, vale a dire la rosa cinese o l'ibisco cinese. A proposito dell'ibisco da giardino, sia esso siriano o ibrido, nessuno ha ancora trovato alcun segno, quindi sentiti libero di coltivare questo bellissimo e poco esigente fiore nel tuo giardino.

Vi Piace Su Cactus

I fiori del balcone aiuteranno a creare un paradiso e un luogo di vacanza preferito dal tuo balcone. E come scegliere le piante e farne una composizione efficace, piacevole fioritura rigogliosa, diremo!

L'orchidea ha perso l'elasticità delle foglie. Le radici si seccano o marciscono, la pianta non fiorisce.Come trovare i motivi e ripristinare il fiore, l'articolo lo dirà..